Visualizza messaggio singolo
Vecchio 02-08-2019, 12:30   #1
Profilo Utente
alepuffola
ModerCybercat
Sostenitore
 
L'avatar di  alepuffola
 
Utente dal: 09 2007
Paese: Cetraro
Regione: Calabria
Sesso: Uomo
Gatti: 5
Messaggi: 13,013
Predefinito Miago, gattino di 3 mesi cerca casa

Nome: Miago
Età: circa 3 mesi
Razza: simil-europeo, meticcio
Sesso: maschio
Colore: Brown Cinnamon ( marrone scuro con pezzature color cannella)
Compatibilità con altri gatti o altri animali: Sì con altri gatti, sconosciuta con altri animali.
Intero o sterilizzato: Intero
Test fatti: Nessuno
Vaccini: Nessuno
Adottabile dove: preferibilmente in Calabria settentrionale, ma per una buona adozione anche in tutta Italia
Si richiede modulo adozione e/o controlli post adozione: Sì
Può avere accesso all'esterno: Solo in giardino o balconi in sicurezza.
Patologie particolari: lesione-frattura alla cartilagine dell'anca posteriore destra, in seguito all'investimento dal quale è sopravvissuto. E' consigliabile farlo operare per riallineare l'anca, ma va eseguita da uno specialista ortopedico.
Diete: Nessuna, nell'investimento ha subito un trauma alla mandibola e ha un canino spezzato, ma adesso (dopo qualche giorno dall'incidente) mangia tranquillamente sia umido che secco.

Storia:
Miago si è salvato per una buona serie di "coincidenze".
È stato investito alcuni giorni fa alle 4 di pomeriggio da un'auto (proprio sotto casa mia) e presumibilmente lasciato in centro strada, finchè qualcuno (sicuramente non l'investitore) l'ha spostato a bordo strada, ma senza fare altro.
Lì è rimasto agonizzante con la bocca insanguinata finchè il mio barbiere che ha il locale proprio lì e apre proprio in quel momento, non lo nota e mi avverte via telefono.
Appena lo vedo sembra incosciente, ma toccandolo e manipolandolo un pò miagola debolissimo. È
ancora vivo, ma sinceramente pensai fosse ormai spacciato, stavo già riflettendo a dove seppellirlo. La fuoriuscita di liquidi e feci m'ha fatto anche pensare a un trauma alla vescica con magari paralisi, e pensavo già ai guai che avrebbe passato se anche fosse sopravvissuto
ma mentre lo pensavo e stavo allontanandomi per prendere il telefono, lui con le ultime forze rimaste comincia a miagolare forte e trascinarsi verso di me...muovendo anche le zampe posteriori : paralisi scongiurata!
Portato immediatamente dalle mie vet, dalla rx si vede solo una frattura alla cartilagine del bacino e un trauma alla mandibola....si è rimesso in piedi in neanche due giorni.
Dato il trauma c'era anche la possibilità di una lesione alla vescica, e quella purtroppo l'avrebbe di fatto
condannato a morte...ma al secondo giorno va in lettiera, scongiurando anche l'ultima cosa che avrebbe potuto impedirgli di continuare a vivere.
Ha una lesione al bacino ( ma lui è piccolo, è una lesione solo cartilaginea ) che ha disassato un pò l'anca stessa verso l'interno, ma salta e si arrampica senza apparentemente provare fastidio. A farci davvero caso cammina un pò ancheggiando e nei salti atterra "spanciando" col sedere, inoltre si arrampica quasi solo scalando, e cercando di non coinvolgere le zampe posteriori, anche se poi giocoforza un pò deve usarle, però non sembra provare dolore.

L'ho ribattezzato Miago perchè si è salvato miagolando. Adesso gioca e dorme coi suoi compagni di giochi Liù e Felix, ma se quel pomeriggio per stanchezza e dolore si fosse abbandonato al silenzio per lui era finita lì.

Video
Miago che salta

Foto:
Miago
Miago a quattro giorni dall'incidente.
Miago sul terrazzo
Miago con Liù e Felix


Powered by Puffola & Linux-like....Puffola, Cristina Birba e Crokkante nella luce
...gatta frettolosibus fecit gattini guerces..

Ultima Modifica di alepuffola; 03-08-2019 at 19:48.
alepuffola non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima