Visualizza messaggio singolo
Vecchio 20-08-2019, 16:48   #5
Profilo Utente
Aletto
Supergatto
 
Utente dal: 12 2014
Paese: Roma
Regione: Lazio
Sesso: Donna
Gatti: 3
Messaggi: 7,460
Predefinito Re: Vita difficile, morte non scontata. Collaborazione in extremis

In questioni di rapporto preda-predatore non abbiamo voce in capitolo.
Una volta tanto
C'è tra predatore e preda la strategia r-k, le cui variabili sono il potenziale biotico e la capacità portante dell'ambiente. La teoria della selezione r-k applica uno scarno modello matematico, un'equazione....Ma qui ci addentriamo in lungo discorso.
In questo caso africano, stringi stringi, i bovidi sono tantissimi e sono prede, i loro figli sono di più crescono più velocemente sicché ne avranno altri; i felidi sono pochi e sono predatori, i loro figli diventano indipendenti più lentamente.


"Quando mi trastullo con la mia gatta chissà se essa non faccia di me il proprio passatempo più di quanto io faccia con lei" Montaigne
Aletto non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima