Visualizza messaggio singolo
Vecchio 24-08-2018, 22:45   #12
Profilo Utente
Aletto
Supergatto
 
Utente dal: 12 2014
Paese: Roma
Regione: Lazio
Sesso: Donna
Gatti: 3
Messaggi: 7,573
Predefinito Re: Sondaggio sulla predazione dei felini!

copioincollo in italiano da uno dei due link di Elena Rolfi
"Mentre i gatti domestici hanno convissuto a lungo con gli umani, mostrano comportamenti predatori naturali verso diverse specie (Fitzgerald & Turner, 2000). Questi animali mostrano ancora comportamenti di caccia, nonostante ricevano cibo fornito dai loro proprietari, come descritto in diversi studi (Fitzgerald & Turner, 2000;Bir et al., 2005; Ferreira et al., 2012Ferreira et al., 2014Ferreira e Genaro, 2017). A causa di queste caratteristiche, la presenza di questa specie nelle aree naturali pu determinare un elevato impatto cumulativo sulle popolazioni delle loro prede (Medina e Garca, 2007; Tennent & Downs, 2008; Medina & Nogales, 2009; Medina et al. , 2011; Lessa & Bergallo, 2012; Loss et al., 2013; Nogales et al., 2013) e di conseguenza in concorrenza con specie autoctone con una nicchia ecologica simile, influenzando la sopravvivenza di quest'ultima (Bir et al., 2005; Phillips et al., 2007; Beutel et al., 2017). ..."

Bastassero poche migliaia di anni per sopprimere una motivazione di specie!
C' un rapporto cos strano tra noi e gli altri animali, tra noi e tutta la natura. E purtroppo basato sull'antropocentrismo, sono pochissimi i ricercatori che ne sono immuni

E' stato reimmesso l'orso bruno ma la popolazione non stata educata per condividerne il territorio
Negli stati uniti hanno fatto traslocare non so quanti bisonti -con forte stress per questi animali- per riportarli dove erano scomparsi per colpa dell'uomo (e non parlo dei nativi americani) ma non sanno se la popolazione umana attuale in grado di reggerne l'impatto nel quotidiano
Parliamo del gatto immesso artificialmente in nuova zelanda? parliamone, stato un errore madornale. Uno dei tanti.
Ci sono i lupi, che bello! ma ora sono troppi.......
Da poco stato di nuovo avvistato il gatto selvatico anche nell'appennino, che facciamo? ( sempre che sia effettivamente il selvatico e non un ibrido?), per quale specie ci rallegriamo dell'esistenza e fino a quando?

Non un polverone, continuare ad avere pesanti ingerenze nelle vite altrui un problema. Non sei sapientina, il tuo lavoro e facci sapere come va.


"Quando mi trastullo con la mia gatta chiss se essa non faccia di me il proprio passatempo pi di quanto io faccia con lei" Montaigne
Aletto non  collegato   Rispondi Citando Vai in cima