Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili
Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili e amici degli animali
Aiuta anche tu Micimiao clicca qui

Home Micimiao Forum Regolamento FAQ Calendario
Vai Indietro   Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili > MICIMIAO FORUM DI DISCUSSIONE SUI MICI > Alimentazione

Notizie

Alimentazione Domande e consigli riguardo tutto ciò che i nostri a-mici mangiano o dovrebbero mangiare

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 23-06-2020, 00:41   #1
Profilo Utente
Fla76
Gattino
 
Utente dal: 05 2020
Sesso: Uomo
Gatti: 2
Messaggi: 107
Predefinito La variazione di alimentazione dei miei gatti da quando sono approdato sul forum

Vi sottopongo la modifica della settimana di umido (e secco) dei miei gatti dopo i consigli ricevuti sul forum.

La prima tabella in realtà aveva già dentro animonda....prima era sbilanciatissima con troppi Almo Nature complementari senza taurina e additivi.

Tabella 1

Tabella 2

Avendo già il complementare di Schesir con gli additivi nutrizionali, ho tolto i complementari della Almo Nature che non hanno manco la taurina, però un po' mi dispiace perché la qualità dei complementari della Almo come materia prima è alta.
Per contro i completi della Almo non mi convincono (animonda, Mac's e Bozita sono superiori nettamente), ma se non altro limitano un po' la spesa mensile.

Lo sterilizzato qua non è molto amato, ma preferisco tenerlo sia perché piace molto si gatti, perché ricco di additivi nutrizionali, e perché anche esso limita un po' la spesa mensile..

Attualmente la settimana di umido è circa 13.50€,
Il mese circa 57€.
Fla76 non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 23-06-2020, 20:31   #2
Profilo Utente
alepuffola
ModerCybercat
Sostenitore
 
L'avatar di  alepuffola
 
Utente dal: 09 2007
Paese: Cetraro
Regione: Calabria
Sesso: Uomo
Gatti: 5
Messaggi: 13,050
Predefinito Re: La variazione di alimentazione dei miei gatti da quando sono approdato sul forum

Ciao Fla.
il link alla Tabella 1 non mi si apre (mi dà il classico errore 404 di pagina non trovata)
sulla tabella 2 leggo 100 gr di umido al giorno e da 12 a 16 gr di crocchette... ma è la dose per ogni gatto, ovviamente, giusto?
Anche per un solo gatto comunque mi paiono dosi decisamente basse.
Mi spiego, per quel che so un gatto, se si nutrisse di solo umido completo, dovrebbe mangiare almeno 240-250 gr di umido al giorno. Anche contando che il peso delle crocchette va moltiplicato per 4 per "diventare" umido, il tuo totale sarebbe:
100 gr Umido + (16gr secco x 4 ) = 164 gr di umido equivalente.
mancano almeno 80 grammi di umido equivalente, cioè altri 20 gr di secco per gatto al giorno.


Powered by Puffola & Linux-like....Puffola, Cristina Birba e Crokkante nella luce
...gatta frettolosibus fecit gattini guerces..
alepuffola non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 24-06-2020, 09:42   #3
Profilo Utente
Fla76
Gattino
 
Utente dal: 05 2020
Sesso: Uomo
Gatti: 2
Messaggi: 107
Predefinito Re: La variazione di alimentazione dei miei gatti da quando sono approdato sul forum

Tabella 1

Sistemato il primo link.

Calcolando che i miei gatti sono sterilizzati, in base ai quello che viene fuori dalle varie formulette che si trovano in internet dovrebbero assumere circa:

200/220 calorie il maschio di 4kg
170/185 calorie la femmina di 3kg
Fla76 non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 24-06-2020, 10:10   #4
Profilo Utente
Zampetta16
Gattone
 
L'avatar di  Zampetta16
 
Utente dal: 03 2017
Regione: Sardegna
Gatti: 2
Messaggi: 1,588
Predefinito Re: La variazione di alimentazione dei miei gatti da quando sono approdato sul forum

Non esiste alcuna formula o tabella né sulle calorie né sulla quantità che abbia senso, né per gli umani né per i gatti.
Dipende dal metabolismo basale, dalla stazza, dall'attività fisica.
Se l'alimento è scadente, ne mangeranno di più, perché ci sono ingredienti inutili o poco biodisponibili.
Infatti i gatti che fanno BARF (vera e bilanciata, impostata da un nutrizionista) mangiano meno, come peso, rispetto al cibo industriale.

