Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili
Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili e amici degli animali
Aiuta anche tu Micimiao clicca qui

Home Micimiao Forum Regolamento FAQ Calendario
Vai Indietro   Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili > MICIMIAO FORUM DI DISCUSSIONE SUI MICI > Alimentazione

Notizie

Alimentazione Domande e consigli riguardo tutto ciò che i nostri a-mici mangiano o dovrebbero mangiare

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 05-02-2018, 00:44   #11
Profilo Utente
ElenaRolfi
Supergatto
 
L'avatar di  ElenaRolfi
 
Utente dal: 10 2014
Paese: Segrate
Regione: Lombardia
Sesso: Donna
Gatti: 2
Messaggi: 5,829
Predefinito Re: Diamo una sferzata al discorso alimentazione

Quote:
Originariamente inviato da Malinka Visualizza Messaggio
Valecleo, che il gatto viva in casa e faccia vita da quasi pantofolaio o che invece possa uscire e pratichi molto "sport", non vedo per quale motivo usare due pesi e due misure in fatto di quota proteica animale.
Tutto sta semplicemente nell'adeguare l'introito calorico in modo da non sovralimentare il gatto, evitando che vada in sovrappeso o peggio diventi obeso.
Il gatto è programmato da madre natura per mangiare altri animali, quindi la sua dieta abituale sarà costituita al 95% da proteine animali.
Se per il gatto che vive in casa riduciamo l'apporto proteico animale, nell'ottica di non sovraccaricare i reni in vista della salute futura, con cosa sostituiremo le proteine animali? Con cereali e carboidrati?
Mi sento di quotarti! Mi parevano buone le marche che ho selezionato e mi sembrava positivo che avessero tante proteine. Io le lascio sempre disponibili perché loro si auto-regolano e comunque preferiscono l'umido quindi non ne mangiano mai in abbondanza


"τέτλαθι δη, κραδίη, και κύντερον άλλο ποτ' έτλης."
ElenaRolfi non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 05-02-2018, 08:51   #12
Profilo Utente
Valecleo
Gattone
 
Utente dal: 12 2016
Regione: Lazio
Sesso: Donna
Gatti: 5
Messaggi: 1,956
Predefinito Re: Diamo una sferzata al discorso alimentazione

È una questione che è venuta fuori parlando di cibo per i miei gatti con il mio veterinario qualche tempo fa, non è un pensiero formulato sulla base della mia esperienza. Oltretutto mai mi sognerei di dare carboidrati o altro al posto delle proteine, tanto più che i miei non mangiano secco e l'umido è senza cereali...
In ogni caso il discorso era legato al fatto che facendo esami delle urine, o anche con semplici strisce, pare sia molto frequente il riscontro di un eccesso di proteine che l'animale elimina perché non ci fa niente. L'eccesso è dovuto soprattutto al cibo complementare, che qua non è stato comunque nominato, ed al secco, e mi diceva appunto che è molto difficile che il gatto non mangi sufficienti proteine perché ormai i produttori tendono ad eccedere il minimo richiesto.
Le marche vanno bene, ma non farei della quantità di proteine (visto che non parliamo di discount) una discriminazione nella selezione visto che è davvero difficile che siano sotto il fabbisogno. Tra l'altro comunque è difficile stabilire di tutte le proteine riportate quali siano quelle effettivamente digeribili per il gatto. Di certo per le marche scelte non starei ad interrogarmi ulteriormente.
Valecleo non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 05-02-2018, 09:55   #13
Profilo Utente
Malinka
Guest
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Diamo una sferzata al discorso alimentazione

