Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili
Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili e amici degli animali
Aiuta anche tu Micimiao clicca qui

Home Micimiao Forum Regolamento FAQ Calendario
Vai Indietro   Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili > MICIMIAO FORUM DI DISCUSSIONE SUI MICI > Richieste di aiuto generiche

Notizie

Richieste di aiuto generiche Inserite qui le vostre richieste d'aiuto o aiutate chi si trova in difficoltà con i propri gatti

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 05-06-2020, 13:56   #1
Profilo Utente
PrinciFlaffy
Cucciolino
 
Utente dal: 06 2020
Messaggi: 7
Predefinito inserimento nuovo gattino

Ciao conviviamo da circa tre anni con la nostra gattina in un appartamento al primo piano che fortunatamente ha quasi 120 metri quadri di terrazza e quindi tanto spazio. Lei PRINCIPESSA trovatella è in casa da quando aveva circa 5 mesi dopo essere stata per strata e rischiato di morire. Sino a due settimane fa era la padrona di tutto, ha un carattere solitario e mansueto, viene a dormire sulle nostre gambe ma raramente accetta le carezze insomma, fa la schizzinosa e il suo nome PRINCIPESSA è proprio azzeccato. Da circa 15 giorni è arrivato un nuovo gattino, spinti dalla voglia di non lasciarla sola per gran parte della giornata. Si tratta di un gattino dal nome FLAFFY che sin da subito si è dimostrato estroverso, non ha avuto mai paura nel nuovo ambiente e non si è mai nascosto come invece aveva fatto PRINCIPESSA per più di una settimana sotto il divano. abbiamo posizionato FLAFFY nel secondo bagno che è diventato il suo quartier generale. l'impatto abbiamo voluto ammorbidirlo ed evitato di lasciarli soli insieme. il primo contatto è stato tranquillo ma il piccoletto esuberante ha inziato subito a giocare infastidento l'adulto e dopo poco gli abbiamo divisi. dopo qualche giorno abbiamo aumentato i loro contatti e sono aumentate le fasi di studio che il gatto adulto avviava vendendo puntualmente interrotto dal gioco del piccoletto. siamo in questa fase da un pò, oggi dopo due settimane i contatti sono ancora limitati perchè se è vero che PRINCIPESSA sta iniziando a tollerare la sua presenza, continua a non tollerare l'esuberanza e la voglia di giocare della piccola e sono iniziate le ringhiate e gli sfiati..poi si è arrivati alle zampate senza unghie ma il piccolo continua a credere che si tratti di un gioco e non scappa inseguendo addirittura l'adulta che scappa esasperata. Vi chiedo è una fase normale? come devo comportarmi? devo lasciarli sfogare? PRINCIPESSA imparerà a tollerare i giochi della piccola che sembra gia essere di un carattere forte rischiando di diventare la capa di casa? quando posso passare la piccola in terrazza insieme alle sue cose? oggi ho ancora paura di lasciarle tutta la notte insieme se non altro per non portare all'esasperazione PRINCIPESSA che scappa continuamente dalla piccola in cerca di pace.

grazie per avermi letto e grazie se vorrete darmi dei consigli
PrinciFlaffy non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 06-06-2020, 09:06   #2
Profilo Utente
PrinciFlaffy
Cucciolino
 
Utente dal: 06 2020
Messaggi: 7
Predefinito Re: inserimento nuovo gattino

nessuno mi aiuta?
PrinciFlaffy non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 06-06-2020, 09:32   #3
Profilo Utente
babaferu
Supergatto
 
