Visualizza messaggio singolo
Vecchio 30-12-2016, 13:05   #4
Profilo Utente
Mirrina
Gattone
 
L'avatar di  Mirrina
 
Utente dal: 11 2015
Paese: Venezia
Regione: Veneto
Gatti: 1
Messaggi: 2,295
Predefinito Re: mi assicurate che non ci sono rischi?

Quote:
Originariamente inviato da alimiao Visualizza Messaggio
Ciao a tutti,
allora dopo le scorpacciate natalizie (e attendendo quelle di fine anno) ho fatto i seguenti acquisti:
- pesciolini da frittura
- coscette di quaglia

con l'intenzione di provare a darli crudi ai gatti. Ovviamente li ho messi prima in freezer.

I pesciolini sono piccoli, tipo lunghi un dito. Siamo sicuri che posso darglieli senza rischiare che le lische buchino i loro teneri palati? lo so che i gatti di mare mangiano pescini e pescioni al porto, ma insomma un po' di ansia mi viene..

E poi le coscette di quaglia? hanno un ossicino parecchio appuntito.. sono sicure, ma proprio sicure sicure sicure? ma siamo sicuri?! ma quanto sicuri? insomma vado un po' in paranoia.. anche se so che un sacco di gente dà le quaglie intere, che penso sia la stessa cosa no?
Quello che mi lascia un po' perplessa è che il vet nutrizionista mi aveva consigliato di frullare le quaglie.. non che mi avesse esplicitamente sconsigliato di darle crude, però non ne aveva fatto cenno..
Premesso che il rischio zero non esiste, io la quaglia la do tranquillamente! Dei pescetti piccoli do solo la ciccia (no organi, no lisca, no interiora) leggermente scottata in un pentolino. Il mio frigo non raggiunge una temperatura sufficientemente bassa per scongiurare il rischio Anisakis; se no li compro essiccati e li do interi, a breve mi comprerò un essiccatore!
Ma davvero vendono solo le coscette di quaglia?
Mirrina non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima