Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili
Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili e amici degli animali
Aiuta anche tu Micimiao clicca qui

Home Micimiao Forum Regolamento FAQ Calendario
Vai Indietro   Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili > MICIMIAO FORUM DI DISCUSSIONE SUI MICI > Malattie dei gatti: Richieste di aiuto e consigli

Notizie

Malattie dei gatti: Richieste di aiuto e consigli In questa sezione potrete chiedere consigli e scambiarvi pareri sulle principali malattie feline che colpiscono i mici, ricordandovi che il forum NON sostituisce in nessun caso l'intervento del veterinario

Rispondi
 
Strumenti Discussione ModalitÓ Visualizzazione
Vecchio 11-10-2018, 18:40   #11
Profilo Utente
maryhel
Gatto
 
Utente dal: 12 2010
Sesso: Donna
Gatti: 5
Messaggi: 667
Predefinito Re: granuloma eosinofilico

Quote:
Originariamente inviato da psiche Visualizza Messaggio
Purtroppo convivo col granuloma da 8 anni... Il primo anno andavamo avanti a punture di cortisone; poi avendo letto che ├Ę deleterio alla lunga, mi sono rifiutata di continuare.
Ho trovato la soluzione in due cose:
1) cambio dieta. E' fondamentale. Se ├Ę allergico a qualcosa nel cibo, pu├▓ essere che basti scoprire quale e la cosa si risolve; anche perch├Ę il granuloma ├Ę solo una delle manifestazioni di questa intolleranza, ma all'interno dell'organismo anche altre cose non immediatamente visibili, risentono alla lunga di questa situazione in cui, in poche parole, il sistema immunitario attacca le cellule del corpo stesso.
2)ribes pet. Per me ├Ę stato risolutivo: io, appena vedevo le prime crosticine, gli davo le perle, una perla al giorno (il contenuto, non la perla intera), ma c'├Ę anche in gocce; tieni presente per├▓ che i primi risultati li vedi dopo un mese di trattamento, perch├Ę essendo una sostanza naturale ci va parecchio tempo perch├Ę faccia effetto.
Ultimamente, non essendo pi├╣ sicuro al 100% dargli il ribes (perch├Ę negli umani alza la glicemia e non si sa se capiti lo stesso nei gatti, e il mio era aveva glicemia alta), la veterinaria mi ha prescritto delle gocce, "Cortisol moleco", sempre a base di prodotti naturali (quindi anche qui, i risultati si vedono dopo un mesetto)...

Per├▓ se il tuo gatto ├Ę ridotto tanto male, probabilmente servirebbe anche qualcosa di topico se non addirittura una somministrazione di cortisone che calmi la situazione "effetto urto", per poi tenere tutto sotto controllo ed evitare ricadute con alimentazione mirata (a me all'inizio era stata fondamentale l'alimentazione medicata ipoallergenica) e cicli di ribes pet...
Ciao, grazie per aver raccontato la tua esperienza!
Purtroppo tutta l'estate ha mangiato cose che non poteva data l'intolleranza, lui in gebere mangia monoproteico al coniglio come equilibria, desigual, etc e le crocche coniglio e patate.. purtroppo ha cominciato a rifiutare tutto, io stavo buttando troppo e ho lasciato perdere poi ├Ę successo all'improvviso questa esplosione in pancia (non so se hai visto le foto) comunque non l aveva mai avuto, solo quello lineare dietro le cosce che passava abbastanza in fretta.. ora invece siamo cos├Č da un paio di settimane.. ovviamente portato subito al monoproteico mangia le crocchi piselli e "anatra" della trainer e da qualche giorno ha cominciato le perle. Pero da quando mangia trainer ha cominciato a bere molto e ha fatto la pip├Č con schiuma.. sono preoccupata.. spero finisca presto ....
maryhel non Ŕ collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 12-10-2018, 13:04   #12
Profilo Utente
Anubi
Gattone
 
Utente dal: 10 2016
Regione: Lombardia
Sesso: Donna
Gatti: 3
Messaggi: 1,114
Predefinito Re: granuloma eosinofilico

