Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili

Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili (https://www.micimiao.net/forum/index.php)
-   Consigli utili da dare per i vostri a-mici (https://www.micimiao.net/forum/forumdisplay.php?f=8)
-   -   Come spremere la vescica a un gatto (https://www.micimiao.net/forum/showthread.php?t=73638)

Starmaia 02-05-2010 15:43

Come spremere la vescica a un gatto
 
Abbiamo pensato di creare una serie di consigli pratici per chi si trova alle prese con problemi più o meno gravi.
Lunanera si è offerta (assieme a Panda) di inaugurare il progetto con consigli per svuotare manualmente la vescica di un gatto paralizzato o che comunque non controlla la vescica.

Ribadiamo, come sottolinea la stessa Lunanera, che è una manovra molto delicata e pericolosa se fatta in modo errato, quindi fatelo solo dietro indicazione del vostro veterinario.

Potete contattare via pm Starmaia o un qualsiasi moderatore se volete aggiungere una tecnica diversa o un altro filmato.
Vi preghiamo, per mantenere il thread di facile consultazione, di evitare OT o commenti tipo "Che bello", "Che bravo" ;)

Grazie :kisses:


A volte capita, che per i motivi più disparati un gatto abbia la necessità di subire saltuariamente o periodicamente la spremitura manuale della vescica.
Questo in genere accade ai gatti che, avendo subito un trauma al midollo spinale, abbiano perso la tonicità della vescica. In questi casi è necessario svuotare la stessa due o tre volte al giorno ma immancabilmente ogni dodici ore.

Non eseguite questa pratica se non strettamente necessaria, e solo se indicata dal veterinario di fiducia.

Essa diventa pericolosa se il gatto è in blocco urinario, cioè ha la vescica bloccata da cristalli o da un grumo di sangue. Inoltre un gatto che non ne necessità sente fastidio durante una manovra che per lui non è necessaria.

Nei casi di necessità mettete il gatto sdraiato su un fianco, appoggiate la mano sul basso ventre e posizionate pollice e indice all’attaccatura delle cosce premendo verso l’interno della pancia come se voleste toccare dall’interno la spina dorsale nel micio. Troverete un organo tondo, generalmente a vescica piena della grandezza maggiore di uovo, sfioratela leggermente con le dita; se è la vescica, dovreste immediatamente vedere uscire dai genitali l’urina, se così non fosse desistete e continuate la ricerca.

Se è l’organo giusto continuate a sfiorarla premendola leggermente tra pollice e indice fino a scaricare quasi totalmente l’urina contenuta, portando così la vescica a dimensione di un uovo.

Se il gatto manifesta fastidio o dolore sospendete e assicuratevi che non gli stiate facendo male o che non abbia bisogno di eliminare le feci, in quel caso alcuni gatti preferiscono essere momentaneamente ignorati.

Fate molta attenzione nella pressione; se essa è troppo violenta può provocare la rottura della vescica, molto pericolosa per il micio che in quel caso necessita dell’immediato intervento del veterinario.
In seguito pulite i genitali del micio con salviette imbevute per neonati (senza alcool) o per mici oppure utilizzando una manopola di spugna imbevuta di acqua tiepida. Potete associare un sapone per l’igiene intima o meglio ancora un sapone specifico per gatti ma assicuratevi di risciacquare bene.

Assicuratevi in entrambi i casi che i genitali e il pelo siano ben asciutti, e applicate il pannolino, cui avete preventivamente praticato un buco nella parte posteriore per far passare la coda. Alcuni utilizzano il pannolino messo al contrario (cioè la parte posteriore sul davanti e viceversa). Le misure più adatte sono i 3-6 kg ma altri possono trovare maggiore comodità con la misura 4-9 kg.
Di seguito trovate un link che vi indirizza ad un video esplicativo, buona visione.

