Discussione: I gatti e le favole
Visualizza messaggio singolo
Vecchio 20-12-2016, 08:15   #8
Profilo Utente
Aletto
Supergatto
 
Utente dal: 12 2014
Paese: Roma
Regione: Lazio
Sesso: Donna
Gatti: 3
Messaggi: 6,774
Predefinito Re: I gatti e le favole

Quote:
Originariamente inviato da violapensiero Visualizza Messaggio
Non so come, non so perché, so solo che ne sono circondata da quando sono nata, loro cercano me, e io cerco loro, ci capiamo, ci amiamo, e ringrazio il Signore ogni giorno per avermi donato la loro vicinanza, sono la mia droga, non riesco a farne a meno, penso che il mondo sarebbe un luogo peggiore senza la la loro presenza...
Quote:
Originariamente inviato da linguadigatto Visualizza Messaggio
concordo in pieno su tutto!
E naturalmente siccome sono una rompiballe non sono d'accordo
Non voglio che nessuno e niente sia la mia droga e pensare che i gatti possano farne le veci porta ad una loro reificazione, non penso debbano essere dei sostituti relazionali, né debbano essere un tramite per lasciarmi andare e distrarmi dalla routine: per me queste sono banalizzazioni a cui nessun essere vivente dovrebbe essere sottoposto.
La mia favola con loro consiste in un percorso decentrativo ancora in gran parte ignoto, ed in questo percorso loro ed io siamo protagonisti alla pari. Non c'è nulla di centripeto

Nessuna società umana è mai vissuta senza animali. Un mondo senza gatti implicherebbe un mondo senza nessun altro animale, insetti compresi. Senza di loro il mondo così come lo conosciamo non esisterebbe


"Quando mi trastullo con la mia gatta chissà se essa non faccia di me il proprio passatempo più di quanto io faccia con lei" Montaigne
Aletto non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima