Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili
Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili e amici degli animali
Aiuta anche tu Micimiao clicca qui

Home Micimiao Forum Regolamento FAQ Calendario
Vai Indietro   Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili > MICIMIAO FORUM DI DISCUSSIONE SUI MICI > Richieste di aiuto generiche

Notizie

Richieste di aiuto generiche Inserite qui le vostre richieste d'aiuto o aiutate chi si trova in difficoltà con i propri gatti

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 18-06-2019, 07:07   #1
Profilo Utente
Leny
Gatto
 
Utente dal: 06 2016
Regione: Sicilia
Sesso: Donna
Gatti: 2
Messaggi: 766
Predefinito Gatto randagio aggressivo, lo allontano o no?

Come qualcuno forse ricorderà, c'è un gatto randagio che abbiamo chiamato Pietro che viene quasi ogni giorno da noi a chiedere cibo e coccole. Ormai viene qui da un anno e, dopo le prime settimane di paura verso di noi, è diventato dolcissimo e molto affettuoso, davvero un gattone adorabile. Tuttavia è estremamente territoriale, marca tutto il nostro giardino e persino casa nostra quando riesce ad entrare, ma la cosa peggiore è che aggredisce i miei gatti. Quando Klimt esce fuori e malauguratamente si incontrano, Pietro lo aggredisce e lo insegue e certe volte scaccia via Klimt per non farlo tornare a casa. Altre volte invece sembra non accorgersi nemmeno di Klimt (ha problemi di vista) e lo lascia stare, ma appena si accorge della sua presenza lo attacca. Ovviamente Klimt ne è terrorizzato e quando esce di casa esce quatto quatto ispezionando bene la zona. Anche quando porto fuori Nebbia con la pettorina o a volte lei scappa lui la aggredisce e io ho paura che possa passargli qualche malattia, anche perché una volta ha morso Klimt ad una zampa ed è stato male.
Secondo voi cosa posso fare? Penso che la soluzione sia scacciarlo e non dargli più cibo finché non smette di venire, ci abbiamo provato per qualche giorno ma lui continuava a venire e a farci le fusa e abbiamo provato una gran pena e abbiamo ceduto (persino mia mamma, che non ama molto gli animali).
Quando lui aggredisce uno dei nostri gatti vicino a noi interveniamo a suon di scopa (senza picchiarlo, gliela sbattiamo vicino per separarli e farlo scappare), ma spesso le aggressioni avvengono lontane da noi.
Cosa mi consigliate di fare?
Secondo voi castrandolo smetterebbe di essere così aggressivo? Preciso però che i miei genitori non mi permetterebbero mai di incastrarlo perché già era un gran sacrificio sterilizzare i nostri gatti, figuratevi se mi fannoncastrare un randagio (senza avere nemmeno la certezza che cesseranno le sue aggressioni).
Leny non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 18-06-2019, 10:55   #2
Profilo Utente
babaferu
Supergatto
 
Utente dal: 06 2008
Paese: torino
Gatti: 3
Messaggi: 11,277
Predefinito Re: Gatto randagio aggressivo, lo allontano o no?

Leny, avete incoraggiato questo gatto a venire presso la vostra casa e voi senza pensare a come poteva andare coi vostri gatti e ora ti lamenti che e' aggressivo e vorresti cacciarlo...
Capisco che li per li uno pensa "che bel gatto, povero gli do da mangiare", pero' la prossima volta sarebbe meglio farlo lontano da casa, magari si sarebbe avventurato ugualmente ma almeno non subirebbe il trauma di essersi fatto degli amici in un dato territorio, e poi venirvi scacciato.
Io inizierei a dargli cibo fuori dal cortile di casa ma non me la sentirei di scacciarlo.
Smetterei di dargli coccole e cibo nei pressi della casa perché lo attirate in un territorio mettendo in pericolo klimt e anche lui di dover poi essere allontanato con la scopa!
babaferu non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 18-06-2019, 11:05   #3
Profilo Utente
Leny
Gatto
 
Utente dal: 06 2016
Regione: Sicilia
Sesso: Donna
Gatti: 2
Messaggi: 766
Predefinito Re: Gatto randagio aggressivo, lo allontano o no?

Il fatto è che questo gatto bazzicava nei dintorni di casa nostra già da parecchi mesi prima che noi gli dessimo del cibo e ogni tanto veniva pure nel nostro giardino (per poi scappare appena ci vedeva) ma non aveva mai mostrato segni di aggressività verso Klimt. Più volte li ho visti accovacciati ad osservarsi a qualche metro di distanza, ma mai li ho visti acciuffarsi. Anche quando abbiamo cominciato a dargli da mangiare inizialmente non litigavano. Klimt quando lo vedeva gli soffiava, mentre Pietro lo ignorava e gli passava accanto bellamente. Dopo un po' di tempo sono cominciate le prime zuffe, comunque abbastanza sporadiche, mentre negli ultimi mesi queste liti sono sempre più frequenti e li vediamo (o sentiamo) litigare più volte. La maggior parte delle volte è Pietro ad aggredire Klimt o Nebbia, ma una o due volte ho visto Klimt prendere l'iniziativa ed iniziare ad inseguirlo anche quando Pietro se ne stava seduto tranquillo.

Diciamo che non immaginavo che sarebbero potute verificarsi queste lotte, visto che inizialmente sembrava un micio tranquillo anche con i miei gatti (una volta, nei primi tempi, era persino riuscito ad entrare in casa di nascosto ed era passato accanto a Nebbia annusandola senza farle nulla)
Leny non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 18-06-2019, 11:48   #4
Profilo Utente
Aletto
Supergatto
 
Utente dal: 12 2014
Paese: Roma
Regione: Lazio
Sesso: Donna
Gatti: 3
Messaggi: 6,748
Predefinito Re: Gatto randagio aggressivo, lo allontano o no?

E' come averlo accolto in casa. Che sia dentro o fuori a loro poco importa. Accoglierlo quando chiede cibo e coccole non fa nessuna differenza che questo succeda tra quattro mura o no.
Inoltre è un gatto probabilmente con competenze di sopravvivenza diverse da quelle dei tuoi, in più, è intero?

...."Più volte li ho visti accovacciati ad osservarsi a qualche metro di distanza, ma mai li ho visti acciuffarsi......... era persino riuscito ad entrare in casa di nascosto ed era passato accanto a Nebbia annusandola senza farle nulla....... "

E' facile fraintendere perché le loro intenzioni non sono accessibili alla nostra specie.

Allora bisogna ragionare: non è una specie che condivide cordialmente territorio e risorse, cosa sto facendo mentre incoraggio il gatto libero a venire a mangiare e farsi coccolare?
Adesso o trovano un modus vivendi o saranno in difficoltà perché devono condividere le risorse che voi avete offerto


"Quando mi trastullo con la mia gatta chissà se essa non faccia di me il proprio passatempo più di quanto io faccia con lei" Montaigne
Aletto non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 18-06-2019, 12:22   #5
Profilo Utente
babaferu
Supergatto
 
Utente dal: 06 2008
Paese: torino
Gatti: 3
Messaggi: 11,277
Predefinito Re: Gatto randagio aggressivo, lo allontano o no?

Pietro si e' rafforzato nel vostro territorio e ora ha la forza di aggredire.... Sa di avere voi dalla sua, mentre prima vi temeva.
Credo che sia normale che da esploratore alla ricerca di cibo inizialmente evitasse il conflitto, mentre invece ora difende territorio e risorse.
babaferu non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 21-06-2019, 16:13   #6
Profilo Utente
alepuffola
ModerCybercat
Sostenitore
 
L'avatar di  alepuffola
 
Utente dal: 09 2007
Paese: Cetraro
Regione: Calabria
Sesso: Uomo
Messaggi: 12,750
Predefinito Re: Gatto randagio aggressivo, lo allontano o no?

Leny, brutta faccenda, ci capitai con Puffola e un gattone bianconero, intero ed enorme, che mi entrava in casa.

Immagina un soriano grande poco meno di un Mainecoon.
Una volta la aggredì di brutto trovandola da sola e se non fossi arrivato io sentendo le miagolate furiose chissà come sarebbe finita, ma di certo molto male per Puffola.
Ho dovuto scacciarlo tirandogli una scopa appresso, e deve aver capito che non facevo per finta, se gli finiva addosso peggio per lui .Successivamente facendolo allontanare bruscamente se entrava in casa.

Però fuori si faceva toccare, anche se con molta attenzione da parte nostra. Con una zampata poteva farti fuori una mano

Successivamente però uno dei gatti della colonia, un siamese e il più malandato anche, gli ha dato una regolata perchè mentre gli altri scappavano il siamese non si faceva intimorire dalle sue ringhiate e rimaneva impassibile senza degnarlo di uno sguardo. Deve aver capito che qualcuno poteva tenergli testa anche se più piccolo e da allora non pretendeva più di mangiare per primo.

Sinceramente, se non volete o potete castrarlo, per me non rimane altro che non farlo più avvicinare, o come minimo non farlo più sentire difeso da voi, non nutrendolo più lì.


Powered by Puffola & Linux-like....Puffola, Cristina Birba e Crokkante nella luce
...gatta frettolosibus fecit gattini guerces..
alepuffola non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 21-06-2019, 16:30   #7
Profilo Utente
Leny
Gatto
 
Utente dal: 06 2016
Regione: Sicilia
Sesso: Donna
Gatti: 2
Messaggi: 766
Predefinito Re: Gatto randagio aggressivo, lo allontano o no?

Ringrazio tutti per i vostri pareri e consigli. Io sto cercando di osservarli meglio e capire bene chi aggredisce chi e come si comportano quando sono insieme e devo dire che hanno un comportamento strano. Come vi ho già detto, molte volte sentiamo miagolii furiosi (che sono quelli di Klimt) e soffiatacce (sempre Klimt) e altre volte li abbiamo proprio beccati mentre si inseguivano (io personalmente però non li ho mai visti proprio lottare, ma solo uno inseguire l'altro) . Altre volte però sono più pacifici. Klimt si tiene sempre lontano da Pietro e appena lui si avvicina Klimt comincia a soffiare, se Pietro fa un balzo vicino a lui, senza fargli nulla, Klimt si allontana miagolando col classico verso da gatto arrabbiato nonostante nessuno gli abbia fatto ancora nulla (parte prevenuto ahah). Vi dirò, spesso li vedo entrambi sul nostro terrazzo a dormire, ovviamente separati, oppure a stare tranquillamente sdraiati uno da una parte e uno dall'altra. E mi sento molto confusa perché certe volte si sentono certe urla che sembra si stiano sbranando a vicenda, mentre la volta dopo li trovo tranquillamente spaparanzati al sole uno di fronte all'altro (però mai vicini o accoccolati).

Mi dispiacerebbe molto allontanare Pietro o smettere di dargli da mangiare, perché fa davvero un sacco di tenerezza, è un gattone smagrito col testone enorme, le guance paffuto e un occhio malandato che ti fa sciogliere il cuore quando ti guarda e si struscia (spesso non centra nemmeno il bersaglio perché credo non ci veda bene). Vedrò se continuano ancora a battibeccarsi, visto che in questi giorni sembrano più quieti, e se riprendono a suonarsele allora lo allontano.
Leny non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 21-06-2019, 19:21   #8
Profilo Utente
amicia
Gattino
 
Utente dal: 04 2018
Messaggi: 113
Predefinito Re: Gatto randagio aggressivo, lo allontano o no?

Smettere di dagli da mangiare, dopo un anno che viene lì, sarebbe un vero e proprio tradimento.
Io ho avuto la stessa situazione con Popper e Cacao, che tuttora non si amano….Cacao si va a nascondere, aspetta che Popper se ne vada e poi salta fuori.
amicia non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 21-06-2019, 22:49   #9
Profilo Utente
alepuffola
ModerCybercat
Sostenitore
 
L'avatar di  alepuffola
 
Utente dal: 09 2007
Paese: Cetraro
Regione: Calabria
Sesso: Uomo
Messaggi: 12,750
Predefinito Re: Gatto randagio aggressivo, lo allontano o no?

ah beh un momento, avevo capito che era Pietro, il nuovo arrivato, aveva fatto il colpo di stato e le suonava a Klimt, e pure di brutto, ma se è il residente a controllarlo e infastidirlo la vedo molto meno grave.
E' questione di accettarlo, prima o poi lo farà, anche se non andranno forse mai a letto insieme come amanti.

Nel mio caso appena si vedevano partiva il finimondo.


Powered by Puffola & Linux-like....Puffola, Cristina Birba e Crokkante nella luce
...gatta frettolosibus fecit gattini guerces..
alepuffola non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 22-06-2019, 08:25   #10
Profilo Utente
babaferu
Supergatto
 
Utente dal: 06 2008
Paese: torino
Gatti: 3
Messaggi: 11,277
Predefinito Re: Gatto randagio aggressivo, lo allontano o no?

Quote:
Originariamente inviato da Leny Visualizza Messaggio
Mi dispiacerebbe molto allontanare Pietro o smettere di dargli da mangiare, perché fa davvero un sacco di tenerezza, è un gattone smagrito col testone enorme, le guance paffuto e un occhio malandato che ti fa sciogliere il cuore quando ti guarda e si struscia (spesso non centra nemmeno il bersaglio perché credo non ci veda bene). Vedrò se continuano ancora a battibeccarsi, visto che in questi giorni sembrano più quieti, e se riprendono a suonarsele allora lo allontano.
infatti io non ti ho detto di smettere di dargli da mangiare, ma di non farlo nel territorio di klimt!
babaferu non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Rispondi

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu Non puoi postare nuovi threads
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Disattivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +1. Attualmente sono le 09:40.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright, Privacy e Note Legali : Micimiao.net - Micimiao.it - Micimiao.com Copyright ©2000 - 2019.
Tutti i contenuti presenti all'interno di questo sito sono proprietà di micimiao e sono protetti da copyright. .
E' pertanto severamente vietato copiare anche solo parzialmente i contenuti di questo sito senza aver ottenuto il consenso esplicito.
Creato, aggiornato e gestito da webmaster Tamara