Utente dal: 06 2008
Paese: torino
Gatti: 3
Messaggi: 13,143
Predefinito Re: inserimento nuovo gattino

benvenuti, se leggi un po' sul forum ci sono credo centinaia di post con la stessa questione....
I gatti non sono animali che vivono in gruppo quindi prima di pensare di rompere la loro "solitudine" bisognerebbe farsi qualche domanda su come la vedono loro, spesso infatti ci si trova di fronte a inserimenti complicati, sempre si va a rompere un equilibrio, ma non è detto che non possano poi adattarsi a vivere insieme o addirittura diventare affiatati. ormai Flaffy c'è.... vediamo come farli stare meglio. innanzitutto via le aspettative e mettiti indisposizione d'ascolto e osservazione. ti scrivo quello che ho imparato io con molti errori e come farei oggi se dovessi inserire un gattino (io ho lluvia, la nostra prima, a cui, quando aveva 2 anni, sono stati affiancati prima miccia, poi dopo qualche mese abebe. l'inserimento tra miccia ed abebe, essendo cucciolini con pochi mesi di distanza, è stato liscissimo, mentre la lluvia ha avuto parecchi problemi, diventati anche sanitari).
Considera che la piccola non "continua a credere" che si tratti di un gioco, lei sa molto bene cosa sta facendo e ha quello strumento per relazionarsi.... è normale? si lo è, stai costringendo 2 gatti a stare insieme in uno spazio ristretto, se potesse la tua PRINCIPESSA la farebbe sparire (idealmente intendo) o sparirebbe lei da un'altra parte.... Lluvia (la nostra prima) ci ha messo qualche anno ad apprezzare le sfide al gioco di abebe (credo 5 o 6), ma non lo tollera troppo vicino, ne lui, nè miccia (la mia seconda). ha passato almeno un anno in depressione sotto le coperte perchè non sopportava l'intrusione dei 2. farei in modo che, il più possibile, resti invariata la routine della residente, che lei abbia vie di fuga quando è stufa dell'intrusa (lei non può che vederla così), cerca di tenere occupata la piccola senza che molesti troppo l'altra gatta (palline giochini anche non predatori, es scatole da esplorare, tiragraffi etc), è importante che la residente possa mangiare e andare in lettiera tranquilla. cerca anche di tenerla occupata con inviti al gioco, è importante per superare le fasi di difficoltà.
non scrivi nulla della casa e se le tieni separate ma io francamente sono contraria all'apri/chiudi, se non per dare tregua alla grande.
spesso se la cavano meglio senza di noi.
baci, ba
ps: se hai una buona erborista esperta di fiori (e di gatti), chiedi consiglio (ho usato con successo sia bach che australiani, di questi ultimi esistono miscele già pronte)

Ultima Modifica di babaferu; 06-06-2020 at 09:37.
babaferu non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 06-06-2020, 09:59   #4
Profilo Utente
PrinciFlaffy
Cucciolino
 
