Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili
Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili e amici degli animali
Aiuta anche tu Micimiao clicca qui

Home Micimiao Forum Regolamento FAQ Calendario
Vai Indietro   Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili > MICIMIAO FORUM DI DISCUSSIONE SUI MICI > Gattili e colonie

Notizie

Gattili e colonie Richieste d'aiuto, suggerimenti e consigli su gattili e colonie.

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 12-06-2016, 23:18   #1
Profilo Utente
Ila
Cucciolino
 
Utente dal: 06 2016
Messaggi: 3
Predefinito Prelevare un gatto da una colonia per portarlo in un nuovo ambiente: sì o no?

Salve a tutti! Mi trovo in una situazione un po' particolare per quanto riguarda una gattina che fa parte di una colonia.
In breve: incontro questa gattina (denominata Frittella) a Dicembre, in una zona in cui sono presenti una 10ina di gatti curati e nutriti da una signora che purtroppo sono riuscita ad incontrare solo una volta. Qualche mese dopo, riandando nel luogo del primo incontro, la ritrovo...e da allora inizio a recarmi con più frequenza in quella zona (che purtroppo non mi è proprio vicina).
Inizialmente andavo la per incontrarla e giocarci, ma ultimamente anche per portarle da mangiare e spazzolarla (perchè avevo notato che cercava sempre di espellere delle palline di pelo, così ho pensato di portarle dei croccantini con malto e di comprare una spazzola per mici per poterla aiutare a togliere un po' di pelo morto).
Inutile dirlo, mi sono affezionata tantissimo a lei. Adesso appena arrivo e la chiamo corre da me miagolando e cercando il contatto ancor prima del cibo (anche se glie lo offro subito lo snobba e preferisce giocare un po' e poi mangiare).
Ho chiesto ai miei familiari se la potessi portare a casa, ma visto gli spazi ristretti e la mia allergia la risposta è stata negativa. Ma in fondo, sperando di riuscire ad andarmene di casa dopo la laurea, non l'ho presa male (anche perchè me lo aspettavo, è da quando ho iniziato a parlare che ho chiesto un animale domestico e la risposta è sempre stata la stessa...) e anzi, l'idea di poter avere una casa mia in cui poterla accogliere è per me una forte motivazione
L'ultima volta che sono andata a trovarla, l'altro ieri, ho notato che aveva la terza palpebra visibile. Indagando su internet ho letto che può essere sintomo di molteplici malesseri e niente, per la preoccupazione son riuscita a dormire a malapena e ho pensato ad una cosa...
se la portassi nel giardino del mio condominio (allestendole cuccia in legno e tutto il necessario) per potermene prendere cura?

Ovviamente prima dovrei chiedere i dovuti permessi, sia alla persona che se ne occupa che ai condomini... ma la cosa per me più importante è prima capire se ciò può in qualche modo danneggiare Frittella.
Secondo voi è una cosa fattibile o rischio di metterla in una situazione pericolosa? Sebbene il giardino del condominio sia recintato, ha comunque la possibilità di uscirne...e magari trovandosi in un ambiente totalmente sconosciuto potrebbe perdersi, scappare per tornare nel luogo in cui c'è la colonia o incappare in altri gatti meno amichevoli di quelli con cui vive.
Il punto è che me ne vorrei prendere cura regolarmente, portandola dal veterinario per tutti i dovuti controlli e dandole i farmaci che potrebbero servirle... e questa cosa, nonostante la mia volontà, mi resterebbe difficile (ma non impossibile, ovviamente) in caso Frittella restasse dove è adesso.
Chiedo consiglio a voi esperti, grazie mille in anticipo!

Ultima Modifica di Ila; 12-06-2016 at 23:21.
Ila non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 13-06-2016, 07:28   #2
Profilo Utente
babaferu
Supergatto
 
Utente dal: 06 2008
Paese: torino
Gatti: 3
Messaggi: 11,285
Predefinito Re: Prelevare un gatto da una colonia per portarlo in un nuovo ambiente: sì o no?