Quote:
Originariamente inviato da Valecleo Visualizza Messaggio
[...] il discorso era legato al fatto che facendo esami delle urine, o anche con semplici strisce, pare sia molto frequente il riscontro di un eccesso di proteine che l'animale elimina perché non ci fa niente. L'eccesso è dovuto soprattutto al cibo complementare, che qua non è stato comunque nominato, ed al secco, e mi diceva appunto che è molto difficile che il gatto non mangi sufficienti proteine perché ormai i produttori tendono ad eccedere il minimo richiesto.[...]
Se c'è un eccesso di proteine nelle urine è perché il gatto mangia una quantità eccessiva di cibo rispetto al reale fabbisogno, ma non perché il cibo in sè sia troppo proteico; l'alimento naturale del gatto è per natura iperproteico, non capisco come ci siano veterinari che non riescono a comprenderlo.
Non ci si può basare unicamente sull'esito degli esami, per dire tout court che il gatto sta mangiando troppe proteine, bisogna mettere insieme tutti i fattori che concorrono all'eccesso proteico, in primis l'eccesso di alimentazione; sta ingerendo troppe proteine perché sta ingurgitando troppo cibo.

E' poi ovvio che se il proprietario di un gatto pretende di alimentarlo col secco fornendone in egual volume che se lo nutrisse a umido, fa una gran cavolata e questo senza contare che alimentare a solo secco non consente un adeguato apporto idrico.

Ma cosa sarebbe il "minimo richiesto" di proteine? Il veterinario vuole scherzare?
Esiste semplicemente il dovere di fare attenzione a quanto cibo il gatto mangia giornalmente.

Quote:
Originariamente inviato da Valecleo Visualizza Messaggio
[...]Le marche vanno bene, ma non farei della quantità di proteine (visto che non parliamo di discount) una discriminazione nella selezione visto che è davvero difficile che siano sotto il fabbisogno. Tra l'altro comunque è difficile stabilire di tutte le proteine riportate quali siano quelle effettivamente digeribili per il gatto. Di certo per le marche scelte non starei ad interrogarmi ulteriormente.
Se un alimento ha una percentuale media (o bassa) di proteine animali, anche ammettendo, in base a quella strana idea espressa dal veterinario, che possano essere sufficienti, tutto il resto cos'è? Cereali, altri carboidrati o riempitivi di che genere? Perché qualcosa per arrivare a 100 ci deve per forza essere.
Fosse anche carta igienica come quella che mangiano le modelle (loro la inzuppano nel succo d'arancia) per non ingrassare, accontentando ugualmente lo stomaco...
  Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 05-02-2018, 10:10   #14
Profilo Utente
Malinka
Guest
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Diamo una sferzata al discorso alimentazione

Quote:
Originariamente inviato da ElenaRolfi Visualizza Messaggio
Mi sento di quotarti! Mi parevano buone le marche che ho selezionato e mi sembrava positivo che avessero tante proteine. Io le lascio sempre disponibili perché loro si auto-regolano e comunque preferiscono l'umido quindi non ne mangiano mai in abbondanza
Delle marche che hai citato conosco direttamente solo Purizon perché me ne avevano regalato una confezione; dagli ingredienti la considero un'ottima marca, con Acana e Orijen.
I miei gatti attuali finché non ho levato del tutto il secco, mangiavano molto volentieri Orijen, mentre Acana era un po' meno gradito.
Mangiavano pochissimo secco al giorno, non più di 5-10 grammi; solo Milla che rifiutava qualunque umido ne mangiava una trentina di grammi gionalieri, ma oramai da alcuni mesi sono riuscita a farla convertire all'umido e non ho intenzione di reintrodurre il secco, tanto più che ho notato che non aveva alcuna utilità per l'igiene dentale, visto che li inghiottivano senza masticarli.

E' una fortuna che i tuoi gatti si sappiano autoregolare; se non ci fosse Marino anche i miei sarebbero così, ma lui purtroppo è peggio di un aspirapolvere, dove passa resta il pulito totale, così non potevo lasciare cibo a disposizione.
Anche adesso che mangiano solo umido e carne cruda, all'ora dei pasti devo fare il carabiniere per evitare che vada a pescare nel piatto altrui.

