Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili
Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili e amici degli animali
Aiuta anche tu Micimiao clicca qui

Home Micimiao Forum Regolamento FAQ Calendario
Vai Indietro   Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili > MICIMIAO FORUM DI DISCUSSIONE SUI MICI > Il comportamento dei vostri a-mici

Notizie

Il comportamento dei vostri a-mici Se avete dubbi, domande o esperienze sul comportamenteo dei vostri a-mici postate qui.

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 12-08-2020, 11:23   #11
Profilo Utente
babaferu
Supergatto
 
Utente dal: 06 2008
Paese: torino
Gatti: 3
Messaggi: 13,143
Predefinito Re: La mia prima esperienza con un cucciolo: help!

Capisco la stanchezza e la complessità di non averla con te, ma ora è quasi fatta e potete riposarvi un pò.
Capisco anche la vasca, che è stata un'idea geniale, ma ora che sta meglio bisogna darle più spazio, compatibilmente con le esigenze di cura (se tuo padre diversamente non riesce a prenderla, capisco che è meglio che stia lì). Da mamma di catorcetto salvato, capisco anche le tue ansie.... Hai fatto molto bene a scrivere.
Non preoccuparti non si farà calpestare da tuo padre, tanto più che cammina lento. La cosa importante sono le porte e le finestre in sicurezza. Non chiudere gli anfratti del divano, sono una risorsa preziosa, anzi è importante che abbiano entrambe vie di fuga e nascondigli e cosa c'è di meglio di infilarsi nel divano?
Io non ho mai urlato ai miei gatti, non mi piace usare uno stimolo sonoro, quando esagera vano nel mordere davo una piccola pacca con un dito sulla fronte (come una leggera zampata) e interrompevo, con abebe gli ho anche soffiato, ed interrompevo il gioco. È l'unica cosa che ho cercato di "insegnare" Ai miei gatti. Non bisogna poi mai giocare a mani nude, è bene che sappiamo che le mani non sono una preda.
Mi raccomando come ti ho già scritto alla piccola testa anche coccidi e giardia.
Baci, ba

Ultima Modifica di babaferu; 12-08-2020 at 11:25.
babaferu non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 12-08-2020, 11:30   #12
Profilo Utente
Miss Kenton
Gattone
 
L'avatar di  Miss Kenton
 
Utente dal: 10 2014
Regione: Campania
Sesso: Donna
Gatti: 3
Messaggi: 1,232
Predefinito Re: La mia prima esperienza con un cucciolo: help!

La vasca è grande! Da un lato ci va tranquillamente la lettiera scoperta che ho appena preso su zp, esce in dotazione con la Tigerino per gattini. Dall'altro c'è la sua cesta e al centro resta sufficiente spazio per giocare. Ma vi ripeto, fino a pochi giorni fa non riusciva nemmeno a stare in piedi per cinque minuti. Nessun gatto è stato maltrattato! Scherzo, ovviamente. Capisco il senso della vostra preoccupazione. Di notte per ora starà in bagno, almeno finché mio padre dovrà metterle il collirio: purtroppo non è in grado di abbassarsi o andarle dietro per prenderla e curarla. Un po' di pazienza e sarà libera anche quando non ci sono io.
Per la disinfezione sì, era infestata dalle pulci e non l'abbiamo ancora testata per la felv, quindi evito di portare "guai" a casa alle mie gatte. Non abbiamo assolutamente paura che possa trasmetterci qualcosa. Semplicemente mio padre non è una persona in grado di gestire inserimenti/accortezze varie. Pian piano e con i giusti consigli, tra qualche giorno saranno in grado di convivere pacificamente e liberamente tutti e tre!


Non ricordo più quale vita vivessi prima di incontrarti Partenope
Miss Kenton non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 12-08-2020, 11:35   #13
Profilo Utente
babaferu
Supergatto
 
Utente dal: 06 2008
Paese: torino
Gatti: 3
Messaggi: 13,143
Predefinito Re: La mia prima esperienza con un cucciolo: help!

