Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili
Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili e amici degli animali
Aiuta anche tu Micimiao clicca qui

Home Micimiao Forum Regolamento FAQ Calendario
Vai Indietro   Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili > MICIMIAO FORUM DI DISCUSSIONE SUI MICI > Alimentazione

Notizie

Alimentazione Domande e consigli riguardo tutto ciò che i nostri a-mici mangiano o dovrebbero mangiare

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 12-11-2016, 11:54   #31
Profilo Utente
SerenaF
Supergatto
 
L'avatar di  SerenaF
 
Utente dal: 11 2015
Paese: Torino
Regione: Piemonte
Sesso: Donna
Gatti: 2
Messaggi: 3,176
Predefinito Re: commenti, dubbi, domande, in merito all'approccio del nutrizionista dott. Bettio

Quote:
Originariamente inviato da babaferu Visualizza Messaggio
Ma quello che abbiamo sotto gli occhi è l'effetto del cibo industriale-cotto!
Cosa te lo fa credere?
SerenaF non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 12-11-2016, 12:13   #32
Profilo Utente
Aletto
Supergatto
 
Utente dal: 12 2014
Paese: Roma
Regione: Lazio
Sesso: Donna
Gatti: 3
Messaggi: 7,381
Predefinito Re: commenti, dubbi, domande, in merito all'approccio del nutrizionista dott. Bettio

Fatto


"Quando mi trastullo con la mia gatta chissà se essa non faccia di me il proprio passatempo più di quanto io faccia con lei" Montaigne

Ultima Modifica di Aletto; 12-11-2016 at 12:17.
Aletto non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 12-11-2016, 12:15   #33
Profilo Utente
Aletto
Supergatto
 
Utente dal: 12 2014
Paese: Roma
Regione: Lazio
Sesso: Donna
Gatti: 3
Messaggi: 7,381
Predefinito Re: commenti, dubbi, domande, in merito all'approccio del nutrizionista dott. Bettio

Che ho combinato? scusate, non mi da la possibilità di usare edit
come lo cancello?


"Quando mi trastullo con la mia gatta chissà se essa non faccia di me il proprio passatempo più di quanto io faccia con lei" Montaigne
Aletto non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 12-11-2016, 12:19   #34
Profilo Utente
GeorgiaGee
Gattone
 
L'avatar di  GeorgiaGee
 
Utente dal: 02 2015
Paese: Milano
Regione: Lombardia
Sesso: Donna
Gatti: 1
Messaggi: 1,135
Predefinito Re: commenti, dubbi, domande, in merito all'approccio del nutrizionista dott. Bettio

Quello che mi manda/chiedo di vedere, ovviamente lo condividero' qui, lui ha detto che aveva una serie di scritti da mostrarci (alla domanda esistono studi che etc)
Per Dicembre si puo' fare una nuova lista di domande e dubbi.

Se io volessi abbracciare la Barf, da dove inizio? Come avvicino il gatto alla carne? Quale e' la piu appetibile? Gliela mischio alla pappa?
Nel frattempo , mentre cerco di avvicinarlo alla carne, do renal o le senior o quelle normali? Per ora facciamo un mixcasino di renal + marche non renal zooplus

I crocchi Farmina N/D o i medicati?
GeorgiaGee non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 12-11-2016, 12:51   #35
Profilo Utente
Xiaowei
SuperModeratore
 
L'avatar di  Xiaowei
 
Utente dal: 10 2015
Paese: Roma
Regione: Lazio
Sesso: Donna
Gatti: 1
Messaggi: 4,343
Predefinito Re: commenti, dubbi, domande, in merito all'approccio del nutrizionista dott. Bettio

Quote:
Originariamente inviato da GeorgiaGee Visualizza Messaggio
Quello che mi manda/chiedo di vedere, ovviamente lo condividero' qui, lui ha detto che aveva una serie di scritti da mostrarci (alla domanda esistono studi che etc)
Che bello che tenga in considerazione tutto il forum AHAHAHAH

Per come avvicinarlo alla barf, l'ideale sarebbe che dessi il pasto crudo distanziato dal resto, perché crudo e cotto hanno tempi di digestione molto diversi, soprattutto rispetto al secco, che viene digerito in tantissime ore. Se poi non te lo mangia, allora puoi provare a mischiare poca carne con l'umido in quantità crescenti! Però inizierei da carne senza nessuna aggiunta perché gli integratori hanno a volte un sapore/odore forte per loro
Xiaowei non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 12-11-2016, 13:48   #36
Profilo Utente
babaferu
Supergatto
 
Utente dal: 06 2008
Paese: torino
Gatti: 3
Messaggi: 12,874
Predefinito Re: commenti, dubbi, domande, in merito all'approccio del nutrizionista dott. Bettio

Quote:
Originariamente inviato da SerenaF Visualizza Messaggio
Cosa te lo fa credere?
Quello che abbiamo fatto gli occhi son gatti che mangiano industriale no?
babaferu non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 12-11-2016, 13:49   #37
Profilo Utente
babaferu
Supergatto
 
Utente dal: 06 2008
Paese: torino
Gatti: 3
Messaggi: 12,874
Predefinito Re: commenti, dubbi, domande, in merito all'approccio del nutrizionista dott. Bettio

Serena il cane è addomesticato da centinaia di anni.... La tigre no!!!!
babaferu non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 12-11-2016, 14:16   #38
Profilo Utente
SerenaF
Supergatto
 
L'avatar di  SerenaF
 
Utente dal: 11 2015
Paese: Torino
Regione: Piemonte
Sesso: Donna
Gatti: 2
Messaggi: 3,176
Predefinito Re: commenti, dubbi, domande, in merito all'approccio del nutrizionista dott. Bettio

Quote:
Originariamente inviato da babaferu Visualizza Messaggio
Quello che abbiamo fatto gli occhi son gatti che mangiano industriale no?
Sì, ma nell'attesa di esaminare la bibliografia che ci manderà Bettio, non ci sono studi e ricerche in numero sufficiente per affermare che i gatti alimentati a crudo NON si ammalano di IRC, affezioni alle basse vie urinarie, IBD, insufficienza epatica... (e che quindi c'entra senz'altro l'alimentazione industriale). La relazione sull'autopsia delle tigri (che poi non erano solo tigri) negli zoo tedeschi lascia pensare che un'alimentazione fatta di carne cruda e carcasse non metta al riparo dalle patologie che ho menzionato sopra.
Poi se mi trovate uno studio più pertinente (o me lo trova Bettio) sarò felice di leggerlo.

P.s. Ok che la tigre rimane un felino selvatico, ma il punto è sviscerare- se c'è- la relazione tra cibo cotto (o crudo) e malattie (o salute).
SerenaF non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 12-11-2016, 14:46   #39
Profilo Utente
Aletto
Supergatto
 
Utente dal: 12 2014
Paese: Roma
Regione: Lazio
Sesso: Donna
Gatti: 3
Messaggi: 7,381
Predefinito Re: commenti, dubbi, domande, in merito all'approccio del nutrizionista dott. Bettio

Quote:
Originariamente inviato da SerenaF Visualizza Messaggio
..... il punto è sviscerare- se c'è- la relazione tra cibo cotto (o crudo) e malattie (o salute).
Forse intendevi se c'è relazione tra cibo industriale e malattie e crudo e salute
I gatti liberi e/o selvatici che si nutrono col cibo di elezione naturale non soffrono di malattie dovute all'alimentazione industriale, ne hanno altre.


"Quando mi trastullo con la mia gatta chissà se essa non faccia di me il proprio passatempo più di quanto io faccia con lei" Montaigne
Aletto non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 12-11-2016, 14:55   #40
Profilo Utente
Mialuce
Supergatto
 
L'avatar di  Mialuce
 
Utente dal: 05 2014
Regione: Liguria
Sesso: Donna
Gatti: 3
Messaggi: 4,079
Predefinito Re: commenti, dubbi, domande, in merito all'approccio del nutrizionista dott. Bettio

Quote:
Originariamente inviato da Aletto Visualizza Messaggio
Se ne parlava un un altro thread ma era riferito alle malattie e non al comportamento. Ci sono frotte di biologi ed etologi che si occupano anche dei gatti selvatici, dei feral, ma anche delle linci, ad es della lince iberica ecc ecc
Sì, ma i gatti selvatici sono un po' diversi dai gatti che sono domestici da millenni, no?
E non sappiamo in realtà se un gatto domestico in natura si ammalerebbe lo stesso di IRC e a che età.
Per farlo, bisognerebbe avere una specie di parco naturale in cui una consistente popolazione felina in origine domestica venisse lasciata completamente allo stato brado e studiata. Dopo qualche generazione avremmo delle certezze, direi. Uno studio fatto bene, però, con metodo scientifico e tutti i crismi, tenendo conto anche della selezione naturale che di fatto tra i gatti domestici non c'è, ecc.

Poi, io non rifiuto in toto l'approccio olistico, naturalistico, ecc. Diciamo che faccio l'avvocato del diavolo per puro spirito di discussione , nel senso che penso che questi siano i primi studi e che non possano dare certezze finche i gatti alimentati a Barf non saranno un numero tale da poter essere paragonati agli "industriali".
E cerco di leggere ogni informazione mantenendomi il più possibile obiettiva.
L'obesità è un altro discorso, non c'è dubbio che sia dannosa, io però non ho mai avuto un gatto obeso anche se ho sempre dato industriale.


Lizzie Tigre Morgan

Mia sul Ponte.
Mialuce non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Rispondi

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu Non puoi postare nuovi threads
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Disattivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +1. Attualmente sono le 04:14.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright, Privacy e Note Legali : Micimiao.net - Micimiao.it - Micimiao.com Copyright ©2000 - 2020.
Tutti i contenuti presenti all'interno di questo sito sono proprietà di micimiao e sono protetti da copyright. .
E' pertanto severamente vietato copiare anche solo parzialmente i contenuti di questo sito senza aver ottenuto il consenso esplicito.
Creato, aggiornato e gestito da webmaster Tamara