Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili
Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili e amici degli animali
Aiuta anche tu Micimiao clicca qui

Home Micimiao Forum Regolamento FAQ Calendario
Vai Indietro   Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili > MICIMIAO FORUM DI DISCUSSIONE SUI MICI > Consigli utili da dare per i vostri a-mici

Notizie

Consigli utili da dare per i vostri a-mici Se avete dei consigli utili, per rendere più felice la vita con i nostri a-mici, inseriteli qui.

Chiudi Discussione
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 01-12-2006, 14:01   #1
Profilo Utente
Va lentina
Supergatto
 
L'avatar di  Va lentina
 
Utente dal: 06 2005
Paese: Brianzolandia
Regione: Lombardia
Sesso: Donna
Gatti: 11
Messaggi: 23,058
Predefinito Perché è opportuno far sterilizzare un gatto

Di fronte ai sintomi del calore, il proprietario dell'animale cerca, nella maggior parte dei casi, una soluzione. Ecco alcune possibili scelte:

1 - NON FARE NULLA
Tollerare la situazione che si determina comporta, come non è difficile immaginare, notevoli disagi sia per gli animali che per l'uomo
2 - LASCIAR FARE ALLA NATURA
In questo modo si incentiva la riproduzione. Anche questa opzione comporta una serie di problemi, tra cui sobbarcarsi il fardello di dover poi sistemare i gattini e "riaffrontare" il problema ogni ciclo riproduttivo.
3 - SOMMINISTRARE DEI FARMACI
Al gatto possono essere somministrati medicinali ad azione ormonale, il cui effetto è quello di sopprimere il calore. Il loro impiego è tuttavia sconsigliato perchè a lungo andare tali farmaci risultano molto dannosi per la femmina (insorgenza di neoplasie mammarie, piometra ecc). L'utilizzo invece di prodotti naturali (omeopatici o fitoterapici) per attenuare i sintomi del calore non garantisce sempre risultati apprezzabili.
4 - RICORRERE ALLA STERILIZZAZIONE CHIRURGICA
E' un metodo radicale senza effetti collaterali che permette di risolvere il problema in maniera definitiva, con molti vantaggi sia per l'uomo che per l'animale.



Quando sentono parlare di sterilizzazione chirurgica i proprietari di gatti vengono assaliti da dubbi, più o meno leciti:


Un gatto sterilizzato ingrassa facilmente?
Gli ormoni sessuali intervengono nel processo di assimilazione dei grassi dell'organismo ma ciò non giustifica tuttavia il perchè alcuni gatti sterilizzati tendono ad ingrassare mentre altri restano in linea. Nella fase successiva allo sviluppo corporeo che si ha intorno all'anno di vita, il gatto, sterilizzato o meno, tende a depositare il grasso in eccesso. Molto spesso invece, è il senso di colpa che induce il proprietario a ripagare affettivamente l'animale rimpinzandolo di cibo.
Dopo l'operazione tende a cambiare carattere e a perdere il suo istinto e la sua vivacità?
La sterilizzazione non influisce affatto sul carattere dell'animale e sul suo modo di rapportarsi col mondo esterno. Al limite il comportamento diviene più stabile. E' comunque da sapere che dopo i 12/18 mesi di vita, tutti i gatti diventano più posati. Tendono ad impigrirsi, dormono più a lungo e giocano molto meno ma ciò è spesso dovuto anche alla mancanza di stimoli e distrazioni. Sta nel proprietario risvegliare quella vitalità fornendo nuovi interessi, magari anche inserendo un cucciolo nuovo.
E' meglio sterilizzare una gatta dopo il primo calore?
Si tratta di una credenza popolare senza fondamento. L'intervento si può effettuare addirittura durante i primi mesi di vita, solitamente dopo i 6 mesi.
Un micio sterilizzato può andare in calore?
Privato delle ovaie e dei testicoli, sia da giovane che da adulto, un gatto non produce più ormoni sessuali, quindi non può andare in calore. Certi impulsi (miagolii incessanti, marcature del territorio ma non più odorose, tendenza al vagabondaggio) possono ancora manifestarsi ma non dipende dall'impulso, bensì dall'abitudine. Per questo motivo è consigliabile effettuare la sterilizzazione/castrazione entro l'anno di vita. Diverso è il discorso invece per la sterilizzazione "parziale" cioè vasectomia per i maschi (legatura dei testicoli) e isterectomia per le femmine (legatura delle tube). Sono entrambi sconsigliati in quanto, pur mantenendo integro l'istinto del gatto rendendolo solo sterile, non lo si protegge dalle malattie che potrebbe contrarre durante l'accoppiamento.


La sterilizzazione chirurgica è una pratica ancor oggi avvolta da dubbi, falsi preconcetti ed erronee interpretazioni, ma è un dato di fatto inoppugnabile che porta comunque diversi vantaggi:
Migliora la convivenza: I gatti sterilizzati sono più equilibrati dal punto di vista psicologico. Inoltre le femmine non saranno più indotte a fuggire in cerca di un compagno durante il periodo del calore (estro) ed i maschi (che a differenza di come spesso si è portati a credere NON vanno in calore, ma rispondono al richiamo percepito anche a grande distanza delle femmine) non correranno il rischio di smarrirsi, avere incidenti, litigare con i propri simili per la supremazia territoriale e non marcheranno il territorio con secrezioni dall'odore decisamente sgradevole.
Si previene il randagismo: Se lasciassimo fare alla natura ogni gatta partorirebbe almeno una volta nella vita (?), una media di 6 piccoli. Ipotizziamo che siano 3 maschi e 3 femmine che nel giro di un paio d'anni genererebbero a loro volta altri 18 piccoli e dopo ulteriori due anni diventerebbero 54. In 5 anni sarebbero poco meno di 700 i gattini in cerca di famiglia. Trovare una sistemazione adeguata è impossibile, andando così ad aggravare il già complesso problema del randagismo felino.
Si prevengono certe malattie: Principalmente si prevengono le malattie dell'apparato genitale. Tra queste vi sono:
- Tumori alle mammelle(quasi sempre di natura maligna) ed infezioni dell'utero nelle gatte femmina, nonchè malattie virali che si possono contrarre con l'atto sessuale vero e proprio (FELV-FIV-FIP).
- Malattie della prostata e tumori ai testicoli (poco diffusi ma frequenti nei gatti non castrati) nei soggetti maschi e infezioni virali trasmesse oltre che durante l'accoppiamento, anche dai morsi e graffi che si subiscono nelle lotte per la conquista del territorio o della femmina.

Si deve ricordare che i gatti sterilizzati tendono a rimanere più volentieri a casa, mantengono le loro caratteristiche comportamentali e sono più longevi. La sterilizzazione è pertanto un atto d'amore. Riflettici.


Baldo...canterò il tuo nome come la valle canta l'eco delle campane; ascolterò il linguaggio della tua anima come la spiaggia ascolta la storia delle onde.
Va lentina non è collegato   Vai in cima
Chiudi Discussione

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu Non puoi postare nuovi threads
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Disattivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +1. Attualmente sono le 10:57.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright, Privacy e Note Legali : Micimiao.net - Micimiao.it - Micimiao.com Copyright ©2000 - 2019.
Tutti i contenuti presenti all'interno di questo sito sono proprietà di micimiao e sono protetti da copyright. .
E' pertanto severamente vietato copiare anche solo parzialmente i contenuti di questo sito senza aver ottenuto il consenso esplicito.
Creato, aggiornato e gestito da webmaster Tamara