Siete davvero dei grandi, tu e tuo padre. Ripeto la vasca mi è sembrata un'idea geniale, meglio del trasportino certamente. Abbiamo postato quasi insieme, forse hai perso cos'ho scritto sulla questione sicurezza.
Forza forza un bacio grande ba
babaferu non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 12-08-2020, 11:42   #14
Profilo Utente
Miss Kenton
Gattone
 
L'avatar di  Miss Kenton
 
Utente dal: 10 2014
Regione: Campania
Sesso: Donna
Gatti: 3
Messaggi: 1,232
Predefinito Re: La mia prima esperienza con un cucciolo: help!

Quote:
Originariamente inviato da babaferu Visualizza Messaggio
Capisco la stanchezza e la complessità di non averla con te, ma ora è quasi fatta e potete riposarvi un pò.
Capisco anche la vasca, che è stata un'idea geniale, ma ora che sta meglio bisogna darle più spazio, compatibilmente con le esigenze di cura (se tuo padre diversamente non riesce a prenderla, capisco che è meglio che stia lì). Da mamma di catorcetto salvato, capisco anche le tue ansie.... Hai fatto molto bene a scrivere.
Non preoccuparti non si farà calpestare da tuo padre, tanto più che cammina lento. La cosa importante sono le porte e le finestre in sicurezza. Non chiudere gli anfratti del divano, sono una risorsa preziosa, anzi è importante che abbiano entrambe vie di fuga e nascondigli e cosa c'è di meglio di infilarsi nel divano?
Io non ho mai urlato ai miei gatti, non mi piace usare uno stimolo sonoro, quando esagera vano nel mordere davo una piccola pacca con un dito sulla fronte (come una leggera zampata) e interrompevo, con abebe gli ho anche soffiato, ed interrompevo il gioco. È l'unica cosa che ho cercato di "insegnare" Ai miei gatti. Non bisogna poi mai giocare a mani nude, è bene che sappiamo che le mani non sono una preda.
Mi raccomando come ti ho già scritto alla piccola testa anche coccidi e giardia.
Baci, ba
Grazie ba, hai perfettamente capito il senso della vasca.
Finché era senza forze, non mi sono posta il problema perché stava bene lì. Ora che è pronta, vi ho scritto. Venerdì abbiamo appuntamento e chiedo di testarla per coccidi e giardia, anche per questo evito si scambino le lettiere. La mia idea è quella di lasciarle salone e ingresso durante il giorno e il bagno di notte, la sistemerei io lì così la sera le metto il collirio io e al mattino mio padre potrebbe tranquillamente maneggiarla. Finestre e balconi sono in sicurezza: quelli sprovvisti di protezione sono chiusi in realtà, gli altri li abbiamo assicurati bene.
Per il divano, il mio cruccio è che vada sotto, nello spazio tra il pavimento e il divano: non ricordo se è un divano letto onestamente, vorrei solo controllare non ci sia la rete o ingranaggi vari.
Insomma, la realtà è che sono inesperta con i cuccioli, con gli adulti le problematiche erano decisamente diverse.
Grazie come sempre!


Non ricordo più quale vita vivessi prima di incontrarti Partenope
Miss Kenton non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 12-08-2020, 14:48   #15
Profilo Utente
Zampetta16
Gattone
 
L'avatar di  Zampetta16
 
Utente dal: 03 2017
Regione: Sardegna
Gatti: 2
Messaggi: 1,588
Predefinito Re: La mia prima esperienza con un cucciolo: help!

Precauzioni sanitarie
Il FIV non è di facile contagio, tendenzialmente con morsi, graffi, accoppiamento, quindi penso che nell'ambiente viva poco, anche nella convivenza il contagio è difficile.
Il FELV vive pochi minuti nell'ambiente, qualche ora nelle secrezioni.
Il contagio avviene con la convivenza, con leccamento frequente, scambio di ciotole, meno ma possibile con l'urina.
Anche questo praticamente impossibile che tu lo possa portare da casa di tuo padre a casa tua.
Per Briciola, al momento per il vaccino FELV rimane condivisa l'opinione che vada ripetuto annualmente.
Si ne parla, di quanto duri la protezione, di quanto sia improbabile il contagio in un gatto già adulto, però nulla di certo ed è meglio essere prudenti e testare Dea prima di farle condividere a stretto contatto.
Giardia e coccidi. Questi sono più maledetti. I coccidi non so di preciso, ma la giardia sopravvive a lungo nell'ambiente, preferisce l'acqua e l'umidità. Se uno cammina in un parco, in un prato, dove c'è la cacca di animali infetti che hanno contaminato il suolo, la si può portare in casa con le scarpe.
Nel caso vostro è poco probabile che ti ritrovi addosso, nella suola, tanta giardia da farla arrivare a casa, però non si può escludere. Curabile ovviamente ma è una gran bella scocciatura!
Consiglio anch'io di fare analizzare per questi due protozoi.
Qui giardia, diarrea liquida, odore fetido, progressiva inappetenza fino al digiuno.
Era nella fase acuta per cui è stata visibile al microscopio, senza il test specifico.
Dovresti raccogliere le peggio fritelle, meglio due/tre, in due giorni diversi, conservando i campioni in frigo.
Escluse queste due bestiacce, secondo me disinfettare e cambiare abiti e scarpe non è più necessario, né per Briciola né per i tuoi.

Precauzioni logistiche
Finché c'è da mettere il collirio, a orari precisi, comprendo la prudenza nell'evitare che si infili chissà dove e sia imprendibile per tuo papà.
I gattini possono essere un po' avventati - non tutti - ma non sono scemi, tranquilla
Qui sono cresciuti, dalla nascita fino a circa tre mesi, in cortile con la mamma.
Legna, rametti, sacchi, rotoli di fil di ferro, angoli, pietre, spigoli, insetti...
Non è mai successo nulla, la mamma c'era ma non è che li controllasse in senso stretto, hanno iniziato ad arrampicarsi sempre più in alto e quindi a scendere, a trovare gli appigli giusti, ad imparare a cadere, a imparare a uscire dai punti più angusti dove si erano infilati.
Quindi la rete del divano, gli ingranaggi, per scrupolo verifica giusto che non ci siano punte in ferro, taglienti. Ma se là sotto ci va Briciola senza farsi male, direi che anche Dea non corre grossi rischi
Zampetta16 non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 12-08-2020, 19:35   #16
Profilo Utente
Miss Kenton
Gattone
 
L'avatar di  Miss Kenton
 
Utente dal: 10 2014
Regione: Campania
Sesso: Donna
Gatti: 3
Messaggi: 1,232
Predefinito Re: La mia prima esperienza con un cucciolo: help!

Grazie Zampetta e grazie a tutti per i vostri preziosi consigli! Dea scorrazza nel salone che è un amore! È andata sotto al divano, come previsto, e da lì pianifica attacchi a palline e topini! Uno spasso! Così facendo, non pensa più alle mani, quindi grazie davvero per tutti i vostri interventi!
Spero possano convivere a breve, così da terminare l'inserimento. Vi aggiorno!


Non ricordo più quale vita vivessi prima di incontrarti Partenope
Miss Kenton non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 13-08-2020, 07:27   #17
Profilo Utente
babaferu
Supergatto
 
Utente dal: 06 2008
Paese: torino
Gatti: 3
Messaggi: 13,143
Predefinito Re: La mia prima esperienza con un cucciolo: help!

Evviva grazie che belle notizie
babaferu non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 13-08-2020, 08:06   #18
Profilo Utente
Bia
Gattino
 
Utente dal: 05 2019
Paese: Monza
Regione: Lombardia
Sesso: Donna
Gatti: 2
Messaggi: 424
Predefinito Re: La mia prima esperienza con un cucciolo: help!

Quote:
Originariamente inviato da Miss Kenton Visualizza Messaggio
Grazie Zampetta e grazie a tutti per i vostri preziosi consigli! Dea scorrazza nel salone che è un amore! È andata sotto al divano, come previsto, e da lì pianifica attacchi a palline e topini! Uno spasso! Così facendo, non pensa più alle mani, quindi grazie davvero per tutti i vostri interventi!
Spero possano convivere a breve, così da terminare l'inserimento. Vi aggiorno!
Fantastico! Brava Dea!


Se mi lasci libera mi hai già insegnato come restare.... Emily Dickinson
Bia non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 16-08-2020, 10:46   #19
Profilo Utente
M&M
Cucciolo
 
Utente dal: 07 2020
Sesso: Donna
Gatti: 1
Messaggi: 86
Predefinito Re: La mia prima esperienza con un cucciolo: help!

Quote:
Originariamente inviato da Aletto Visualizza Messaggio
Alla parola "educazione" preferisco sempre "abitudine". Non possiamo trasformarli in ometti a quattro zampe, o almeno a me non piace che lo diventino.
Alla correzione di comportamenti per noi inappropriati vanno offerte alternative per loro altrettanto allettanti. Con i no, basta, ahia, li blocchiamo senza che gli sia offerta un'alternativa e a noi sembra di aver raggiunto il risultato da noi desiderato.

Il gattone di tua cugina quando sente pronunciare quelle parole durante il gioco, non lo ferma ma le sta comunicando che quello è un gioco. A tua cugina invece sembra che il gioco indesiderato si sia interrotto: se noi fraintendiamo il comportamento del gatto non abbiamo molte possibilità di capirlo.

L’innato non è determinismo pulsionale degli istinti come diceva la psicoenergetica dell’etologia classica (scaricare energie da sfogare) ma è apprendimento costante.

Il gioco è apprendimento e diventa strumento per farsi conoscere reciprocamente.
Aletto perdonami ma non credo di aver ben chiaro qual’è il punto del tuo discorso... per quanto riguarda la tua ultima frase mi trovi d’accordo senza dubbio.

Non è l’intento di nessuno trasformare i gatti in ometti (non sarebbe nemmeno concepibile, vista la natura e l’indole dei gatti), si tratta semplicemente di correggere un comportamento per noi scorretto nella maniera più tranquilla e delicata possibile.
In questo caso il concetto che si cerca di trasmettere è: “puoi giocare con me ma devi essere delicato”.
Posso assicurarti che il gatto di mia cugina non è assolutamente frainteso, represso o bloccato.
È venuto su un gatto perfettamente equilibrato, cresciuto nell’amore e nel rispetto.
È paziente, delicato, giocherellone, affettuoso, è straordinariamente empatico, si capiscono e intendono alla perfezione in famiglia.
Ha il suo carattere e le sue libertà, ovviamente.
Nessun problema comportamentale.
M&M non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 16-08-2020, 19:45   #20
Profilo Utente
Aletto
Supergatto
 
Utente dal: 12 2014
Paese: Roma
Regione: Lazio
Sesso: Donna
Gatti: 3
Messaggi: 7,459
Predefinito Re: La mia prima esperienza con un cucciolo: help!

Quote:
Originariamente inviato da M&M Visualizza Messaggio
.....In questo caso il concetto che si cerca di trasmettere è: “puoi giocare con me ma devi essere delicato”.
Posso assicurarti che il gatto di mia cugina non è assolutamente frainteso......
I piccoli ometti a quattro zampe mi sembrava un’immagine efficace, e forse lo è stata.

“correggere un comportamento per noi scorretto nella maniera più tranquilla e delicata possibile.”
Forse a noi sembra tranquillo e delicato ma resta sempre un segnale di divieto al quale quel gatto, intelligente, risponde in maniera mal interpretata da noi: “Il gattone di mia cugina adora giocare con mani e piedi ma appena sente pronunciare quelle parole ferma il gioco e da bacini.
Ebbene, lui non ferma il gioco ma cerca di comunicare che quello è un gioco.
Ripropone lo stesso schema in un secondo momento.
Non mi sembra di aver parlato di problemi comportamentali ma di fraintendimento da parte dell’essere umano del comportamento felino durante il gioco.

Spero di essere stata più chiara


"Quando mi trastullo con la mia gatta chissà se essa non faccia di me il proprio passatempo più di quanto io faccia con lei" Montaigne
Aletto è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Rispondi

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu Non puoi postare nuovi threads
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Disattivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +1. Attualmente sono le 17:52.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright, Privacy e Note Legali : Micimiao.net - Micimiao.it - Micimiao.com Copyright ©2000 - 2020.
Tutti i contenuti presenti all'interno di questo sito sono proprietà di micimiao e sono protetti da copyright. .
E' pertanto severamente vietato copiare anche solo parzialmente i contenuti di questo sito senza aver ottenuto il consenso esplicito.
Creato, aggiornato e gestito da webmaster Tamara