Terza palpebra visibile probabilmente sono vermi, io innanzitutto se puoi prima ancora di pensare di portarla a casa la porterei dal vet, o anche solo chiedi al vet uno svermante generico da darle. Bastano 2 somministrazioni a distanza di 15 giorni. Parlane con chi se ne occupax che magari già lo fa.
Se tu la portassi a casa non potresti metterla in un giardino aperto perché rrischieresti la fuga, andrebbe rinchiusa almeno il tempo di ambientarsi e adattarsi.
Baci ba
babaferu è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 13-06-2016, 07:47   #3
Profilo Utente
Ila
Cucciolino
 
Utente dal: 06 2016
Messaggi: 3
Predefinito Re: Prelevare un gatto da una colonia per portarlo in un nuovo ambiente: sì o no?

Grazie mille per la risposta! Oggi mi sono svegliata all'alba per andarla a trovare e la terza palpebra c'è ancora (è da venerdì o sabato che ce l'ha, perchè l'ho vista giovedì e non aveva nulla), purtroppo neanche oggi sono riuscita a incrociare la signora che se ne occupa!
Comunque se si tratta di sole due somministrazione in 15 giorni sono sicura di potercela fare! Però appunto, devo capire prima se se n'è accorta anche la signora che magari la sta già curando!
...Inoltre oggi, vedendola, mi è sembrata un po' dimagrita (però non la vedevo da due giorni, quindi magari è solo un'impressione) :S

Purtroppo qui non avrei modo di rinchiuderla in alcun modo, il massimo che potrei fare è starle tutto il giorno accanto e sorvegliarla/accompagnarla...
Ila non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 13-06-2016, 08:01   #4
Profilo Utente
babaferu
Supergatto
 
Utente dal: 06 2008
Paese: torino
Gatti: 3
Messaggi: 11,285
Predefinito Re: Prelevare un gatto da una colonia per portarlo in un nuovo ambiente: sì o no?

beh dimagrimento e terza palpebra fan proprio pensare a parassiti.... è la causa più banale. quando la rivedi chiedi un contatto telefonico alla signora così stai più tranquilla e potete parlarvi in caso di necessità. al mio compagno, che ha un rapporto simile al tuo con un gatto di una colonia, capitò di accorgersi di un grave problema che la persona che se ne occupa non aveva visto, proprio per il rapporto speciale che aveva con lui.... fu curato e -purtroppo- rimesso in colonia.
Per rispondere alla tua domanda in generale, penso che la gran parte dei randagi potrebebro adattarsi a una situazione più confortevole senza patire, ma nella situazione che descrivi la vedo dura perchè non hai un posto in sicurezza dove tenerla almeno finchè si ambienti....
comunque complimenti per come con generosità ti occupi di questa gattina che non è tua!
baci, ba
babaferu è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 13-06-2016, 12:27   #5
Profilo Utente
fastfreddy
Gatto
 
L'avatar di  fastfreddy
 
Utente dal: 11 2015
Paese: Bergamo
Regione: Lombardia
Sesso: Uomo
Gatti: 1
Messaggi: 682
Predefinito Re: Prelevare un gatto da una colonia per portarlo in un nuovo ambiente: sì o no?

Per esperienza diretta ti posso dire che potrebbe essere un problema cambiarle ambiente ...potrebbe addirittura non abituarsi alla vita domestica di casa tua, quand'anche tu potessi accoglierla.

Se capisci che, a parte qualche piccolo problema di salute, la gatta sta bene ed è ambientata, io non la preleverei. So che è facile affezionarsi ma potrebbe non essere facile per lei cambiare vita se ormai è abituata a vivere libera.