Utente dal: 06 2020
Messaggi: 7
Predefinito Re: inserimento nuovo gattino

Quote:
Originariamente inviato da babaferu Visualizza Messaggio
benvenuti, se leggi un po' sul forum ci sono credo centinaia di post con la stessa questione....
I gatti non sono animali che vivono in gruppo quindi prima di pensare di rompere la loro "solitudine" bisognerebbe farsi qualche domanda su come la vedono loro, spesso infatti ci si trova di fronte a inserimenti complicati, sempre si va a rompere un equilibrio, ma non è detto che non possano poi adattarsi a vivere insieme o addirittura diventare affiatati. ormai Flaffy c'è.... vediamo come farli stare meglio. innanzitutto via le aspettative e mettiti indisposizione d'ascolto e osservazione. ti scrivo quello che ho imparato io con molti errori e come farei oggi se dovessi inserire un gattino (io ho lluvia, la nostra prima, a cui, quando aveva 2 anni, sono stati affiancati prima miccia, poi dopo qualche mese abebe. l'inserimento tra miccia ed abebe, essendo cucciolini con pochi mesi di distanza, è stato liscissimo, mentre la lluvia ha avuto parecchi problemi, diventati anche sanitari).
Considera che la piccola non "continua a credere" che si tratti di un gioco, lei sa molto bene cosa sta facendo e ha quello strumento per relazionarsi.... è normale? si lo è, stai costringendo 2 gatti a stare insieme in uno spazio ristretto, se potesse la tua PRINCIPESSA la farebbe sparire (idealmente intendo) o sparirebbe lei da un'altra parte.... Lluvia (la nostra prima) ci ha messo qualche anno ad apprezzare le sfide al gioco di abebe (credo 5 o 6), ma non lo tollera troppo vicino, ne lui, nè miccia (la mia seconda). ha passato almeno un anno in depressione sotto le coperte perchè non sopportava l'intrusione dei 2. farei in modo che, il più possibile, resti invariata la routine della residente, che lei abbia vie di fuga quando è stufa dell'intrusa (lei non può che vederla così), cerca di tenere occupata la piccola senza che molesti troppo l'altra gatta (palline giochini anche non predatori, es scatole da esplorare, tiragraffi etc), è importante che la residente possa mangiare e andare in lettiera tranquilla. cerca anche di tenerla occupata con inviti al gioco, è importante per superare le fasi di difficoltà.
non scrivi nulla della casa e se le tieni separate ma io francamente sono contraria all'apri/chiudi, se non per dare tregua alla grande.
spesso se la cavano meglio senza di noi.
baci, ba
ps: se hai una buona erborista esperta di fiori (e di gatti), chiedi consiglio (ho usato con successo sia bach che australiani, di questi ultimi esistono miscele già pronte)
La casa è grande con 120 di interni e 120 di terrazza. attualmente PRINCIPESSA ha tutte le sue cose in terrazza come sempre e quando siamo in casa resta con noi (considerate che la terrazza è totalmente isolata e non c'è possibilità di fuga). Flaffy è attualmente collocato nel secondo bagno in attesa in futuro spero prossimo di passare in terrazza anche lui (quando parlo di terrazza mi riferisco ad uno spazio non sul solaio ma ad un ambiente allo stesso livello dell'abitazione, una sorta di giardino aperto a primo piano ma tutto piastrellato in parte anche coperto). Ad oggi la notte sono separati mentre quando siamo in casa li lasciamo liberi di socializzare, ma questa socializzazione si limita a rincorse, fughe e zampate delicate fra di loro che evidentemente sono un gioco per la piccola ma un tentativo di lierarsi dall'impiccio da PRINCIPESSA. Quando la piccolina è tranquilla e riposa la situazione sembra in armonia, PRINCIPESSA non risente della sua presenza ed è serena..sono solo i luuunghi momenti di gioco della piccola ad infastidirla, le salta addosso, le fa agguati ed essendo un gatto adulto sterilizzato ormai si vede che non tollera impicci ma vuole stare per fatti suoi da sola come fondamentalmente è stata per 3 anni.
Quando sento gli sfiati e le ringhiate di fastidio di PRINCIPESSA mi sento in colpa per aver accettato di introdurre un nuovo gatto. Spero davvero che possano presto convivere e spero che la piccola cresca subito per perdere un minimo di istinto al gioco. Vorrei capire davvero se fosse utile trasferirla fuori con PRINCIPESSA e lasciarle insieme tutto il giorno in modo che possano socializzare...in fondo non potrà certo giocare h24 FLAFFY e forse proprio il fatto di tirarla fuori poco limitiamo il suo tempo di gioco e sfrutta il tempo con PRINCIPESSA per sfogarsi

vi terrò aggiornati e grazie per le risposte

Ultima Modifica di PrinciFlaffy; 06-06-2020 at 10:03.
PrinciFlaffy non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 06-06-2020, 10:12   #5
Profilo Utente
babaferu
Supergatto
 
Utente dal: 06 2008
Paese: torino
Gatti: 3
Messaggi: 13,143
Predefinito Re: inserimento nuovo gattino

La gatta ha accesso alla casa solo in vostra presenza? Mi spiace ma sono cose che non capisco e che cozzano con l'autonomia del gatto sul territorio.... Dove dorme, dentro o fuori? Ha scelta?
babaferu non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 06-06-2020, 18:51   #6
Profilo Utente
PrinciFlaffy
Cucciolino
 
Utente dal: 06 2020
Messaggi: 7
Predefinito Re: inserimento nuovo gattino

Quote:
Originariamente inviato da babaferu Visualizza Messaggio
La gatta ha accesso alla casa solo in vostra presenza? Mi spiace ma sono cose che non capisco e che cozzano con l'autonomia del gatto sul territorio.... Dove dorme, dentro o fuori? Ha scelta?
Da come scrivi sembra che quasi trattiamo male il gatto in realtà è la vera padrona di casa. Il suo territorio è il terrazzo e resta sempre li di sua volontà la grande vetrata che separa la casa dalla parte esterna è aperta ed entra ed esce quando desidera ovviamente se ci siamo in casa e generalmente in casa c'è sempre qualcuno e se mai dovessimo mancare non mi sembra la fine del mondo se per qualche ora parte della casa non è sotto il suo controllo. Ripeto quando parlo di terrazza non dovete mica pensare che sia sola sul terrazzo di casa abbandonata, io chiamo terrazzo la parte esterna della mia casa.
PrinciFlaffy non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 06-06-2020, 19:00   #7
Profilo Utente
Aletto
Supergatto
 
Utente dal: 12 2014
Paese: Roma
Regione: Lazio
Sesso: Donna
Gatti: 3
Messaggi: 7,458
Predefinito Re: inserimento nuovo gattino

Ciao,
quanto ha la gattina?
"...... ha un carattere solitario e mansueto, viene a dormire sulle nostre gambe ma raramente accetta le carezze insomma, fa la schizzinosa e il suo nome PRINCIPESSA......
"FLAFFY che sin da subito si è dimostrato estroverso, non ha avuto mai paura nel nuovo ambiente e non si è mai nascosto come invece aveva fatto PRINCIPESSA per più di una settimana sotto il divano..."
I due gatti hanno caratteri molto diversi, un approccio col mondo proprio diverso

........quando siamo in casa li lasciamo liberi di socializzare, ma questa socializzazione si limita a rincorse, fughe e zampate delicate fra di loro.....
".......spero che la piccola cresca subito per perdere un minimo di istinto al gioco. Vorrei capire davvero se fosse utile trasferirla fuori con PRINCIPESSA e lasciarle insieme tutto il giorno in modo che possano socializzare...
I gatti socializzano così, contro voglia, amano le distanze sociali, soprattutto la residente, ed avranno necessità di organizzarsi il territorio (la residente dovrà riorganizzarlo daccapo!). Poi alcuni tra loro fortunatamente diventano buoni compagni.
Un gatto dovrebbe poter giocare sempre, anche da adulto, perché il gioco predatorio farà di lui un predatore esperto. I gatti adulti in casa non giocano granché ma se opportunamente stimolati mettono in atto ciò che hanno imparato da piccoli proprio durante il gioco.

Il resto lo ha già spiegato bene babaferu,
importante la sua riflessione sull'autonomia del gatto sul territorio che è una delle cose più necessarie alla loro specie


"Quando mi trastullo con la mia gatta chissà se essa non faccia di me il proprio passatempo più di quanto io faccia con lei" Montaigne
Aletto non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 07-06-2020, 09:32   #8
Profilo Utente
PrinciFlaffy
Cucciolino
 
Utente dal: 06 2020
Messaggi: 7
Predefinito Re: inserimento nuovo gattino

Quote:
Originariamente inviato da Aletto Visualizza Messaggio
Ciao,
quanto ha la gattina?
"...... ha un carattere solitario e mansueto, viene a dormire sulle nostre gambe ma raramente accetta le carezze insomma, fa la schizzinosa e il suo nome PRINCIPESSA......
"FLAFFY che sin da subito si è dimostrato estroverso, non ha avuto mai paura nel nuovo ambiente e non si è mai nascosto come invece aveva fatto PRINCIPESSA per più di una settimana sotto il divano..."
I due gatti hanno caratteri molto diversi, un approccio col mondo proprio diverso

........quando siamo in casa li lasciamo liberi di socializzare, ma questa socializzazione si limita a rincorse, fughe e zampate delicate fra di loro.....
".......spero che la piccola cresca subito per perdere un minimo di istinto al gioco. Vorrei capire davvero se fosse utile trasferirla fuori con PRINCIPESSA e lasciarle insieme tutto il giorno in modo che possano socializzare...
I gatti socializzano così, contro voglia, amano le distanze sociali, soprattutto la residente, ed avranno necessità di organizzarsi il territorio (la residente dovrà riorganizzarlo daccapo!). Poi alcuni tra loro fortunatamente diventano buoni compagni.
Un gatto dovrebbe poter giocare sempre, anche da adulto, perché il gioco predatorio farà di lui un predatore esperto. I gatti adulti in casa non giocano granché ma se opportunamente stimolati mettono in atto ciò che hanno imparato da piccoli proprio durante il gioco.

Il resto lo ha già spiegato bene babaferu,
importante la sua riflessione sull'autonomia del gatto sul territorio che è una delle cose più necessarie alla loro specie
grazie. comunque ribadisco i gatti hanno ampia autonomia, però bisogna anche comprendere che se delle volte non possono entrare in casa non è che restano poi rinchiusi in uno sgabuzzino ma hanno un ampio spazio di 120 metri quadri per fare tutto ciò che vogliono. Il problema che avanzate per me vale se il gatto ha gia poco spazio a disposizione e spesso viene relegato in chiusi ambienti piccoli...ma in questo caso credo che sono stati ampiamente fortunati. credo
PrinciFlaffy non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 07-06-2020, 10:35   #9
Profilo Utente
babaferu
Supergatto
 
Utente dal: 06 2008
Paese: torino
Gatti: 3
Messaggi: 13,143
Predefinito Re: inserimento nuovo gattino

Non capisco, al di la di quanto è grande il terrazzo, la gatta ha o meno libero accesso alla casa?
Non è una cosa da poco, tanto più che il gattino è dentro.
babaferu non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 07-06-2020, 11:39   #10
Profilo Utente
Aletto
Supergatto
 
Utente dal: 12 2014
Paese: Roma
Regione: Lazio
Sesso: Donna
Gatti: 3
Messaggi: 7,458
Predefinito Re: inserimento nuovo gattino

Certo che uno spazio ampio è assai meglio di uno ristretto!
Quello che noto, non solo nel tuo caso ma in quasi tutti, è che se viviamo con un’altra specie dovremmo assecondare delle esigenze che ci sono estranee ed impensabili.

Il territorio di un gatto è da lui mappato a seconda delle necessità non solo di specie ma anche individuali. In linea di massima ha una zona di sicurezza e riposo da lui scelta e definita da noi come “core area” e poi lui il resto se lo organizza a suo piacimento apportando spontaneamente delle modifiche grazie alla sua plasticità comportamentale. Può anche scegliere di cambiare la core area se ne trova una che al momento lo rassicura di più.

Se noi gli impediamo l’accesso ad una zona lo possiamo rendere insicuro, ansioso, e le derive sono anche prevedibili.
Quei 120 mq che sono sicuramente tanti possono diventare pochi per la sua percezione di sicurezza ed autonomia. Diventa facilmente carenza di benessere.
Adottando un gatto adottiamo anche la sua felinità che non dovrebbe essere lasciata fuori dalla porta.
Se elargiamo cibo e cure dovremmo elargire anche libertà di scelta ed autodeterminazione. Non dovremmo decidere noi per lui.
Secondo me.
Quindi, in sostanza, il problema che avanzo, è quello della percezione della felinità.
Posso sbagliarmi e sarei felice di constatarlo.


"Quando mi trastullo con la mia gatta chissà se essa non faccia di me il proprio passatempo più di quanto io faccia con lei" Montaigne
Aletto non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Rispondi

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu Non puoi postare nuovi threads
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Disattivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +1. Attualmente sono le 14:28.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright, Privacy e Note Legali : Micimiao.net - Micimiao.it - Micimiao.com Copyright ©2000 - 2020.
Tutti i contenuti presenti all'interno di questo sito sono proprietà di micimiao e sono protetti da copyright. .
E' pertanto severamente vietato copiare anche solo parzialmente i contenuti di questo sito senza aver ottenuto il consenso esplicito.
Creato, aggiornato e gestito da webmaster Tamara