Visualizza messaggio singolo
Vecchio 11-08-2019, 16:00   #3
Profilo Utente
Aletto
Supergatto
 
Utente dal: 12 2014
Paese: Roma
Regione: Lazio
Sesso: Donna
Gatti: 3
Messaggi: 7,415
Predefinito Re: Vita difficile, morte non scontata. Collaborazione in extremis

Quote:
Originariamente inviato da alepuffola Visualizza Messaggio
Il coccodrillo direi di no
anche se hanno il ventre penso abbastanza molle da essere addentato da un leone dici che potrebbe rientrare fra le prede?
Il coccodrillo in quella sequenza predatoria mi sembra che forse aveva la pancia gi un po' piena. L'acqua un suo ambiente di caccia, gli "bastava" mordere una zampa del bufalo e portarselo sott'acqua. Ma non so se il bufalo tra le sue prede.
Invece vidi il filmato di un giaguaro (quindi assai lontano da l) che predava con successo un coccodrillo e se lo portava via per nasconderlo da altri predatori.
Quello che mi ha fatto pensare sono anche i due uccelli che all'inizio stanno facendosi i fatti loro, poi col casino volano via per tornare quando si ristabilita la calma. Volendo attribuirgli un pensiero umano direi: finalmente questi hanno finito con sta baraonda.
In effetti non posso neppure essere sicura che fossero gli stessi.


"Quando mi trastullo con la mia gatta chiss se essa non faccia di me il proprio passatempo pi di quanto io faccia con lei" Montaigne
Aletto non  collegato   Rispondi Citando Vai in cima