Come umido mangiano Catz Finefood classico, Animonda carny e Granatapet e sono tutti molto graditi.
Ho provato recentemente MAC's ma ho fatto un buco nell'acqua; Remì ne ha mangiato una mezza porzione, Marino stranamente l'ha appena toccato e gli altri si sono tenuti a debita distanza dalle ciotole, così ora lo sta mangiando, anche se senza troppo entusiamo, Valerietto, ma lui vivendo fuori ha sempre un grande appetito e alla fine non sta tanto a sottilizzare.
Io l'ho trovato troppo puzzoso, direi che ha un odore un po' volgarotto e inoltre se lo lascio a temperatura ambiente per un paio d'ore (Valerietto non si presenta con regolarità), prende un sentore acido e persino lui lo rifiuta; finisce che lo metto in giardino e se lo mangiano le gazze.
E questo succede adesso che è inverno, non oso pensare cosa capiterebbe d'estate.
  Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 05-02-2018, 10:24   #15
Profilo Utente
Valecleo
Gattone
 
Utente dal: 12 2016
Regione: Lazio
Sesso: Donna
Gatti: 5
Messaggi: 1,956
Predefinito Re: Diamo una sferzata al discorso alimentazione

È ovvio che il discorso sia legato a quanto mangiano ma i miei mangiano 150g al giorno massimo di Animonda o Smilla e sono normopeso quindi perché mai dovrebbero eliminare proteine perché mangiano troppo? È altrettanto ovvio che il discorso sia legato più a chi usa il secco che non a me che uso solo umido, eppure almeno due dei miei 5 gatti eliminano proteine oltre il valore di norma posto dal laboratorio di analisi. Da qui la curiosità di capire come mai ed il veterinario mi ha detto che appunto facendo vita da gattoni di casa (Orsetto non fa attività fisica di nessun tipo se non quella necessaria ad arrivare alla ciotolina a colazione, pranzo e cena) non usano le proteine come dovrebbero e ne eliminano l'eccesso. Se poi se lo sia inventato non lo so, di certo io non mi preoccupo visto che il secco non lo uso ed è quello maggiormente incriminato perché non esiste nel mondo che nel secco ci siano solo proteine digeribili per il gatto o siano privi di carboidrati.
PS: minimo richiesto è il minimo per soddisfare il fabbisogno giornaliero. C'è un minimo richiesto per ogni nutriente, dalle proteine ai grassi ai carboidrati. Non è fantascienza insomma.

Comunque è un discorso che non ci azzecca più nulla, era solo per dire ad Elena "vai tranquilla, che nelle fasce di prezzo in cui stai cercando è difficile trovare alimenti non correttamente bilanciati, soprattutto per quanto riguarda le proteine, visto che la tendenza è andare molto oltre il fabbisogno". Tutto qui.

Ultima Modifica di Valecleo; 05-02-2018 at 10:33.
Valecleo non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 05-02-2018, 12:42   #16
Profilo Utente
Malinka
Guest
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Diamo una sferzata al discorso alimentazione

Valecleo, non è questione di scienza o fantascienza, se un alimento è a base di proteine animali di alta qualità, nel senso di nutrizionalmente valide e idonee per il gatto, il problema del minimo indispensabile non si pone, c'è sempre e comunque.

Il problema del minimo (di proteine di alto valore biologico per l'organismo del gatto) c'è se le proteine animali utilizzate derivano principalmente da generici e inadatti/inadeguati sottoprodotti, che solitamente neppure ci si immagina possano contribuire alla composizione del pet food (penne, corna, pelo, zoccoli, ossa, ecc.).
Queste proteine non vengono utilizzate correttamente dal gatto e vengono escrete tramite l'apparato urinario.
Voglio quindi pensare che il veterinario stesse facendo un discorso molto generico, che abbracciava il pet food nella sua generalità, da quello peggiore a quello di qualità.

La maggior parte del pet food, umido o secco fa poca differenza, contiene proteine di scarso e/o inadatto valore biologico/nutrizionale e quindi è importante puntare sull'effettiva qualità del prodotto, da qui l'estrema importanza di leggere sempre attentamente la composizione di un alimento, privilegiando anche l'accuratezza dei dettagli forniti.
Purtroppo però c'è il problema del prezzo solitamente più elevato.
E purtroppo in quelle fasce di prezzo di cui parli e anche superiori ci sono alimenti decisamente scadenti e più adatti a una gallina che a un gatto; non faccio nomi perché penso che si capisca benissimo a quali mi riferisco.
Certo non sempre si riescono a coniugare le buone intenzioni con il budget disponibile e allora pur con rincrescimento bisogna forzatamente adeguarsi; penso che in tanti di noi l'abbiamo dovuto fare in qualche più o meno lungo momento della nostra vita e magari non solo per quel che riguarda i gatti.
Tutto qui...anche qui!
  Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 05-02-2018, 13:30   #17
Profilo Utente
Valecleo
Gattone
 
Utente dal: 12 2016
Regione: Lazio
Sesso: Donna
Gatti: 5
Messaggi: 1,956
Predefinito Re: Diamo una sferzata al discorso alimentazione

Vorrei farti presente che la maggior parte delle persone che hanno animali domestici acquistano al supermercato o nelle grandi catene tipo Arcaplaneta e comprano in base alla pubblicità e alla conoscenza del marchio, per cui vai di Royal, Hill's, Kitekat, Whiskas, etc.
Quindi è anche ovvio che il discorso proteine sia legato soprattutto a chi acquista questo genere di prodotti.
Dipendesse da me, il consiglio per Elena e per chiunque altro sarebbe di non prendere proprio secco e di dare solo umido o se possibile direttamente carne cruda.
Poi ci sono dei compromessi, per cui i prodotti scelti in questo caso vanno anche bene ma non sono comunque l'ideale per un gatto.
Al mio veterinario ho dovuto portare le etichette del cibo che uso, vedi Smilla e Animonda, perché nessuno usa quei marchi fra i suoi pazienti. Animonda solo per i cani l'aveva sentito.
Però è vero che quando si guarda al totale delle proteine vanno sempre visti gli ingredienti perché 40% non significa che quell'apporto proteico sia interamente disponibile quindi alte proteine non è uguale a cibo di qualità.
Se poi l'eccesso sovraccarichi i reni non lo so con certezza e non l'ho approfondito.
Valecleo non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 14-02-2018, 08:53   #18
Profilo Utente
Malinka
Guest
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Diamo una sferzata al discorso alimentazione

Quote:
Originariamente inviato da babaferu Visualizza Messaggio
.... Per esempio bisognerebbe sapere sto cinghiale da dove arriva.
L'interrogativo riguardava Purizon.
Ho chiesto informazioni a Matina perché Purizon è uno dei suoi marchi.

Ecco la risposta:

Gentile Signora XXX,

La ringraziamo per la Sua mail e per il Suo interesse.

Con la presente vogliamo gentilmente confermare che l'articolo "Purizon Adult Gatto cinghiale e pollo" si tratta di cinghiali allevati in Germania.

La ringraziamo per la Sua collaborazione.
Il Suo team matina.

MATINA GmbH
D-80003 München
mailto: service@matina-gmbh.de
www.matina-gmbh.de
  Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 14-02-2018, 08:56   #19
Profilo Utente
babaferu
Supergatto
 
Utente dal: 06 2008
Paese: torino
Gatti: 3
Messaggi: 12,873
Predefinito Re: Diamo una sferzata al discorso alimentazione

Wow grazie malinka....
babaferu non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 14-02-2018, 09:43   #20
Profilo Utente
boby
Gattone
 
L'avatar di  boby
 
Utente dal: 02 2013
Regione: Piemonte
Sesso: Donna
Gatti: 3
Messaggi: 1,165
Predefinito Re: Diamo una sferzata al discorso alimentazione

Smilla ha fatto i bocconcini in salsa e in gelatina. Vanno bene alternati o mescolati ad animonda carni ???
boby non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Rispondi

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu Non puoi postare nuovi threads
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Disattivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +1. Attualmente sono le 19:35.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright, Privacy e Note Legali : Micimiao.net - Micimiao.it - Micimiao.com Copyright ©2000 - 2020.
Tutti i contenuti presenti all'interno di questo sito sono proprietà di micimiao e sono protetti da copyright. .
E' pertanto severamente vietato copiare anche solo parzialmente i contenuti di questo sito senza aver ottenuto il consenso esplicito.
Creato, aggiornato e gestito da webmaster Tamara