Come sta il micio? Uno dei miei gatti a febbraio ha avuto una forma di granuloma eosinofilo sul labbro e con lui ho iniziato subito una dieta ad esclusione con carne cruda. La prima volta aveva anche un forte prurito al collo, il quale era diventato quasi tutto pelato e qua siamo dovuti ricorrere al cortisone. Ci sono state due piccole ricadute, perchŔ Ŕ riuscito a mangiare della pappa che non era sua, fortunatamente subito bloccate con il Ribes Pet, non sono dovuta pi¨ ricorrere al cortisone. Come integratori so che ci sono anche il Redonyl Ultra e la Phyto G pasta che possono essere molto utili! Io ti consiglio una dieta ad esclusione monoproteica, preferibilmente a base di carne fresca, se non piace va bene anche l'umido industriale monoproteico. Dici che non mangia pi¨ volentieri l'umido monoproteico, hai mai provato l'umido al canguro della Catz Finefood? Qua piace tantissimo. I croccantini invece contengono tanti ingredienti e diventa difficile capire quale in particolare dia fastidio al micio! Comunque un'intolleranza alimentare pu˛ essere una delle cause del granuloma eosinofilo, ma ce ne sono anche altre...con la dieta ad esclusione almeno si pu˛ verificare che la causa sia proprio di tipo alimentare! Nel caso del mio gatto Ŕ sicuramente alimentare, ma anche lo stress, che durante la prima parte dell'inserimento Ŕ stato molto, ha inciso parecchio; da quando Ŕ pi¨ tranquillo e sereno con gli altri il granuloma, per ora, non Ŕ pi¨ ricomparso!
Anubi non Ŕ collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 14-10-2018, 16:40   #13
Profilo Utente
maryhel
Gatto
 
Utente dal: 12 2010
Sesso: Donna
Gatti: 5
Messaggi: 667
Predefinito Re: granuloma eosinofilico

Quote:
Originariamente inviato da Anubi Visualizza Messaggio
Come sta il micio? Uno dei miei gatti a febbraio ha avuto una forma di granuloma eosinofilo sul labbro e con lui ho iniziato subito una dieta ad esclusione con carne cruda. La prima volta aveva anche un forte prurito al collo, il quale era diventato quasi tutto pelato e qua siamo dovuti ricorrere al cortisone. Ci sono state due piccole ricadute, perchŔ Ŕ riuscito a mangiare della pappa che non era sua, fortunatamente subito bloccate con il Ribes Pet, non sono dovuta pi¨ ricorrere al cortisone. Come integratori so che ci sono anche il Redonyl Ultra e la Phyto G pasta che possono essere molto utili! Io ti consiglio una dieta ad esclusione monoproteica, preferibilmente a base di carne fresca, se non piace va bene anche l'umido industriale monoproteico. Dici che non mangia pi¨ volentieri l'umido monoproteico, hai mai provato l'umido al canguro della Catz Finefood? Qua piace tantissimo. I croccantini invece contengono tanti ingredienti e diventa difficile capire quale in particolare dia fastidio al micio! Comunque un'intolleranza alimentare pu˛ essere una delle cause del granuloma eosinofilo, ma ce ne sono anche altre...con la dieta ad esclusione almeno si pu˛ verificare che la causa sia proprio di tipo alimentare! Nel caso del mio gatto Ŕ sicuramente alimentare, ma anche lo stress, che durante la prima parte dell'inserimento Ŕ stato molto, ha inciso parecchio; da quando Ŕ pi¨ tranquillo e sereno con gli altri il granuloma, per ora, non Ŕ pi¨ ricomparso!
ciao, grazie mille per la risposta.
Sto nuovamente passando al monoproteico che a inizio estate ha incominciato a non volere pi¨. Ho notato che il trainer non gli fa bene e anche il monge monoproteico al coniglio(quello in sfilaccetti) non va bene lo stesso. Ho deciso che passano tutti al mono perchÚ non riesco a star dietro alla situazione che si Ŕ creata; lui ha ancora prurito, ha anche le orecchie molto arrossate con delle croste giallognole, ovviamente nella parte esterna. Inoltre da due giorni miagola molto.. sto dando ogni giorno le perle di ribes..
insomma non Ŕ una situazione semplice

p.s si il canguro lo mangiava poi a periodi non gli piace.. una lotta continua
maryhel non Ŕ collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Rispondi

Strumenti Discussione
ModalitÓ Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu Non puoi postare nuovi threads
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code Ŕ Attivo
Smilies Ŕ Attivo
[IMG] il codice Ŕ Disattivato
Il codice HTML Ŕ Disattivato

Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +1. Attualmente sono le 15:56.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright, Privacy e Note Legali : Micimiao.net - Micimiao.it - Micimiao.com Copyright ©2000 - 2018.
Tutti i contenuti presenti all'interno di questo sito sono proprietÓ di micimiao e sono protetti da copyright. .
E' pertanto severamente vietato copiare anche solo parzialmente i contenuti di questo sito senza aver ottenuto il consenso esplicito.
Creato, aggiornato e gestito da webmaster Tamara