Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili
Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili e amici degli animali
Aiuta anche tu Micimiao clicca qui

Home Micimiao Forum Regolamento FAQ Calendario
Vai Indietro   Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili > MICIMIAO FORUM DI DISCUSSIONE SUI MICI > Gravidanza, parto e allattamento.

Notizie

Gravidanza, parto e allattamento. Come risolvere situazioni inattese legate a gravidanza e nascita

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 22-03-2020, 19:50   #1
Profilo Utente
alan_ford
Gattone
 
L'avatar di  alan_ford
 
Utente dal: 12 2009
Paese: Irpinia - La terra del lupo
Regione: Campania
Sesso: Uomo
Gatti: 3
Messaggi: 1,205
Post Per condividere una tristezza.

Ciao a tutti era da molto che non scrivevo un post qui spero che sia meglio di facebook dove la gente fa spesso sterili polemiche.Passo alla breve storia: Una delle miei gatte che accudisco nel mio giardino ha partorito,lei è molto piccola infatti ha fatto solo un piccolo,l'ho trovato sta mattina sul piumone che gli ho messo fuori sotto al balcone.Forse la micina non ha il latte o non so cosa ma stranamente stava distante dal piccolo tant'è che nemmeno il tempo di capire cosa fare, è arrivato un gatto nuovo della zona e me l'ha rubato sotto gli occhi,avevo un bastone in mano e non ho fatto in tempo a scacciarlo.Sono rimasto sconvolto non avevo mai visto niente del genere.
alan_ford non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 23-03-2020, 11:45   #2
Profilo Utente
alan_ford
Gattone
 
L'avatar di  alan_ford
 
Utente dal: 12 2009
Paese: Irpinia - La terra del lupo
Regione: Campania
Sesso: Uomo
Gatti: 3
Messaggi: 1,205
Predefinito Re: Per condividere una tristezza.

Dite qualcosa,avete esperienze in merito?
alan_ford non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 23-03-2020, 12:00   #3
Profilo Utente
Riri
Gatto
 
Utente dal: 08 2018
Regione: Emilia Romagna
Sesso: Donna
Gatti: 1
Messaggi: 660
Predefinito Re: Per condividere una tristezza.

Purtroppo è più frequente di quanto si pensi, i maschi interi uccidono i piccoli per permettere alla femmina di tornare in calore. Io non ho mai assistito a niente di silile, ma immagino sia stato straziante.
Temo però che se la mamma non si curava del piccolo difficilmente sarebbe sopravvissuto... Magra consolazione, purtroppo... Ti abbraccio
Riri non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 23-03-2020, 12:07   #4
Profilo Utente
alan_ford
Gattone
 
L'avatar di  alan_ford
 
Utente dal: 12 2009
Paese: Irpinia - La terra del lupo
Regione: Campania
Sesso: Uomo
Gatti: 3
Messaggi: 1,205
Predefinito Re: Per condividere una tristezza.

La cosa stana è che la mamma anzi mammina perchè è davvero una piccola micina, lo abbia partorito all'aperto senza andarsi a fare un riparo in una pianta che ce ne ho nel giardino soprattutto una che è adattissima e ha giacigli naturali dentro.Quindi la cosa mi fa pensare che la mammina non avesse latte o non volesse avere in principio il micino cosa che però sarebbe alquanto innaturale.
alan_ford non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 23-03-2020, 12:17   #5
Profilo Utente
Riri
Gatto
 
Utente dal: 08 2018
Regione: Emilia Romagna
Sesso: Donna
Gatti: 1
Messaggi: 660
Predefinito Re: Per condividere una tristezza.

Eh purtroppo anhe per le gatte entrano in gioco vari fattori, e anche l'inesperienza può essere determinante.
Quando ero piccola una gatta randagia di cui ci occupavamo io e un'amica partorì nella mia via. Era il primo parto ed era terrorizzata, sembrava non comprendere quel che le stava succedendo. Correva da un giardino all'altro urlando, e mentre scappava lasciava in giro gattini avvolti nella placenta. Erano sei. Tre nati morti. Due li prese con sé la mia amica. Di un altro si occupò una ragazza che non conoscevo. Nessuno sopravvisse. Probabilmente, al di là delle difficoltà di occuparsi di gattini tanto piccoli, non erano cuccioli sani. In seguito la stessa gatta è stata una mamma attentissima e amorevole.
Nel tuo caso, mi chiedo anche se il cucciolo non fosse malato e per questo lei abbia rifiutato di accudirlo, sapendo che comunque non sarebbe sopravvissuto. Tutto può essere...
Riri non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 23-03-2020, 12:30   #6
Profilo Utente
alan_ford
Gattone
 
