Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili
Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili e amici degli animali
Aiuta anche tu Micimiao clicca qui

Home Micimiao Forum Regolamento FAQ Calendario
Vai Indietro   Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili > MICIMIAO FORUM DI DISCUSSIONE SUI MICI > Malattie dei gatti: Richieste di aiuto e consigli

Notizie

Malattie dei gatti: Richieste di aiuto e consigli In questa sezione potrete chiedere consigli e scambiarvi pareri sulle principali malattie feline che colpiscono i mici, ricordandovi che il forum NON sostituisce in nessun caso l'intervento del veterinario

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 10-10-2016, 09:31   #1
Profilo Utente
lula
Gattino
 
L'avatar di  lula
 
Utente dal: 05 2009
Regione: Lombardia
Sesso: Donna
Gatti: 3
Messaggi: 221
Predefinito Calicivirus - periodo di contagio

ciao a tutti,
a fine luglio ho portato a casa 2 micini di 2 mesi che avevano perso la mamma...
erano malconci li ho curati ed ho scoperto che avevano il calicivirus. fortunatamente li ho sempre tenuti separati dai miei.
ora la femmina è completamente guarita, il maschietto ha ancora un po' di catarro... strascico della brutta polmonite...

vi scrivo per chiedervi se voi sapete se questi due gattini rimarranno sempre portatori del virus. o per quanto tempo lo potrebbero essere.

i miei gatti non erano vaccinati, ho provveduto subito ma due non ho potuto vaccinarle perché avevano dissenteria... sto attendendo di farlo.
grazie per l'aiuto prezioso
lula non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 10-10-2016, 09:38   #2
Profilo Utente
babaferu
Supergatto
 
Utente dal: 06 2008
Paese: torino
Gatti: 3
Messaggi: 13,144
Predefinito Re: Calicivirus - periodo di contagio

uh lula, la cosa più importante è vaccinare tutti....
come mai i tuoi non erano vaccinati?
Questo articolo spiega bene i tempi di contagio ma purtroppo si evince anche che una piccola parte di gatti può rimanere portatore a vita....
http://www.animaliinsalute.com/2013/...se_e_cura.html

questo articolo dice che è importante vaccinare e poi fare il richiamo, solo allora sei tranquilla....
mi sa che dovrai tenerli separati ancora un po' (vaccini, aspetti un mese e poi fai il richiamo, solo allora sei tranquilla....).
un bacio, ba
babaferu non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 10-10-2016, 09:41   #3
Profilo Utente
lula
Gattino
 
L'avatar di  lula
 
Utente dal: 05 2009
Regione: Lombardia
Sesso: Donna
Gatti: 3
Messaggi: 221
Predefinito Re: Calicivirus - periodo di contagio

Grazie mille babaferu
speravo non rimanessero portatori.
i miei non erano vaccinati perché io faccio sempre un primo vaccino con richiamo quando li prendo poi, siccome stanno in casa preferisco evitare... per via del tumore da vaccino...
grazie
lula non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 10-10-2016, 09:47   #4
Profilo Utente
babaferu
Supergatto
 
Utente dal: 06 2008
Paese: torino
Gatti: 3
Messaggi: 13,144
Predefinito Re: Calicivirus - periodo di contagio

Quote:
Originariamente inviato da lula Visualizza Messaggio
Grazie mille babaferu
speravo non rimanessero portatori.
i miei non erano vaccinati perché io faccio sempre un primo vaccino con richiamo quando li prendo poi, siccome stanno in casa preferisco evitare... per via del tumore da vaccino...
grazie
quindi hanno fatto un primo vaccino con richiamo dopo un mese e poi quanto sono stati senza ripetere? han fatto il primo richiamo annuale?

....non è il trivalente che si fa di solito ad essere pericoloso per il sarcoma da inoculo, in ogni caso un metodo per renderlo meno aggressivo se mai succedesse è fargli fare la puntura sulla coscia e non sul collo.

xxx, ba
babaferu non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 10-10-2016, 10:20   #5
Profilo Utente
alimiao
Moderatore
 
Utente dal: 01 2015
Regione: Lombardia
Sesso: Donna
Gatti: 2
Messaggi: 2,623
Predefinito Re: Calicivirus - periodo di contagio

Quote:
Originariamente inviato da babaferu Visualizza Messaggio
....non è il trivalente che si fa di solito ad essere pericoloso per il sarcoma da inoculo, in ogni caso un metodo per renderlo meno aggressivo se mai succedesse è fargli fare la puntura sulla coscia e non sul collo.
scusate parziale OT: allora qual è quello pericoloso? e poi purtroppo, da come sono permalosi certi vet, a dirgli "scusi me la fa sulla coscia così non rischiamo il sarcoma?" ti si offendono come se gli stessi insegnando il loro lavoro, del tipo "allora la vuoi fare tu l'iniezione già che ci sei?". Il mio generico, che è sempre gentile e aperto, quando gli ho accennato alla cosa mi ha dato un dépliant di una conferenza sugli ultimi studi effettuati sul sarcoma, che diceva in pratica che questo rischio è molto sovrastimato.. (non mi ricordo bene i dettagli anche perché conteneva foto orribili di sarcomi quindi non l'ho letto con attenzione). Insomma mi ha fatto capire che secondo lui è un po' una leggenda metropolitana, cioè alcuni casi ci sono ma talmente rari ormai che faremmo meglio a preoccuparci di altro (tipo le malattie che si possono prendere se non li si vaccina.. anche se lui non è un fanatico del vaccino tutti gli anni, consiglia ogni 3-4 anni).. Invece una dermatologa che mi aveva parlato della possibilità della cura di de-sensibilizzazione per il gatto allergico (che consiste nel fare delle punture tipo una volta alla settimana per i primi mesi e poi una volta al mese) diceva che secondo lei è meglio dare questa cura per bocca perché c'è il rischio di sarcoma. Forse perché in questo caso si tratta di tante punture, o è il tipo di puntura che è diverso, o la vet che la pensa in modo diverso?! Scusate l'OT.
alimiao non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 10-10-2016, 10:23   #6
Profilo Utente
lula
Gattino
 
L'avatar di  lula
 
Utente dal: 05 2009
Regione: Lombardia
Sesso: Donna
Gatti: 3
Messaggi: 221
Predefinito Re: Calicivirus - periodo di contagio

si grazie, adesso sono tutti vaccinati meno due. tra qualche giorno, quando gli altri faranno il richiamo, anche le due faranno il primo vaccino.
quindi tengo tutti rigorosamente separati.

si, vaccino rigorosamente sulla coscia.
grazie
lula non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 10-10-2016, 11:38   #7
Profilo Utente
SerenaF
Supergatto
 
L'avatar di  SerenaF
 
Utente dal: 11 2015
Paese: Torino
Regione: Piemonte
Sesso: Donna
Gatti: 2
Messaggi: 3,176
Predefinito Re: Calicivirus - periodo di contagio

Quote:
Originariamente inviato da alimiao Visualizza Messaggio
scusate parziale OT: allora qual è quello pericoloso? e poi purtroppo, da come sono permalosi certi vet, a dirgli "scusi me la fa sulla coscia così non rischiamo il sarcoma?" ti si offendono come se gli stessi insegnando il loro lavoro, del tipo "allora la vuoi fare tu l'iniezione già che ci sei?". Il mio generico, che è sempre gentile e aperto, quando gli ho accennato alla cosa mi ha dato un dépliant di una conferenza sugli ultimi studi effettuati sul sarcoma, che diceva in pratica che questo rischio è molto sovrastimato.. (non mi ricordo bene i dettagli anche perché conteneva foto orribili di sarcomi quindi non l'ho letto con attenzione). Insomma mi ha fatto capire che secondo lui è un po' una leggenda metropolitana, cioè alcuni casi ci sono ma talmente rari ormai che faremmo meglio a preoccuparci di altro (tipo le malattie che si possono prendere se non li si vaccina.. anche se lui non è un fanatico del vaccino tutti gli anni, consiglia ogni 3-4 anni).. Invece una dermatologa che mi aveva parlato della possibilità della cura di de-sensibilizzazione per il gatto allergico (che consiste nel fare delle punture tipo una volta alla settimana per i primi mesi e poi una volta al mese) diceva che secondo lei è meglio dare questa cura per bocca perché c'è il rischio di sarcoma. Forse perché in questo caso si tratta di tante punture, o è il tipo di puntura che è diverso, o la vet che la pensa in modo diverso?! Scusate l'OT.
Avevo letto da qualche parte che il sarcoma si sviluppa a seguito di qualunque iniezione (può anche essere una di antibiotico) in un caso su 10000. Per non saper né leggere né scrivere, direi che il rischio è abbastanza basso, ma si tratta di fare un bilancio tra quello che è il rischio del vaccino, per quanto modesto, e il rischio che si correrebbe a non farlo. Per un gatto che esce regolarmente vale senz'altro la pena correrlo, per gatti casalinghi che non mettono il naso fuori di casa, magari no. Idem per ogni altro tipo di iniezione: se sono salva vita o migliorerebbero notevolmente le condizioni del gatto, penso che il problema quasi non si ponga.
Poi per il resto credo che dipenda molto dall'esperienza del singolo veterinario: se a lui/lei in tot anni di ambulatorio sono capitati un certo numero di gatti con sarcoma presumibilmente da inoculo, tenderà ad essere più prudente. Se, viceversa, un collega con la stessa esperienza non ne ha mai visti (o ne ha visti pochissimi), tenderà a considerare il rischio come meno probabile. Però, se la stessa cura è disponibile per bocca, ha un'efficacia analoga e tu te la senti, non vedo perché correre un rischio, anche se minimo.
Uno dei veterinari della clinica dove vado adesso è molto scrupoloso e segna sulla cartella clinica anche su quale arto (destro o sinistro) ha fatto il vaccino. Gli altri di solito escono talmente provati dall'esperienza di vaccinare Chiquita che non sanno neanche bene dove hanno fatto l'iniezione (indicativamente dalle parti della coscia).
SerenaF non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 10-10-2016, 11:49   #8
Profilo Utente
linguadigatto
Supergatto
 
