Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili
Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili e amici degli animali
Aiuta anche tu Micimiao clicca qui

Home Micimiao Forum Regolamento FAQ Calendario
Vai Indietro   Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili > ALTRI AMICI DI CASA > Il Resto degli Animali

Notizie

Il Resto degli Animali Piccoli e grandi problemi che riguardano roditori, uccelli, rettili ecc. salute, alimentazione, riproduzione

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 11-07-2014, 13:19   #1
Profilo Utente
7M
Guest
 
Messaggi: n/a
Lightbulb Come comportarsi se si trova un animale in difficoltà

Dal sito del Centro Recupero Fauna Selvatica L.I.P.U. di Bologna qualche informazione utile http://lipubo.weebly.com/

SOPRATTUTTO IN PRIMAVERA/ESTATE E' MOLTO COMUNE TROVARE QUALCHE ANIMALE SELVATICO IN DIFFICOLTA', UN PICCOLO VOLATILE CADUTO DAL NIDO PER ESEMPIO, O UN ADULTO, UCCELLO O MAMMIFERO, FERITO... COSA POTETE FARE IN QUESTI CASI????

Prendete l'animale in questione, magari lanciandogli addosso uno straccio o un asciugamano o una giacca, in modo da immobilizzarlo e prenderlo meglio.

Mettete l'animale in una scatola di cartone che avrete precedentemente forato per fare circolare l'aria. Chiudete bene la scatola con dello scotch.

Prendete contatto con noi o col Centro Recupero più vicino a voi e prendete appuntamento per portare l'animale presso il Centro stesso (abbiate pazienza se non rispondiamo subito, siamo tutti volontari, e non siamo nemmeno molti; cerchiamo di fare tutto il possibile, ed anche di più, ma non ci è sempre facile!)

ECCO COSA E' UTILE, SOPRATTUTTO IN PRIMAVERA/ESTATE, TENERE SEMPRE IN AUTO E/O A CASA:
- scatola di cartone forata per contenete l'animale
- scottex da mettere sul fondo della scatola- asciugamano o telo per immobilizzare l'animale e prenderlo senza causargli altro stress
- guanti da giardino per prendere l'animale in tutta sicurezza
- omogeneizzato di manzo e siringa senz'ago per somministrarlo all'animale come primo soccorso intanto che vi organizzate per contattarci
  Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 11-07-2014, 13:20   #2
Profilo Utente
7M
Guest
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Come comportarsi se si trova un animale in difficoltà

Altre notizie utili su come effettuare i salvataggi

Prima di tutto bisogna assicurarsi, con una attenta osservazione, che l’animale abbia veramente bisogno del nostro intervento: infatti molti nidiacei (merli, passeri, civette…) abbandonano spontaneamente il nido quando ancora non sanno volare bene, pur essendo seguiti e alimentati dai genitori. Nidiacei sani, anche se ancora incapaci di volare e non in pericolo, dovrebbero essere lasciati nel luogo di ritrovamento, senza essere toccati.
Detenere la fauna selvatica è un reato! Questo perché la proprietà dell’animale selvatico è dello Stato e le leggi che la tutelano sono molto severe. Ma ancora più importante deve essere la salute e la tutela dell’animale: se non si ha né il tempo sufficiente da dedicargli e né l’esperienza per accudirlo, si rischia di fargli solo del male; e portarlo ad un centro specializzato magari dopo qualche giorno dal ritrovamento, potrebbe essere inutile perché troppo tardi! Un animale male alimentato od imprintato è condannato a morire in Natura! Dunque se trovate un animale ferito o in difficoltà e siete interessati ed avete voglia di completare l’opera di salvataggio del vostro amico, fatelo sotto la guida di operatori e volontari esperti, chiamando subito il Centro Recupero più vicino a voi! Questo è il miglior modo per dimostrare il proprio amore per gli animali, e soprattutto il rispetto per la loro natura!

Dopo questa doverosa premessa, passiamo a qualche piccola indicazione pratica:
Toccate il meno possibile l’animale selvatico.
Procuratevi una scatola di cartone di dimensioni adeguate (poco più grandi dell'animale) e per favorire l'aerazione praticate dei fori sulla parte alta della scatola.
Non utilizzare gabbiette o trasportini per gatti.
Riponete l'animale nella scatola, assicurandovi che non possa uscirne.
Tenete lo scatolone in un luogo riparato, il più possibile tranquillo e al buio: l'animale si tranquillizzerà evitando di aumentare lo stress causato dalle eventuali ferite.
I piccoli vanno tenuti al caldo evitando sbalzi di temperatura; evitate di metterli attaccati ad un termosifone, meglio usare una borsa di acqua calda avvolta in un panno.
Nel frattempo ricordatevi che un piccolo ha bisogno di mangiare molto spesso, circa ogni 2-3 ore, per cui se non riuscite a contattare il Centro Recupero entro mezza giornata dovrete cominciare ad alimentarlo voi: quale alimento universale di emergenza, si può somministrare omogeneizzato di carne (possibilmente manzo, dato con siringa da insulina, ovviamente senz’ago); altra cosa importantissima è somministrare acqua (magari un pò zuccherata) con un contagocce.
Non dare mai cioccolata, latte e derivati, bevande alcoliche o larve di mosca carnaria.
Evitare anche il pane.
  Rispondi Citando Vai in cima
Rispondi

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu Non puoi postare nuovi threads
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Disattivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +1. Attualmente sono le 02:00.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright, Privacy e Note Legali : Micimiao.net - Micimiao.it - Micimiao.com Copyright ©2000 - 2019.
Tutti i contenuti presenti all'interno di questo sito sono proprietà di micimiao e sono protetti da copyright. .
E' pertanto severamente vietato copiare anche solo parzialmente i contenuti di questo sito senza aver ottenuto il consenso esplicito.
Creato, aggiornato e gestito da webmaster Tamara