Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili
Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili e amici degli animali
Aiuta anche tu Micimiao clicca qui

Home Micimiao Forum Regolamento FAQ Calendario
Vai Indietro   Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili > MICIMIAO FORUM DI DISCUSSIONE SUI MICI > Alimentazione

Notizie

Alimentazione Domande e consigli riguardo tutto ciò che i nostri a-mici mangiano o dovrebbero mangiare

Chiudi Discussione
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 17-02-2013, 15:18   #31
Profilo Utente
kasssandra
Supergatto
 
Utente dal: 06 2010
Regione: Sardegna
Sesso: Donna
Gatti: 10
Messaggi: 3,565
Predefinito Re: Che Amarezza!

Concordo con entrambe. Se pensi che andiamo a prendere le informazioni su siti di opinioni o su articoli di dubbia autenticità sul web posso assicurarti che sei fuori strada. E' per quello che insisto con il dire che non si tratta di "opinoni". Non è mia opinione che il gatto sia un carnivoro obbligato e che per far funzionare al meglio la sua macchina corpo abbia bisogno di carne come carburante. E non è mia opinione che la presenza massiccia cereali e la mancanza assoluta di umidità nella dieta di un felino sia una cosa totalmente scellerata per il benessere del suo organismo.

Fine OT. Per ulteriori chiarimenti ci sono gli mp
kasssandra non è collegato   Vai in cima
Vecchio 17-02-2013, 15:35   #32
Profilo Utente
Va lentina
Supergatto
 
L'avatar di  Va lentina
 
Utente dal: 06 2005
Paese: Brianzolandia
Regione: Lombardia
Sesso: Donna
Gatti: 11
Messaggi: 23,058
Predefinito Re: Che Amarezza!

Una domanda. C'è una legislazione che impone determinati requisiti (in Europa come in altre parti del mondo) per la produzione di cibo per animali. Le aziende ci si attengono, producendo prodotti che si distribuiscono in fasce, da quella standard a quella superpremium.
Quello che la legislazione impone, credo che in parte si base anche su quello che scientificamente può rappresentare la necessità di un animale.
Ovviamente un prodotto di fascia standard non sarà certo come uno di fascia superiore e questo già serve a far scegliere quali alimenti sono per primi da escludere.
Riferendosi alla sola fascia superpremium, ossia quella con requisiti decisamente più elevati in contenuti di carne, troviamo una quantità di prodotti non indifferente.

Da qui la mia domanda. Com'è possibile, se realmente le esigenze dell'animale sono così lontane da ciò che viene prodotto, che queste aziende continuino a produrre i loro cibi mantenendo le loro formulazioni senza evolversi?
Perché c'è questa discordanza tra queste bibliografie che voi citate e gli studi scientifici che portano alla produzione di cibi? Perché ancora non è nata l'azienda che finalmente produce il cibo perfetto? Insomma, finché esistono solo bibliograficamente, io le considero solo teorie.
Anche i cibi industriali distribuiti nel settore specializzato, sono frutto di studi scientifici, veterinari e medici.


Un ultimo appello. Mi rivolgo a Kasssandra.
Siccome spesso in passato abbiamo avuto modo di confrontarci sull'argomento, spero di non essere io la colpevole del tuo allontanamento, anche perché non ricordo di averti mai dato della saccente...ma sapessi quante volte è stato detto a me eppure io sono rimasta proprio perché realmente ho voglia di confrontarmi.
Ad ogni modo tu dici che alcuni tra i più preparati utenti si sono volatilizzati da questo (e altri) forum a causa dell'ostilità (o chiusura) da parte di altre persone. Io sono convinta che sono molti di più invece quelli che appena iscritti si sono visti messi di fronte una serie di nozioni tali, da rendere persino difficile trovare un alimento decente (te lo dico perché ne ho avuto la prova) a furia di trovare i difetti in quelli che il mercato offre.
Non è così che deve funzionare perché sebbene questo sia un forum con tutto quello che lo rende uno "spazio virtuale", è pur sempre una community fatta di persone, non "propriamente" fisiche, ma pensanti. Ed è molto simile alla vita reale. Se tu nella vita trovi gente che si approccia a voler imparare qualcosa in più sul discorso alimentazione felina, non è ostentando testi bibliografici che ottieni attenzione, ma cercando di esporre il tuo pensiero in modo estremamente cauto (più o meno ciò che accade a me sul lavoro con l'handicap di avere tra le altre cose, un limite di scelta da offrire). Non so se riesco a spiegarmi.
Mi capita spesso di venire contattata privatamente da utenti che chiedono consigli alimentari per i loro animali, gli stessi utenti che magari hanno già chiesto consigli pubblicamente ma sono caduti nella confusione totale.
Questo mi fa riflettere sul fatto che forse, rendendo i giudizi un po' meno categorici, si avrebbe maggior successo. Ci sono utenti che addirittura hanno il terrore di aver dato per un po' di tempo le Gourmet ai loro mici....quelli che hanno lo spettro dei complementari...dei grassi troppo alti, troppo bassi, delle ceneri, del bilanciamento dei minerali....E io pazientemente spiego loro che non c'è nulla che realmente "uccide" il nostro animale, ma che si può scegliere cercando quello più indicato.

Se poi vogliamo ritornare a quello che era il tema del post, lo sgomento provato da Federix entrando in quel petshop per me è immotivato. Puoi rimanere deluso del fatto che non trovi quello che trovi nel web, ma addirittura lo sgomento no dai..



ops, ho visto ora l'intervento del moderatore...chiedo scusa, è stato inserito mentre scrivevo il mio. Ultimo ot, promesso.


Baldo...canterò il tuo nome come la valle canta l'eco delle campane; ascolterò il linguaggio della tua anima come la spiaggia ascolta la storia delle onde.
Va lentina non è collegato   Vai in cima
Vecchio 17-02-2013, 15:43   #33
Profilo Utente
kasssandra
Supergatto
 
Utente dal: 06 2010
Regione: Sardegna
Sesso: Donna
Gatti: 10
Messaggi: 3,565
Predefinito Re: Che Amarezza!

No Va Lentina, non è a causa tua che mi sono allontanata dal forum. E' per una serie di cose che esulano dal discorso alimentazione Per il resto, se si vuole aprire un post in una sezione più appropriata del forum, continuerò a dare le mie opinioni.
kasssandra non è collegato   Vai in cima
Vecchio 17-02-2013, 15:50   #34
Profilo Utente
Ciliegia
Supergatto
Sostenitore
 
L'avatar di  Ciliegia
 
Utente dal: 07 2011
Paese: Provincia di UD
Regione: Friuli
Sesso: Donna
Gatti: 2
Messaggi: 3,766
Predefinito Re: Che Amarezza!

Quote:
Originariamente inviato da Va lentina Visualizza Messaggio

Da qui la mia domanda. Com'è possibile, se realmente le esigenze dell'animale sono così lontane da ciò che viene prodotto, che queste aziende continuino a produrre i loro cibi mantenendo le loro formulazioni senza evolversi?
Perché c'è questa discordanza tra queste bibliografie che voi citate e gli studi scientifici che portano alla produzione di cibi? Perché ancora non è nata l'azienda che finalmente produce il cibo perfetto? Insomma, finché esistono solo bibliograficamente, io le considero solo teorie.
Anche i cibi industriali distribuiti nel settore specializzato, sono frutto di studi scientifici, veterinari e medici.
Rispondo solo a questo poi passo sinceramente..
Le linee guida sono un insieme di valori cui il pet food deve attenersi..bene, anche amì cat vi rientra perché il suo contenuto di proteine, grassi, minerali e vitamine è conforme. Il problema è di che tipo siano questi nutrienti.
Gli studi fatti per le aziende di pet food, mirano al guadagno delle aziende stesse, non certo alla salute dei nostri animali. Per cui, per me, possono mettere in atto quello che vogliono. Se per te questa concretezza è degna di essere seguita senza battere ciglio e chiedersi nulla, fai pure.

Trovo che lo sgomento di federix sia più che pertinente.


I gatti occupano gli angoli vuoti del mondo umano.
Quelli comodi. (Marion Garretty)
Ciliegia non è collegato   Vai in cima
Vecchio 17-02-2013, 16:07   #35
Profilo Utente
Va lentina
Supergatto
 
L'avatar di  Va lentina
 
Utente dal: 06 2005
Paese: Brianzolandia
Regione: Lombardia
Sesso: Donna
Gatti: 11
Messaggi: 23,058
Predefinito Re: Che Amarezza!

Quote:
Originariamente inviato da Ciliegia Visualizza Messaggio
Gli studi fatti per le aziende di pet food, mirano al guadagno delle aziende stesse, non certo alla salute dei nostri animali. Per cui, per me, possono mettere in atto quello che vogliono. Se per te questa concretezza è degna di essere seguita senza battere ciglio e chiedersi nulla, fai pure.
Chi ti dice che non batto ciglio o non chiedo nulla? Sai quante aziende ho contattato privatamente? Sono vista come un fumo negli occhi a furia di chiedere informazioni dettagliate e le risposte che ricevo le considero esaurienti quanto basta a rendermi tranquilla su un prodotto.
Perché si deve continuamente pensare che le aziende guardino solo al profitto? E' la solita accusa che gira da anni, MAI dimostrata, per cui ha valenza pari a 0.

Le linee guida le conosco e so capire quale prodotto è idoneo e quale no. Sinceramente non è solo Amì che depenno dagli alimenti consigliabili. Quello che continuo a non capire è il perché, se biologicamente l'alimentazione del felino deve essere prettamente carnivora, sono ancora così poche le aziende che la producono (considero solo l'umido poiché se l'animale non ha bisogno di cereali, non necessita neppure di patate ).
Ma soprattutto, come mai, aziende storiche, non si aggiornano verso tali scelte...

(spero di non essere ot, in qualche modo si spiega il perché non si trova cibo completo nei negozi italiani nella misura di quello che si trova sui siti, diciamo zp che facciamo prima)


Baldo...canterò il tuo nome come la valle canta l'eco delle campane; ascolterò il linguaggio della tua anima come la spiaggia ascolta la storia delle onde.
Va lentina non è collegato   Vai in cima
Vecchio 17-02-2013, 16:32   #36
Profilo Utente
mafalda
Supergatto
 
Utente dal: 01 2010
Messaggi: 3,099
Predefinito Re: Che Amarezza!

Quote:
Originariamente inviato da Va lentina Visualizza Messaggio
Perché si deve continuamente pensare che le aziende guardino solo al profitto? E' la solita accusa che gira da anni, MAI dimostrata, per cui ha valenza pari a 0.

Quello che continuo a non capire è il perché, se biologicamente l'alimentazione del felino deve essere prettamente carnivora, sono ancora così poche le aziende che la producono (considero solo l'umido poiché se l'animale non ha bisogno di cereali, non necessita neppure di patate ).
Ma soprattutto, come mai, aziende storiche, non si aggiornano verso tali scelte...

ti sei risposta da sola.
non posso credere che tu viva su questa posizione e stare tranquilla con te stessa
davvero pensi che dire che un venditore o un produttore mirino al profitto sia un'accusa?
non so se ridere o piangere.
si tende al massimo spendendo il minimo, non ci capisco molto di marketing ma sono certa che è una delle leggi del mercato.

meglio che mi ritiri nelle mie stanze.

a' federix: compra cosa ti pare, fatti pure consigliare da venditori che continuano a dire che le proteine fanno male ai reni dei gatti, dai pure complementari al fosforo senza problemi, riempi i tuoi animali di secco a base di vegetali, non somministrare umido, tanto è inutile, quello che vendono, quello che devi comprare! e non ti stare a fasciare la testa facendoti domande e scrivendo su forum dove la gente scrive perché non ha di meglio da fare (federix sa che sono ironica ).
mafalda non è collegato   Vai in cima
Vecchio 17-02-2013, 16:45   #37
Profilo Utente
Ciliegia
Supergatto
Sostenitore
 
L'avatar di  Ciliegia
 
Utente dal: 07 2011
Paese: Provincia di UD
Regione: Friuli
Sesso: Donna
Gatti: 2
Messaggi: 3,766
Predefinito Re: Che Amarezza!

Quote:
Originariamente inviato da Va lentina Visualizza Messaggio
Chi ti dice che non batto ciglio o non chiedo nulla? Sai quante aziende ho contattato privatamente? Sono vista come un fumo negli occhi a furia di chiedere informazioni dettagliate e le risposte che ricevo le considero esaurienti quanto basta a rendermi tranquilla su un prodotto.
Perché si deve continuamente pensare che le aziende guardino solo al profitto? E' la solita accusa che gira da anni, MAI dimostrata, per cui ha valenza pari a 0.
E sì che ci lavori nel commercio!
Vabbé soprassediamo.

E se ti senti in pace con le risposte di chi tu ritieni così accreditato, liberissima davvero.

Ciao.


I gatti occupano gli angoli vuoti del mondo umano.
Quelli comodi. (Marion Garretty)
Ciliegia non è collegato   Vai in cima
Vecchio 17-02-2013, 16:48   #38
Profilo Utente
Va lentina
Supergatto
 
L'avatar di  Va lentina
 
Utente dal: 06 2005
Paese: Brianzolandia
Regione: Lombardia
Sesso: Donna
Gatti: 11
Messaggi: 23,058
Predefinito Re: Che Amarezza!

Quote:
Originariamente inviato da mafalda Visualizza Messaggio
fatti pure consigliare da venditori che continuano a dire che le proteine fanno male ai reni dei gatti, dai pure complementari al fosforo senza problemi, riempi i tuoi animali di secco a base di vegetali, non somministrare umido, tanto è inutile, quello che vendono, quello che devi comprare!
Se questo è un commento riferito ai venditori di cibi per animali, te lo potevi pure risparmiare. Sono veramente stanca di questo modo di vedere le cose! Siete bravi solo voi, sapete tutto voi, avete ragione solo voi. Vivranno in salute solo i vostri animali. W il confronto.

Ricordatevi che nei negozi per animali non si trovano solo cibi che fanno male e che non di solo zooplus vive la gente.

E grazie anche per avere sempre delle belle opinioni sui commercianti....complimenti. Siamo tutti ladri, approfittatori, bugiardi e che mirano solo al guadagno...ma va' va'....

E ora per cortesia, ammonitemi, bannatemi fate quello che volete perché con persone che ragionano così, è inutile coesistere.


Baldo...canterò il tuo nome come la valle canta l'eco delle campane; ascolterò il linguaggio della tua anima come la spiaggia ascolta la storia delle onde.
Va lentina non è collegato   Vai in cima
Vecchio 17-02-2013, 17:08   #39
Profilo Utente
Ciliegia
Supergatto
Sostenitore
 
L'avatar di  Ciliegia
 
Utente dal: 07 2011
Paese: Provincia di UD
Regione: Friuli
Sesso: Donna
Gatti: 2
Messaggi: 3,766
Predefinito Re: Che Amarezza!

Va lentina ci lavoro anch'io nel commercio ma ho ben chiaro come funziona. E se fossi un imprenditore cercherei di guadagnare altrimenti non lo sarei, per definizione. Non è un'accusa, è inutile che la prendi così. L'obiettivo di un'impresa è l'utile. Punto.


I gatti occupano gli angoli vuoti del mondo umano.
Quelli comodi. (Marion Garretty)
Ciliegia non è collegato   Vai in cima
Vecchio 17-02-2013, 17:09   #40
Profilo Utente
valentina82
Guest
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Che Amarezza!

io vi provo a dire come la penso, è da un pò che in questa sezione non si riesce a dire più nulla, si spara a zero sui negozi, ma perchè ci andate, comprate tutto online e la storia si chiude....
io all'arca planet di dove abito io, vedo tutto quello che ha scritto l'utente che ha aperto il post e i prodotti non mi sembrano malaccio ''stuzzy bustine non contiene ne cereali e ne zuccheri'' e trainer ha i grassi alti ma è uno che qua sul forum era considerato uno dei migliori, o mi sbaglio?
poi io vabbè non faccio testo, perchè per i problemi che hanno i miei devo comprare medicato e senior ''e nei senior ci sono zuccheri e cereali'' ma non ho molta scelta, e mi devo accontentare
  Vai in cima
Chiudi Discussione

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu Non puoi postare nuovi threads
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Disattivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +1. Attualmente sono le 10:49.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright, Privacy e Note Legali : Micimiao.net - Micimiao.it - Micimiao.com Copyright ©2000 - 2020.
Tutti i contenuti presenti all'interno di questo sito sono proprietà di micimiao e sono protetti da copyright. .
E' pertanto severamente vietato copiare anche solo parzialmente i contenuti di questo sito senza aver ottenuto il consenso esplicito.
Creato, aggiornato e gestito da webmaster Tamara