L'avatar di  alan_ford
 
Utente dal: 12 2009
Paese: Irpinia - La terra del lupo
Regione: Campania
Sesso: Uomo
Gatti: 3
Messaggi: 1,205
Predefinito Re: Per condividere una tristezza.

Sembrava sano,io sono uscito fuori al giardino per andare dai gatti e ho trovato questo micino sul piumone che ho messo per loro.La mamma non era molto attenta a lui poi è andata da lui e il micino cercava di allattarsi ma non sono riuscito a capire bene se c'era latte ma stavo tranquillo che potesse andare tutto bene invece dopo qualche minuto è arrivato un gatto straniero che c'è da poco e gironzola attorno alla mia colonia, in un attimo ha preso il micino dalla collottola e lo ha portato via,io ero a 5 metri circa e non sono riuscito a fare niente sono anche andato in giro a vedere se lo trovavo ma niente.Sono rimasto sgomento.E' stato fortunato che ero lontano se no pigliava una catosa.
alan_ford non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 23-03-2020, 12:36   #7
Profilo Utente
Riri
Gatto
 
Utente dal: 08 2018
Regione: Emilia Romagna
Sesso: Donna
Gatti: 1
Messaggi: 660
Predefinito Re: Per condividere una tristezza.

Difficile dire se un cucciolo è sano soltanto esaminandolo, purtroppo. Il gatto maschio comunque ha semplicemente agito secondo natura, per quanto possa fare rabbia per lui è semplice rivendicazione del territorio attraverso l'accoppiamento e quindi una discendenza, detto in parole poverissime. Non prendertela con lui, per quanto la scena sia stata brutta da vedere, e lo capisco, non ha agito con crudeltà.
Riri non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 23-03-2020, 14:01   #8
Profilo Utente
King of Pain
Gattino
 
Utente dal: 05 2017
Messaggi: 393
Predefinito Re: Per condividere una tristezza.

È successo molte volte anche qua, c'è una squametta che arriva da chi sa dove che viene a mangiare al posto pappa. Ha già avuto micini due volte, ed entrambe li ha persi perché il gattaccio prepotente che arriva qua a spadroneggiare ( quello che Gianfranco chiama Fra' micio) glieli ha ammazzati. È una legge di natura...ma se metto le mani su quel gatto gli torco il collo, giuro sulla mia collezione di dischi.
King of Pain non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 23-03-2020, 14:30   #9
Profilo Utente
Riri
Gatto
 
Utente dal: 08 2018
Regione: Emilia Romagna
Sesso: Donna
Gatti: 1
Messaggi: 660
Predefinito Re: Per condividere una tristezza.

King, mi auguro che la tua sia unicamente un'affermazione dettata dalla rabbia.
Riri non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 23-03-2020, 16:20   #10
Profilo Utente
laura
Supergatto
 
L'avatar di  laura
 
Utente dal: 03 2007
Paese: Settimo Milanese ma sono di Massa
Regione: Lombardia
Sesso: Donna
Gatti: 3
Messaggi: 3,712
Predefinito Re: Per condividere una tristezza.

Quote:
Originariamente inviato da King of Pain Visualizza Messaggio
. È una legge di natura...ma se metto le mani su quel gatto gli torco il collo, giuro sulla mia collezione di dischi.
Scherzi vero?


Aisha sarai sempre con me..mi manchi
laura non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Rispondi

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu Non puoi postare nuovi threads
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Disattivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +1. Attualmente sono le 17:10.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright, Privacy e Note Legali : Micimiao.net - Micimiao.it - Micimiao.com Copyright ©2000 - 2020.
Tutti i contenuti presenti all'interno di questo sito sono proprietà di micimiao e sono protetti da copyright. .
E' pertanto severamente vietato copiare anche solo parzialmente i contenuti di questo sito senza aver ottenuto il consenso esplicito.
Creato, aggiornato e gestito da webmaster Tamara