L'avatar di  linguadigatto
 
Utente dal: 08 2015
Regione: Piemonte
Sesso: Donna
Gatti: 9
Messaggi: 6,936
Predefinito Re: Calicivirus - periodo di contagio

scusate se alimento l'OT.... ma quindi i vaccini non necessitano di richiami annuali?


Anna Leo Ludo Tesla Sestosenso Conrad-Cispi ... Sharon Bender Trippy Romeo, Buscemino e Biri sotto il salice, Rourki sotto la quercia
linguadigatto non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 10-10-2016, 11:59   #9
Profilo Utente
SerenaF
Supergatto
 
L'avatar di  SerenaF
 
Utente dal: 11 2015
Paese: Torino
Regione: Piemonte
Sesso: Donna
Gatti: 2
Messaggi: 3,176
Predefinito Re: Calicivirus - periodo di contagio

Quote:
Originariamente inviato da linguadigatto Visualizza Messaggio
scusate se alimento l'OT.... ma quindi i vaccini non necessitano di richiami annuali?
Quello per la Felv, credo di sì: gli altri no, nel senso che l'immunità solitamente dura di più di 12 mesi (v. questo articolo, primo capoverso: http://www.veterinariassociati.it/co...o/vaccinazioni ). Quanto esattamente dura è dibattuto e non è possibile stabilirlo a priori perché varia da individuo a individuo e anche nello stesso individuo con il progredire dell'età e a causa di altri fattori: so che c'è un kit di una di queste case farmaceutiche (Virbac, Merial... non me lo ricordo) per la misurazione del titolo anticorpale in modo da decidere quando fare il richiamo. Ad ogni modo la maggiorparte dei veterinari continua a raccomandare la vaccinazione con cadenza annuale, anche per fare un bilancio di salute del gatto.
SerenaF non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 10-10-2016, 12:12   #10
Profilo Utente
alimiao
Moderatore
 
Utente dal: 01 2015
Regione: Lombardia
Sesso: Donna
Gatti: 2
Messaggi: 2,623
Predefinito Re: Calicivirus - periodo di contagio

Quote:
Originariamente inviato da SerenaF Visualizza Messaggio
Ad ogni modo la maggiorparte dei veterinari continua a raccomandare la vaccinazione con cadenza annuale, anche per fare un bilancio di salute del gatto.
e forse anche per rimpinguare un po' le loro magre finanze
alimiao non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Rispondi

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu Non puoi postare nuovi threads
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Disattivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +1. Attualmente sono le 04:41.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright, Privacy e Note Legali : Micimiao.net - Micimiao.it - Micimiao.com Copyright ©2000 - 2020.
Tutti i contenuti presenti all'interno di questo sito sono proprietà di micimiao e sono protetti da copyright. .
E' pertanto severamente vietato copiare anche solo parzialmente i contenuti di questo sito senza aver ottenuto il consenso esplicito.
Creato, aggiornato e gestito da webmaster Tamara