Lunanera

http://www.youtube.com/watch?v=VH-4vryTra4

perlina21 03-05-2010 09:57

Re: Come spremere la vescica a un gatto
 
I danni spinali nel gatto sono molto frequenti e derivano per lo più da cadute dall'alto o da investimenti.
Le lesioni della colonna comportano conseguenze diverse che vanno dalla paralisi vera e propria di tutto il treno posteriore, alla difficoltà nel movimento, alla perdita totale o parziale della sensibilità, alla ritenzione di urina o all' incontinenza.
Se la lesione spinale è toraco-lombare, ovvero alta, il gatto avrà incontinenza, se invece la lesione è lombo-sacrale, ovvero bassa, avrà ritenzione di urina (c'è comunque da dire che a volte, la situazione può modificarsi ne tempo).
La vescica del gatto va premuta in entrambi i casi, almeno due volte al giorno, nell' incontinenza perchè senza premitura, parte dell' urina tende a ristagnare e provocare infezioni, nella ritenzione, logicamente perchè la vescica va svuotata.
Come fare???
Ecco la mia tecnica, sermplice e comoda per evitare di sporcare e per non utilizzare niente se non il wc e per quei gatti che odiano essere messi sul fianco.
Io faccio così: prendo il gatto, me lo "attacco" con le zampe anteriori alla mia coscia, testa rivolta verso di me, e posteriore che pende sul wc (variante: gatto sorretto sul braccio e posteriore pendente nel lavandino), mantengo il gatto per la collottola con una mano, dandogli sostegno al torace con la mia gamba, con l'altra mano inizio a tastare il pancino, con tutte le dita, all' inizio conviene provare a vescica molto piena, che risulterà come una palla elastica nell'addome, fra le zampe posteriori, questa "Palla" all' inizio tenderà a scivolare di mano, a scappare, ma piano piano ci si fa l'abitudine, va premuta con tutte le dita, cercando di fare un movimento che vada dall'avanti al dietro, con decisione, ma delicatezza.
Se l' urina non esce, nonn premere troppo forte, ma calmare il gatto e riprovare ( a volte il dolore, o il fastidio o l'agitazione del gatto provocano spasmo dello sfintere e l' urina non esce).
All' inizio sembrarà un' operazione impossibile, ma basta un pò di allenamento...piano piano sarà una manovra di routine da fare mattina e sera ( un micino piccolo invece va premuto dalle tre alle quattro volte al giorno), senza il minimo sforzo.
L' operazione logicamente è molto più facile nei gatti che hasnno perso sensibilià nella parte posteriore.
Finita la premitura, nei gatti incontinenti va applicato il pannolino, facendo buchino per la coda e mettendolo al contrario, misura ok,come già scritto, per lo più quella per bimbi da 3 a 6kg.
COnsiglio inoltre di tagliare ben bene i peli nella zona perianale per evitare macerazioni.
Fondamentale la pulizia delle parti intime.
Per quelli più esperti, si può provare ad aiutare il gatto anche a defecare: una volta imparato bene a sentire e premere la vescica, si può imparare a sentire le feci nell' intestino e ad incanalarle verso l' uscita, semplicemente localizzandole e guidandole con le dita verso l' ultimo tratto intestinale, in modo che, fatta anche la cacca, il gatto rimarrà ben pulito fono alla prossima premitura!

Pupa 25-02-2011 06:08

Re: Come spremere la vescica a un gatto
 
Ho trovato il video molto chiaro,
grazie Lunanera
se anche Perlina potessi fare un video con la tua tecnica,
in futuro me ne ricorderei meglio !

doriangatto 15-06-2011 20:41

Re: Come spremere la vescica a un gatto
 
Ciao, sono nuova del forum!
mi trovo adover affrontare la premitura della vescica della mia micia Orazia..
ho trovato un solo video a riguardo, su you tube, che purtroppo non corrsiponde al metodo illustrato dal mio veterinario..
per caso sapete indicarmene degli altri?
io non ci riesco e la micia si innervosisce..c'è da dire che è stata operata ieri ed per una caudectomia!
Grazie mille, aspetto fiduciosa!

DonPepeDeVega 15-06-2011 21:10

Re: Come spremere la vescica a un gatto
 
.. il link e'alla fine del primo post di Starmaia... :)

simonik78 15-06-2011 23:28

Re: Come spremere la vescica a un gatto
 
Io Trudy la premo tenendola in piedi nella posizione in cui si accovacciano normalmente loro quando vanno in lettiera. E in quella posizione le faccio fare anche la popò!


Tutti gli Orari sono GMT +1. Attualmente sono le 02:57.

Powered by vBulletin® Version 3.8.11
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright, Privacy e Note Legali : Micimiao.net - Micimiao.it - Micimiao.com Copyright ©2000 - 2020.
Tutti i contenuti presenti all'interno di questo sito sono proprietà di micimiao e sono protetti da copyright. .
E' pertanto severamente vietato copiare anche solo parzialmente i contenuti di questo sito senza aver ottenuto il consenso esplicito.
Creato, aggiornato e gestito da webmaster Tamara