Visualizza messaggio singolo
Vecchio 05-10-2019, 09:24   #14
Profilo Utente
Xiaowei
SuperModeratore
 
L'avatar di  Xiaowei
 
Utente dal: 10 2015
Paese: Roma
Regione: Lazio
Sesso: Donna
Gatti: 1
Messaggi: 4,343
Predefinito Re: Come reagite al problema del cambio climatico?

Quote:
Originariamente inviato da Stregatta74 Visualizza Messaggio
Io ho votato contro la plastica e favorevole per il cambio di alimentazione.
Non mi piacono I discorsi generalistici….”e’ colpa dei politici”, “e’ colpa di quello e dell’altro”…perche’ alla fine e’ “colpa” (se di colpa vogliamo parlare) del progresso.
Il progresso non si ferma e ci fa gran comodo. Come tutte le cose ha un rovescio della medaglia.
Le cose cambiano, la vita cambia, il mondo del lavoro cambia e il clima cambia.
Dobbiamo accettarlo, io sinceramente non rinuncio ne’ all’aereo , ne al riscaldamento o al climatizzatore con 40 gradi fuori, ne alla macchina perche mi serve tutti I giorni per andare al lavoro (80kg totali!!!!)
La maggior parte di noi vive in maniera stressata e frenetica e di conseguenza usufruisce delle comodita quando puo’.

La penso come te! Motivo per cui il cambiamento deve partire (anche) dal basso! E bastano pochi gesti semplici. Io ieri sono stata a fare un po' di spesa e mi sono fatta mettere frutta e verdure diverse in sole due buste, senza prenderne mille diverse.. Anche se non è plastica, la carta è pur sempre un rifiuto e bisogna prendere coraggio e fare delle scelte ogni giorno. Io le buste di carta del pane e del mercato, quando non sono bagnate, le riuso per la prossima spesa e me le porto dietro il sabato quando esco da casa. Ho la fortuna di avere un mercato sotto casa praticamente, quindi lo raggiungo a piedi. Le buste sono pesanti ma basta avere un carrello o andare in due
Xiaowei non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima