Visualizza messaggio singolo
Vecchio 23-08-2018, 11:53   #8
Profilo Utente
alimiao
Moderatore
 
Utente dal: 01 2015
Regione: Lombardia
Sesso: Donna
Gatti: 2
Messaggi: 2,631
Predefinito Re: Non c'è limite allo schifo

Quote:
Originariamente inviato da linguadigatto Visualizza Messaggio
questa persona è sicuramente disturbata, è sicuramente pericolosa. qualcuno evidentemente l'ha denunciata, le forze dell'ordine sono intervenute, hanno iniziato l'indagine e sono anche tornate a controllare tant'è che hanno sequestrato altri gatti. ora tutto l'iter deve andare avanti. farsi giustizia da soli? e chi vorrebbe vivere in un mondo in cui tutti si fanno giustizia da soli? la deriva di questo modo di pensare la stiamo vedendo in questi mesi, bisogna fare attenzione.
No infatti Lingua, forse il mio messaggio può essere frainteso. Non dico che sia giusto (e nemmeno utile) farsi giustizia da soli. Dico solo che a mio parere se una persona MOLTO disturbata viene indagata DOPO che ha fatto soffrire terribilmente tanti gatti innocenti e nel frattempo che l'indagine va avanti, viene lasciata a piede libero, cioè in preda alla sua follia e quindi potenzialmente in grado di nuocere ancora, c'è qualcosa che non va nel sistema secondo me. Come tu dici, le autorità sono sì intervenute col sequestro, ma DOPO che la signora è riuscita a venire in possesso di ancora altri gatti. Quindi ok, l'autorità c'è, ma arriva in ritardo, e giusto a tamponare, non a impedire a questa persona di nuocere. E in questa situazione qualche testa calda in preda alla rabbia potrebbe pensare di farsi vendicatore degli innocenti. Quando l'autorità si mostra debole, poi le cose degenerano.

Se avesse torturato e ucciso dei bambini invece che dei gatti, starebbe a piede libero in attesa di giudizio? Ovviamente non voglio dire che i bambini e i gatti sono la stessa cosa, però credo che questa lentezza nell'agire sia dovuta al pensiero di fondo delle autorità ("beh in fondo erano SOLO gatti")...

Ultima Modifica di alimiao; 23-08-2018 at 11:57.
alimiao non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima