Visualizza messaggio singolo
Vecchio 27-12-2016, 15:06   #15
Profilo Utente
SerenaF
Supergatto
 
L'avatar di  SerenaF
 
Utente dal: 11 2015
Paese: Torino
Regione: Piemonte
Sesso: Donna
Gatti: 2
Messaggi: 3,176
Predefinito Re: Nutrivet per gatti anziani

Quote:
Originariamente inviato da Nenya Visualizza Messaggio
cmq sia ti dico una cosa da "esperta nel settore" è la zona Torino e il suo rappresentante che non lavora bene, perchè su Roma, Terni, e qui dove mi trovo io, che ci sono agenti che lavorano bene, la Brit Care, Eagle e via dicendo lavora bene... le vendite sono alte.... per cui secondo me è proprio quella zona, come ti dissi a giugno??? che ha problemi....
Probabilissimo; in effetti, parlando e cercando di far sbottonare qualcuno in occasione della fiera sui pets lo scorso ottobre, mi hanno detto che almeno da queste parti (ma è possibile??!), la Eagle impone una specie di corso a pagamento per i dettaglianti che vogliono trattare i suoi prodotti (quindi Brit Care, Golden Eagle, ecc... nessuno dei quali comunque è un marchio suo, sono tutte aziende straniere), con il risultato che molti titolari di pet shop li hanno mandati a stendere, anche perché sono marchi che richiedono di essere spinti. Nessuno qui entrerà mai in un pet shop dicendo che vuole un pacchetto di Brit Care per gattini (anzi, l'utente medio non conosce il marchio e ne diffida proprio perché né lui né il veterinario l'hanno mai sentito nominare). Poi una tipa di un pet shop mi ha detto che il formato da 400 grammi (te ne avevo accennato) non esisteva e in effetti non compare sul sito della Eagle (il più piccolo è quello da 2 kg, anche quella a mio avviso una scelta commerciale discutibile); avevo anche provato a scrivere loro direttamente e mi avevano dato tutta una serie di indirizzi, rivelatisi però alla fin fine in massima parte dei buchi nell'acqua, perché o avevano chiuso o non trattavano più il prodotto. Quindi per me non è solo una questione di rappresentanti, è anche l'azienda che forse non è interessata a far penetrare la Brit Care, almeno qui nel nord-ovest, va a sapere perché.
Dulcis in fundo, ero riuscita a farmi dare un campione omaggio che nel lay out non assomigliava nemmeno un po' alla confezione della Brit; suppongo che la Eagle (o il rappresentante torinese della Eagle) li abbia travasati in sacchettini più piccoli, tra l'altro senza nemmeno menzionare nome e ragione sociale del vero produttore, la Vafo Praha (cioé la stessa ditta che produce anche Carnilove). Ero fortemente tentata di mandare un'email al responsabile ceco del marketing.

P.s.: alla fine mi sono fatta andare bene il pacchetto da 2 kg (l'unico che si trova qui), anche perché mi dura circa 3 mesi che è un buon compromesso: lo pago in proporzione di meno di quello da 400 grammi e non rimane aperto eccessivamente a lungo. Ovviamente nel frattempo tento di sigillarlo meglio che posso. Per Lily e Cocco, vedrò appena ho finito le scorte delle varie crocchette che ho preso per far provare a Chiquita o nel tentativo di indovinare i gusti ballerini di Edhel.

P.p.s: scusate l'OT.
SerenaF non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima