Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili
Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili e amici degli animali
Aiuta anche tu Micimiao clicca qui

Home Micimiao Forum Regolamento FAQ Calendario
Vai Indietro   Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili > MICIMIAO FORUM DI DISCUSSIONE SUI MICI > Malattie dei gatti: Richieste di aiuto e consigli

Notizie

Malattie dei gatti: Richieste di aiuto e consigli In questa sezione potrete chiedere consigli e scambiarvi pareri sulle principali malattie feline che colpiscono i mici, ricordandovi che il forum NON sostituisce in nessun caso l'intervento del veterinario

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 27-07-2017, 19:10   #1
Profilo Utente
Aletto
Supergatto
 
Utente dal: 12 2014
Paese: Roma
Regione: Lazio
Sesso: Donna
Gatti: 3
Messaggi: 7,460
Predefinito Buio, diabete insulino resistente?

Allora Buio ha la glicemia altissima e, cosa peggiore, le fruttosamine alte
Ho dovuto e voluto cambiare vet perché quando l'ho portato per le analisi del sangue inaspettatamente c'era la sostituta che è una pippa, non fa prelievi né altro, solo visite di routine.
Riporto Buio a digiuno per la seconda volta e il vet fa il prelievo. Parlo con lui per avere notizie, mi dice della glicemia altissima, mi dà un parafarmaco per il fegato e mi dice di tornare dopo un mese perché non era convinto di quella glicemia. Dopo un mese con Buio a digiuno vado ma a metà strada faccio conversione perché se ci fosse stata la sostituta sarebbe stato stress inutile per Buio.
Perché non ho telefonato prima? perché siccome visita da solo non può rispondere al telefono e con sms risponde a volte il giorno dopo, quindi conversione a U e vado verso l'ambulatorio dove va un mio amico per il suo cane
Arrivati Buio fa le analisi che confermano il diabete, gli altri parametri sono nella norma. Urine, a parte la glicosuria direi prevedibile, anche loro nella norma, pH lievemente alcalino, vabbè. Buio è sovrappeso.

Parlo con la vet che dice che bisognerà vedere se c'è insulinopenia o insulinoresistenza.
Intanto, nonostante con quella glicemia così alta (600) lei dice che sarebbe autorizzata a prescrivere l'insulina, preferirebbe agire sull'alimentazione e dice di farlo giocare (di nuovo l'importanza del gioco in questo caso inteso come attività fisica). Mi consiglia hill's m/d o un'altra cosa e le rispondo: ok, ma se vedrò che la composizione non mi piace le dico che non me la sento di comprarlo.
Sentendo cosa mangiano i gatti mi dice che la cosa migliore da fare sarebbe consultare una sua collega nutrizionista

Morale, domani ho appuntamento con Buio dalla nutrizionista e vedremo il da farsi
Ho già compilato un questionario lunghissimo

Buio sembra star bene,
nel frattempo ho eliminato le crocche -a tutti e tre-, la vet ha detto che non è stata una buona idea perché il gatto doveva rimanere a regime usuale fino alla visita di domani, ma credo che se c'è insulinoresistenza potrebbero essere troppo ricche di grasso (per lui ma non per un altro gatto) e gli acidi grassi sono tra i responsabili dell'insulinoresistenza ed io non ce la faccio a sapere che ha la glicemia a 600 e non fare nulla. Non so se sia anche calato di peso

Scusate la pappardella, vi terrò aggiornati


"Quando mi trastullo con la mia gatta chissà se essa non faccia di me il proprio passatempo più di quanto io faccia con lei" Montaigne

Ultima Modifica di kaede; 28-07-2017 at 11:12. Ragione: correzione glucosamine -> fruttosamine
Aletto non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 27-07-2017, 21:20   #2
Profilo Utente
kaede
Moderatore
 
L'avatar di  kaede
 
Utente dal: 01 2007
Regione: Emilia Romagna
Sesso: Donna
Gatti: 9
Messaggi: 9,569
Predefinito Re: Buio, diabete insulino resistente?

Glicemia a 600 è un valore elevatissimo anche per una persona, ma non ha avuto problemi con quei valori?


Smì, Miki, Claire, Wilson, Bree, Eve, Jack, Olivia, Grace, Adam, Frolly, Nyo, Emily, Oliver, Tommy
James, Lily, Yuki, Kaori e Shai sul Ponte
I gatti danno dipendenza
kaede non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 27-07-2017, 22:22   #3
Profilo Utente
Aletto
Supergatto
 
Utente dal: 12 2014
Paese: Roma
Regione: Lazio
Sesso: Donna
Gatti: 3
Messaggi: 7,460
Predefinito Re: Buio, diabete insulino resistente?

Quote:
Originariamente inviato da kaede Visualizza Messaggio
Glicemia a 600 è un valore elevatissimo anche per una persona, ma non ha avuto problemi con quei valori?
E' un valore da coma glicemico, non ho i valori della glicemia del prelievo precedente che sono rimasti dal vecchio vet e che durante quella rara telefonata aveva detto che non se li ricordava, ma il discorso torna: glicemia altissima. Mettiamoci che è superiore ai suoi valori normali perché lo stress fa alzare la glicemia.
Ma a non mentire sono le fruttosamine, che indicano la glicemia fino alle ultime tre settimane.

Buio sta "bene" è salito ora sul tavolo del pc, non presenta stati confusionali. Non ha neppure chetoni nelle urine, i parametri sono tutti nella norma, non c'è sofferenza pancreatica a meno che non insorga ora
Nelle ultime settimane beve di più e fa più pipì.
Sto accumulando un po' di materiale, compresi quel rapporto insulina/nefa di cui parlai qualche tempo fa, manco ci fosse qualcosa nell'aria

Errata corrige : nella prima riga del post ho fatto un errore scrivendo glucosamine anziché fruttosamine


"Quando mi trastullo con la mia gatta chissà se essa non faccia di me il proprio passatempo più di quanto io faccia con lei" Montaigne

Ultima Modifica di alepuffola; 28-07-2017 at 11:12.
Aletto non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 27-07-2017, 22:45   #4
Profilo Utente
kaede
Moderatore
 
L'avatar di  kaede
 
Utente dal: 01 2007
Regione: Emilia Romagna
Sesso: Donna
Gatti: 9
Messaggi: 9,569
Predefinito Re: Buio, diabete insulino resistente?

Te l'ho corretto io.
A livello umano (ho esperienza più con quello che con il diabete felino, nonostante io abbia un gatto diabetico) si va in coma diabetico anche con meno, per quello chiedevo.
Quando ho trovato che uno dei miei gatti era diabetico, pesava 9kg e nel giro di poco aveva perso più della metà del suo peso, aveva problemi a deambulare ed appunto beveva tanto e faceva tantissima pipì.
Purtroppo non ricordo i valori perché in quel periodo non me ne occupavo io, però al massimo ha avuto 250 come glicemia lui.

Strano comunque che non abbiano fatto partire subito con l'insulina.
Il mio vet mi aveva proposto anche di passare all'insulina in penna, tipo quella ad uso umano, dato che ora il mio fa 1ml a pasto con il caninsulin.


Smì, Miki, Claire, Wilson, Bree, Eve, Jack, Olivia, Grace, Adam, Frolly, Nyo, Emily, Oliver, Tommy
James, Lily, Yuki, Kaori e Shai sul Ponte
I gatti danno dipendenza
kaede non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 27-07-2017, 23:23   #5
Profilo Utente
Aletto
Supergatto
 
Utente dal: 12 2014
Paese: Roma
Regione: Lazio
Sesso: Donna
Gatti: 3
Messaggi: 7,460
Predefinito Re: Buio, diabete insulino resistente?

grazie per la correzione kaede !
lui pesa 6,4 kg, è in sovrappeso ma insomma c'è di peggio
temo non si riesca a correggere con l'alimentazione. I gatti reggono meglio la glicemia alta, ma quei livelli sono altissimi. L'insulina di elezione varia da caso a caso, ci sono buoni risultati con la zinco protamina o la glargine ma credo bisogna in questo caso sapere se è carente di insulina o se è resistente all'insulina, nel qual caso, qualora ci fosse un difetto a livello recettoriale, o ci fosse un accumulo di acidi grassi che impedisce la ricaptazione di glucosio l'insulina sarebbe poco utile ma sarebbe utile la dieta. Non è dimagrito se non forse da quando ho tolto definitivamente le crocche in questi ultimi giorni, non è ingrassato e non mangia molto. Stiamo a vedere perché è ancora tutto da valutare, domani anzi oggi sentirò la veterinaria nutrizionista olistica, il periodo è brutto per ammalarsi perché vanno in ferie, ma allambulatorio ci sono i sostituti abilitati a fare i prelievi, insomma ci sono altri vet
Sì, valuta il passaggio a quella in penna


"Quando mi trastullo con la mia gatta chissà se essa non faccia di me il proprio passatempo più di quanto io faccia con lei" Montaigne
Aletto non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 28-07-2017, 00:08   #6
Profilo Utente
Malinka
Guest
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Buio, diabete insulino resistente?

Forse potrebbe anche trattarsi di un fattore genetico, che associato al sovrappeso ha causato il diabete.
Dimagrire sarebbe importante per favorire la riduzione della glicemia; è già stato visto negli umani che funziona.
L'attività fisica in un gatto che vive in casa, anche stimolandolo al gioco, non so quanta rilevanza possa avere sul raggiungimento del peso ideale;credo che principalmente si dovrebbe lavorare sulla dieta.

Sono un po' perplessa sul cibo che ti ha consigliato il veterinario, hai già letto tutta la pappardella?

La descrizione di Hill's m/d è la seguente:
Il sovrappeso nel gatto può portare a sgradevoli disturbi, limitarne la mobilità, nonché ridurre l'aspettativa di vita.
Esattamente come per gli esseri umani, l'aumento del peso è il risultato di un'eccessiva assunzione di calorie grasse e di una scarsa attività motoria.

L'obesità può causare seri problemi come:
malattie cardiaci
infiammazioni articolari
diabete.

Le crocchette per gatti Hill's Prescription Diet Feline - m/d sono state specificamente create per la gestione dei problemi di diabete del gatto.
La loro ricetta, povera di grassi e calorie, ma ricca di fibre, aiuta il gatto a perdere peso.
Hill's Prescription Diet Feline m/d contiene inoltre un maggiore apporto di L-carnitina ed L-lisina rispetto ai tradizionali cibi dietetici per gatti, sostanze che aiutano a bruciare meglio i grassi e a mantenere la massa muscolare magra.

Ingredienti:
estratti di proteine vegetali, carne e sottoprodotti animali, cereali, oli e grassi, sottoprodotti vegetali, minerali.
Fonte di carboidrati: frumento.
Additivi:
Additivi fisiologico-nutrizionali:
vitamina A (26.496 UI/kg), vitamina D3 (1.395 UI/kg), ferro (141 mg/kg), iodio (2,1 mg/kg), rame (17,9 mg/kg), manganese (6,2 mg/kg), zinco (120 mg/kg), selenio (0,3 mg/kg).
Con antiossidanti naturali.

Dalla lista degli ingredienti si vede che la maggior parte dei componenti è costituita da sostanze di origine vegetale che servono solo a dare il senso di sazietà, ma che non mi sembrano adatte all'alimentazione dei un gatto.


Componenti analitici
Proteine gregge 48.0 %
Grassi greggi 19.7 %
Fibre grezze 3.6 %
Ceneri gregge 5.7 %
Calcio 0.83 %
Fosforo 0.7 %
Magnesio 0.08 %
Beta-carotene 1.5 mg
Potassio 0.76 %
L-carnitina 522.0 mg
Sodio 0.29 %
Amido 12.0 %
Taurina 3.05 %
Vitamina C (acido ascorbico) 70.0 mg
Vitamina E (Tocoferoli) 550.0 mg

In pratica si tratta di un alimento il cui scopo è promuovere il dimagrimento del gatto.
Penso che Buio potrebbe perdere peso continuando a mangiare il cibo che gli dai abitualmente, riducendo un po' le dosi, tutt'al più diminuendo anche la percentuale di grassi e privilegiando il muscolo.
Comunque hai fatto benissimo a prendere appuntamento con la nutrizionista, aspettiamo notizie.
  Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 28-07-2017, 07:18   #7
Profilo Utente
Aletto
Supergatto
 
Utente dal: 12 2014
Paese: Roma
Regione: Lazio
Sesso: Donna
Gatti: 3
Messaggi: 7,460
Predefinito Re: Buio, diabete insulino resistente?

Infatti dissi lì per lì alla nuova vet che se hill's m/d non mi avesse ispirato fiducia guardando la composizione non lo avrei comprato, e da lì lei ha capito e senza fare ulteriori domande disse che era necessario l'intervento del nutrizionista. L'altro vet invece disse che lui si fida solo del cibo industriale e che forse davo troppa carne rossa, altra cosa che sotto sotto forse mi fece fare inversione ed andare da un altro vet

Anche io ho pensato ad un fattore genetico specialmente pensando alla non affinità con i recettori, ad una anomalia dell'insulina stessa - tipo sostituzione di un aminoacido, anche uno solo e ciao insulina- o all'alterazione della conversione da proinsulina ad insulina, in questi casi la somministrazione di insulina esogena giova
ma ci possono anche essere anticorpi antiinsulina e anticorpi antirecettori

L'attività fisica è importante a livello di mobilitazione di ioni Ca che sono un importante segnale per la mobilitazione del glucosio, ma per quanto riguarda Buio è più facile che faccia attività fisica io mentre cerco di farla fare a lui. Oppure l'iperlipemia può diminuire in seguito all'esercizio fisico e spianare la strada per la mobilitazione del glucosio. Dovrò trovare una soluzione per stimolare Buio a fare attività fisica. In questo momento è schizzato dal tavolo del pc al terrazzo, chissà cosa ha visto. E' il top dell'attività fisica per lui, ma si è già chetato. Ah, ha visto uno dei mici del condominio sull'ulivo del giardino condominiale

Mettiamoci anche che l'insulina inibisce la gluconeogenesi (ma non so se vale anche per il gatto) che è la via metabolica del gatto per produrre energia dalle proteine, andiamo a causare un intasamento metabolico e forse per questo ancora aspettano a darla, ma potrebbe anche essere questione di giorni


"Quando mi trastullo con la mia gatta chissà se essa non faccia di me il proprio passatempo più di quanto io faccia con lei" Montaigne
Aletto non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 28-07-2017, 07:03   #8
Profilo Utente
Saretta ♡
Gattone
 
L'avatar di  Saretta ♡
 
Utente dal: 01 2016
Messaggi: 2,354
Predefinito Re: Buio, diabete insulino resistente?

600 di glicemia è tantissimo! Se non ricordo male il limite è 150!
Ti consiglio di seguire ciò che ti ha detto la vet!
Ovvio che la composizione, come tutti gli altri medicati, è orrida, ma serve per il bene del micio!
Non voglio sembrare dura , ma ti consiglio di stare attrnta, il diabete è una brutta bestia. .. quando poi si sarà stabilizzato puoi tornare pian piano alla sua dieta...
Stiamo parlando della sua vita, non penso che dovrebbe fregartene della composizione, devi vederne gli effetti...
Dare carne di muscolo equivale a dare complementare...
Comunque vedi che ti dice la nutrizionista...

Ps. Come fai a sapere che è insulinoresistente se l insulina non l ha ancora fatta?


Sara,Tigro-giò e Minnie
Saretta ♡ non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 28-07-2017, 07:06   #9
Profilo Utente
linguadigatto
Supergatto
 
L'avatar di  linguadigatto
 
Utente dal: 08 2015
Regione: Piemonte
Sesso: Donna
Gatti: 9
Messaggi: 6,936
Predefinito Re: Buio, diabete insulino resistente?

oh no Buio!!!! quanti anni ha?
io non so nulla di gatti diabetici..


Anna Leo Ludo Tesla Sestosenso Conrad-Cispi ... Sharon Bender Trippy Romeo, Buscemino e Biri sotto il salice, Rourki sotto la quercia
linguadigatto non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 28-07-2017, 07:23   #10
Profilo Utente
Aletto
Supergatto
 
Utente dal: 12 2014
Paese: Roma
Regione: Lazio
Sesso: Donna
Gatti: 3
Messaggi: 7,460
Predefinito Re: Buio, diabete insulino resistente?

Quote:
Originariamente inviato da linguadigatto Visualizza Messaggio
oh no Buio!!!! quanti anni ha?
io non so nulla di gatti diabetici..
Quattro anni circa, figurati quanto ne so io di gatti diabetici, mai avuta questa esperienza, neppure tra umani in famiglia. Ho avuto un solo gatto con tumore intestinale


"Quando mi trastullo con la mia gatta chissà se essa non faccia di me il proprio passatempo più di quanto io faccia con lei" Montaigne
Aletto non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Rispondi

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu Non puoi postare nuovi threads
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Disattivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +1. Attualmente sono le 19:26.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright, Privacy e Note Legali : Micimiao.net - Micimiao.it - Micimiao.com Copyright ©2000 - 2020.
Tutti i contenuti presenti all'interno di questo sito sono proprietà di micimiao e sono protetti da copyright. .
E' pertanto severamente vietato copiare anche solo parzialmente i contenuti di questo sito senza aver ottenuto il consenso esplicito.
Creato, aggiornato e gestito da webmaster Tamara