Potresti invece, compatibilmente con le tue possibilità, pensare di diventare il riferimento per quella colonia, contattando l'ATS di zona.


il gatto volante
fastfreddy non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 14-06-2016, 13:25   #6
Profilo Utente
Ila
Cucciolino
 
Utente dal: 06 2016
Messaggi: 3
Predefinito Re: Prelevare un gatto da una colonia per portarlo in un nuovo ambiente: sì o no?

Grazie ancora per le risposte, ho degli aggiornamenti!
Oggi sono andata due volte, la seconda volta sono riuscita a beccare finalmente la signora che se ne occupa!!! Mi ha detto che gli (ebbene sì...ho scoperto che Frittella in verità è un maschio! X°D) sta dando un antibiotico da diversi giorni.... Ho avuto anche la possibilità di farci due chiacchiere e mi ha detto che la situazione non è semplice e che il comune non la aiuta assolutamente con le cure per i gatti, così ho deciso che intanto inizierò a portare da mangiare anche io e poi quando starò economicamente messa un po' meglio vedrò di dare una mano più concreta
Inoltre ho scoperto, grazie a mio padre, che vicino casa c'è una veterinaria che ha un'occhio di riguardo per i mici randagi, quindi in caso di necessità (se il problema persiste) posso portarle Frittella per un controllo
Ila non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 14-06-2016, 13:45   #7
Profilo Utente
babaferu
Supergatto
 
Utente dal: 06 2008
Paese: torino
Gatti: 3
Messaggi: 11,285
Predefinito Re: Prelevare un gatto da una colonia per portarlo in un nuovo ambiente: sì o no?

Ottimi aggiornamenti! Speriamo di leggere presto anche buone notizie su frittella!
Un bacio ba
babaferu è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 14-06-2016, 13:56   #8
Profilo Utente
Mialuce
Supergatto
 
L'avatar di  Mialuce
 
Utente dal: 05 2014
Regione: Liguria
Sesso: Donna
Gatti: 3
Messaggi: 4,079
Predefinito Re: Prelevare un gatto da una colonia per portarlo in un nuovo ambiente: sì o no?

La signora ti ha detto come mai Frittella deve prendere l'antibiotico?
Visto che non puoi portarlo a casa, magari ti puoi offrire per un'adozione a semidistanza per Frittella, portarlo dal vet ecc. Capisco che sei molto giovane e ancora non lavori, ma magari puoi arrivare ad un compromesso con i tuoi, tu non porti il gatto a casa ma loro ti aiutano un po' a provvedere a lui .
Complimenti per quello che stai facendo, comunque.


Lizzie Tigre Morgan

Mia sul Ponte.
Mialuce non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 14-06-2016, 14:00   #9
Profilo Utente
Aletto
Supergatto
 
Utente dal: 12 2014
Paese: Roma
Regione: Lazio
Sesso: Donna
Gatti: 3
Messaggi: 6,749
Predefinito Re: Prelevare un gatto da una colonia per portarlo in un nuovo ambiente: sì o no?

Una giornata veramente positiva
Aggiornaci!
Aletto non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 15-06-2016, 09:52   #10
Profilo Utente
fastfreddy
Gatto
 
L'avatar di  fastfreddy
 
Utente dal: 11 2015
Paese: Bergamo
Regione: Lombardia
Sesso: Uomo
Gatti: 1
Messaggi: 682
Predefinito Re: Prelevare un gatto da una colonia per portarlo in un nuovo ambiente: sì o no?

ottimo


il gatto volante
fastfreddy non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Rispondi

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu Non puoi postare nuovi threads
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Disattivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +1. Attualmente sono le 15:35.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright, Privacy e Note Legali : Micimiao.net - Micimiao.it - Micimiao.com Copyright ©2000 - 2019.
Tutti i contenuti presenti all'interno di questo sito sono proprietà di micimiao e sono protetti da copyright. .
E' pertanto severamente vietato copiare anche solo parzialmente i contenuti di questo sito senza aver ottenuto il consenso esplicito.
Creato, aggiornato e gestito da webmaster Tamara