L'obiettivo è avere un animale normopeso.
Se con ciò che mangia rimane normopeso, con un bel tono e forza muscolare, le quantità vanno bene.
Zampetta16 non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 24-06-2020, 12:26   #5
Profilo Utente
Zampetta16
Gattone
 
L'avatar di  Zampetta16
 
Utente dal: 03 2017
Regione: Sardegna
Gatti: 2
Messaggi: 1,588
Predefinito Re: La variazione di alimentazione dei miei gatti da quando sono approdato sul forum

Sul cibo sterilized abbiamo già commentato qui:
https://micimiao.net/forum/showthread.php?t=125569

Alcune marche indicano proteine e grassi uguali per tutti gusti, e non è possibile, immagino facciano una media. Prima o poi chiederò a qualche produttore.
Altre invece indicano le percentuali diverse per i vari gusti.
Ne trovi con grassi sotto il 6%,
"Ci sono gli additivi" - alcuni sono in quantità irrisorie, messi tanto per dire che ci sono.
Un completo con una quantità di carne e derivati (le frattaglie) attorno al 65/70 per cento, contiene di suo una serie di microelementi, alcuni permangono in toto o in parte anche dopo la cottura.
Il complementare non va bene come cibo esclusivo ma usarne un po' - ho letto fino al 20% del cibo complessivo, non ho idea se sia un dato attendibile - non succede proprio nulla.
Su 14 pasti, 3 di complementare non causano problemi, se il resto del cibo è un buon prodotto.
Il complementare può essere industriale o può essere dieta domestica a cotto o a crudo.
Far mangiare del cibo "vero", fresco, acquistato da noi, è sicuramente salutare. Il crudo contiene quasi tutto ciò che serve ed è altamente bio disponibile. Oltre a essere l'unico cibo che gli permette di masticare davvero.
Qui si pone il dilemma etico: tanta cura per le specie animali che abbiamo deciso essere d'affezione VS altre specie animali allevate, spesso con orribili condizioni di vita, e macellate per noi.
Ognuno lo gestisce come crede. Di fatto il gatto è un carnivoro e carne deve mangiare, questo nessuno lo mette in discussione.

Per tua comodità acquisti solo formati piccoli.
Se acquistassi lattine da 200 gr di un buon completo, ne daresti metà la mattina metà la sera, e ridurresti il secco, spendendo meno e secondo me migliorando la qualità della dieta dei gatti.
Le puoi alternare ad altro/altri formati ma secondo me dovresti cominciare a farlo.
Anche perché con quattro gatti acquistare micro bustine non ha alcun senso e tutti i tuoi calcoli e tabelle saranno per buona parte inutili.

In tutto questo, i gatti come stanno?
Sono attivi? Giocano, saltano, corrono?
Il pelo, è folto e lucido?
La cacca, è solida, ben formata? Odore "normale" o particolarmente puzzolente?
Zampetta16 non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 24-06-2020, 14:11   #6
Profilo Utente
Fla76
Gattino
 
Utente dal: 05 2020
Sesso: Uomo
Gatti: 2
Messaggi: 107
Predefinito Re: La variazione di alimentazione dei miei gatti da quando sono approdato sul forum

I gatti stanno bene, sono attivi e fanno i matti (lui da quando è arrivata la femmina meno di prima, ma a breve farò esami approfonditi per il suo problema alla gola che non lo fa miagolare e ogni tanto respirare male)
Cacca 1-2 volte al giorno ben formata, ogni tanto puzza un po' (ad esempio stamattina quella di lei, ieri sera ho dato lo stuzzy monoprotein completo).

Come secco gli do ND farmina neutered (sterilized) grain free pollo & melograno.
Di fascia alta, ma sicuramente c'è anche di meglio (non mi sono ancora informato perché ho il bustone da 5kg da fare fuori)

Sicuramente quando i gatti saranno tutti e 4 insieme prenderemo le scatolette da 200-300gr.


Il cibo fresco per ora non è fattibile, con i turni che faccio al lavoro è un casino, quando vivrò con la mia compagna non lo escludo, anzi..

Sul discorso additivi nutrizionali (che comunque sono utili anche in piccole quantità, meglio averli che non averli) che fai tu non mi convinci, se non li mettono, non lo mettono sennò li dichiarerebbero.

Sicuramente animonda & Mac's faranno parte stabilmente della dieta dei miei gatti, anche lo schesir complementare.

I gatti sterilizzati devono assumere il 20% in meno del fabbisogno di un gatto non sterilizzato.

Trovassi un ottimo cibo sterilizzato senza pagarlo un rene, sarei a posto.
Fla76 non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 24-06-2020, 18:40   #7
Profilo Utente
Zampetta16
Gattone
 
L'avatar di  Zampetta16
 
Utente dal: 03 2017
Regione: Sardegna
Gatti: 2
Messaggi: 1,588
Predefinito Re: La variazione di alimentazione dei miei gatti da quando sono approdato sul forum

Quote:
Sul discorso additivi nutrizionali (che comunque sono utili anche in piccole quantità, meglio averli che non averli) che fai tu non mi convinci, se non li mettono, non lo mettono sennò li dichiarerebbero.
Non è ciò intendevo.
Gli additivi li aggiungono. Quali e quanti vitamine, sali minerali, aminoacidi, ecc. rimangano nel prodotto finito tra quelli naturalmente presenti nella materia prima, non lo sappiamo, non vengono scritti.

Quote:
I gatti sterilizzati devono assumere il 20% in meno del fabbisogno di un gatto non sterilizzato.
La fonte di questo dato assoluto?
Che a parità di tutte le altre condizioni di vita il metabolismo di un gatto sterilizzato sia più lento di un gatto intero è possibile ma non mi pare che lo si possa misurare.
Ma soprattutto, dove hai letto che quel 20% lo devi togliere riducendo i grassi?
Ridurre del 20% può significare semplicemente ridurre del 20%: invece che 200 gr di umido completo, sarebbero 160, ad esempio.

Come ho già scritto, l'argomento mi interessa.
Puoi inserire i link degli articoli, video, riviste, ecc., nei quali hai trovato queste informazioni?
Zampetta16 non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 24-06-2020, 23:39   #8
Profilo Utente
Fla76
Gattino
 
Utente dal: 05 2020
Sesso: Uomo
Gatti: 2
Messaggi: 107
Predefinito Re: La variazione di alimentazione dei miei gatti da quando sono approdato sul forum

https://wiki.anfi-lombardia.com/doku...lizzato_attivo


https://www.naturalcode.eu/quanto-de.../#.XvOfbBjOOT1

https://vetmodena.com/articoli/alime...orie-al-gatto/

https://petfamily.it/gatti/alimentaz...alimentazione/

https://www.zooplus.it/shop/gatti/co...i_sterilizzati

https://www.tuttosuigatti.it/peso-del-gatto.html

https://www.purinashop.it/blog/alime...o-sterilizzato

https://www.affinity-petcare.com/it/...-e-i-chili-piu

https://animalidalmondo.pianetadonna...to-461472.html


I primi che mi sono capitati su Google...
Poi il discorso che il metabolismo dei gatti sterilizzati è inferiore a quello dei gatti integri, non c' entra con il fatto che io forse gli do comunque troppo poche kcal eh
Fla76 non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 26-06-2020, 17:19   #9
Profilo Utente
Zampetta16
Gattone
 
L'avatar di  Zampetta16
 
Utente dal: 03 2017
Regione: Sardegna
Gatti: 2
Messaggi: 1,588
Predefinito Re: La variazione di alimentazione dei miei gatti da quando sono approdato sul forum

Questi li hai messi così, tanto per far gazzosa.
Se invece ritieni che queste siano fonti valide sulle quali basare le tue scelte sull'alimentazione, aspetto rilevante per la loro salute, allora potrebbe esserti utile guardare questo video:
https://www.youtube.com/watch?v=-wkKLrkQ4uo

-------

https://wiki.anfi-lombardia.com/doku...lizzato_attivo

Oltre la metà del fabbisogno energetico del gatto è dato dai carboidrati.
Basta questo per mettersi a ridere (o a piangere, pensando a qualcuno che vuole applicare questi calcoli).
Ma basterebbe visionare la loro home page per andare oltre, scritto dagli autori in modo evidente e chiaro:
https://wiki.anfi-lombardia.com/doku.php?id=start

https://vetmodena.com/articoli/alime...orie-al-gatto/

Informazioni generali, precisa che si devono valutare i vari parametri
Parla di calorie, non specifica in alcun modo quale debba essere la quantità/proporzione di proteine e grassi.

https://www.naturalcode.eu/quanto-de.../#.XvOfbBjOOT1

"Quanto deve mangiare un gatto sterilizzato?
La quantità dipende da vari fattori, ma se prendiamo in considerazione un gatto del peso medio di 4 kg, che preferisce starsene al caldo a dormire e che ha un fabbisogno energetico di circa 200 kcal sarà sufficiente una scatoletta di umido da 85 g al giorno e una razione di 30 g di secco. Se il gatto sterilizzato in questione corre per i prati, si arrampica sui tetti e gioca tutto il giorno, il dispendio calorico sarà differente come il suo fabbisogno nutrizionale."

E qui veramente mi cascano le braccia, penso, sarà un articolo vecchio, invece no, risulta del 29/11/2019.
In ogni caso, neanche qui parla di quantità/proporzione proteine e grassi, né di cibo per gatti sterilizzati.
Chi è questa dottoressa Liviana Prola?
https://www.dietebestiali.it/vet-liviana-prola/

Se ho il tempo (e mi ricordo) farò ulteriori indagini sulla loro visione di alimentazione...


Quindi, di nuovo ti chiedo: da cosa deriva la tua certezza che la dieta di mantenimento di un gatto normopeso sterilizzato preveda un ridotto apporto di grassi e l'utilizzo di prodotti della linea "sterilizzato"?

Ultima Modifica di Zampetta16; 26-06-2020 at 17:23.
Zampetta16 non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 26-06-2020, 17:36   #10
Profilo Utente
Zampetta16
Gattone
 
L'avatar di  Zampetta16
 
Utente dal: 03 2017
Regione: Sardegna
Gatti: 2
Messaggi: 1,588
Predefinito Re: La variazione di alimentazione dei miei gatti da quando sono approdato sul forum

Ah, avevo saltato questo:
https://petfamily.it/gatti/alimentaz...alimentazione/

La premessa di tutto il discorso è che il gatto sterilizzato un po' si rincoglionisce, si muove meno, cerca più cibo.
Da come hai descritto i tuoi gatti, direi che tu primo poi affermare che questo non è necessariamente vero.
Qui sì, si suggerisce di ridurre l'apporto di grassi. Parla brevemente degli alimenti per gatti sterilizzati.
Mi piacerebbe conoscere l'autore dell'articolo e quali sono le sue fonti.

Intanto decine di gatti del forum sono sterilizzati e normopeso mangiando cibo umido completo, alcuni integrato da dieta fresca a crudo.
Zampetta16 non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Rispondi

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu Non puoi postare nuovi threads
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Disattivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +1. Attualmente sono le 16:59.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright, Privacy e Note Legali : Micimiao.net - Micimiao.it - Micimiao.com Copyright ©2000 - 2020.
Tutti i contenuti presenti all'interno di questo sito sono proprietà di micimiao e sono protetti da copyright. .
E' pertanto severamente vietato copiare anche solo parzialmente i contenuti di questo sito senza aver ottenuto il consenso esplicito.
Creato, aggiornato e gestito da webmaster Tamara