Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili
Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili e amici degli animali
Aiuta anche tu Micimiao clicca qui

Home Micimiao Forum Regolamento FAQ Calendario
Vai Indietro   Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili > MICIMIAO FORUM DI DISCUSSIONE SUI MICI > Richieste di aiuto generiche

Notizie

Richieste di aiuto generiche Inserite qui le vostre richieste d'aiuto o aiutate chi si trova in difficoltà con i propri gatti

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 17-04-2020, 13:46   #1
Profilo Utente
Lolly93
Cucciolino
 
Utente dal: 04 2020
Messaggi: 24
Predefinito Non so più che fare :(

Gattare e gattari chiedo un aiuto a voi non avendo mai avuto gatti... Ok che è cucciola (quasi 4 mesi e ce l'abbiamo da un mese) ma fin'ora non ha imparato nulla di nulla di nulla 😅 il no non lo capisce, la sculacciata piano nemmeno... La mia giornata inizia sempre così: mi sveglio, inizia ad attaccarsi alle caviglie mordendo, mi lavo i denti etc..., faccio colazione sempre con lei che si attacca alle gambe e morde e finita colazione gioco mezz'oretta/40 minuti con lei. Finita la "sessione gioco" mi metto a fare le faccende e lei continua, butta all'aria la ciotola di acqua e quella delle crocchette, usa le tende a mo' di liana, morde e tira i cavi, butta a terra la lampada da tavolo.
Finito il delirio dorme 10-15 minuti... Al termine di questi 10-15 minuti che solitamente avvengono a metà mattina, metà pomeriggio e verso le 21, è sempre come vi ho descritto sopra.
Ha il suo tiragraffi, lettiera sempre pulita, gioco spesso con lei soprattutto ora che siamo costretti a casa ma nulla, non cambia niente.
È una femmina e l'abbiamo presa da una signora che ha fatto una cucciolata vicino casa all'età di 3 mesi.
Non sappiamo più che fare... Non possiamo aprire le finestre perché scappa, la porta della camera è sempre chiusa perché fa disastro pure lì. Le abbiamo concesso il salone/cucina ed il bagno. Da il peggio di sé. Cosa possiamo fare?
Lolly93 non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 17-04-2020, 14:08   #2
Profilo Utente
aurora
Gattone
 
Utente dal: 04 2016
Paese: Sesto Fiorentino
Regione: Toscana
Sesso: Donna
Gatti: 2
Messaggi: 1,025
Predefinito Re: Non so più che fare :(

La piccola ha solo 4 mesi. Il suo comportamento è tipico dei gattini della sua età, non preoccuparti. Anzi, sei anche fortunata perché significa che vi ha immediatamente riconosciuti come famiglia. Molto spesso,appena entrano in un ambiente nuovo tendono a nascondersi e ad avere paura, soffiare, mangiare solo di nascosto ecc.Lei ha soltanto bisogno di giocare. Assecondala più che puoi nei momenti in cui ti puoi concedere delle pause. Tienila anche in collo, sulle tue ginocchia e accarezzala sulla pancia per rilassarla: ai gatti piace tantissimo. Dopo un po' dovrebbe addormentarsi e così, piano piano, la puoi, mettere a nanna nella sua cuccia, senza che lei si svegli. Comunque io, ad essere sincera, le tende le ho tolte subito e ho consesso libera entrata a tutte le stanze tranne al salotto, perché tutti i miei gatti hanno avuto, dall'infanzia alla vecchiaia, la tendenza a saltare sui mobili, alla ricerca del ninnolo più prezioso da frantumare. Con l'esperienza ho imparato e prevengo anziché dover soffrire dopo. Questo, per dirti che la tua gattina rientra perfettamente nella norma, non fa niente di stravagante e tu non hai sbagliato niente. Ti ci vuole un po' di pazienza: anche voi siete una novità per lei...
aurora non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 17-04-2020, 14:22   #3
Profilo Utente
babaferu
Supergatto
 
Utente dal: 06 2008
Paese: torino
Gatti: 3
Messaggi: 13,174
Predefinito Re: Non so più che fare :(

Da il meglio che un gattino può dare.... Ogni gattino si comporta più o meno così, non so quali fossero le tue aspettative ma un gattino non impara certo a sculacciate.... Metti la casa in sicurezza (che non si faccia male coi cavi o altro pericoloso, anche sulle finestre ci va rete o zanzariere) e mettiti l'anima in pace, divertiti. Non fare con lei giochi predatori a mani nude, se esagera coi morsi smetti di giocare.

Ultima Modifica di babaferu; 17-04-2020 at 14:25.
babaferu è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 17-04-2020, 15:04   #4
Profilo Utente
Volpina
Cucciolo
 
L'avatar di  Volpina
 
Utente dal: 03 2020
Regione: Lombardia
Sesso: Donna
Gatti: 2
Messaggi: 74
Predefinito Re: Non so più che fare :(

Ciao! Concordo con i pareri che hai già ricevuto.
E' proprio una cucciolina e sta con te da solo un mese... Non so poi in che contesto sia nata e cresciuta per i primi 3 mesi: è figlia di una micia domestica, oppure la signora che te l'ha data l'ha trovata in cascina da una gatta selvatica?
Insomma, quello che intendo dire è che oltre all'esuberanza della gioventù dobbiamo considerare le nuove abitudini da imparare.

Per il resto, sì, nascondi le cose potenzialmente pericolose. Anche vasi/oggetti in vetro che potrebbe tirarsi e rompersi addosso
Volpina non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 17-04-2020, 18:27   #5
Profilo Utente
Leny
Gattone
 
Utente dal: 06 2016
Regione: Sicilia
Sesso: Donna
Gatti: 5
Messaggi: 1,517
Predefinito Re: Non so più che fare :(

Come hanno già detto, è una cucciola ed è normale fare così a questa età. Mi è capitato solo una volta di avere un gatto abbastanza tranquillo sin da piccolo, ma tutti gli altri, chi più chi meno, sono sempre stati movimentati. Crescendo si sono calmati quasi tutti. Dico quasi perché gli ultimi due gatti che ho adottato hanno attualmente 9 mesi, quindi ancora sono nella loro fase adolescenziale Ma si sono calmati un pochino.
Leny non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 20-04-2020, 13:21   #6
Profilo Utente
Stregatta74
Guest
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Non so più che fare :(

Ti hanno gia piu o meno risposto…ogni cucciolo e’ esuberante e fa danni!
Metti il piu possibile la casa in sicurezza MA insegnale anche a rispettare I vostri spazi.
L’errore che piu comunemente fanno I neofiti e’ diventare Schiavi del proprio animali, non per scelta, ma per obbligo di come vanno le cose.
Ricorda che un gatto o un cane o un qualsuasi altro animale necessita di regole (anche il cucciolo d’uomo a dire il vero) cosi facendo la convivenza sara’ felice per entrambi!

Il problema maggiore coi gattini si riscontra generalmente sul farsi le unghie dove non dovrebbero o salire su superfici dove non dovrebbero: qui e’ un po piu dura ma ad esempio se io sto cucinando non voglio assolutamente che I miei gatti salgano sulla cucina in primis perche rischiano di bruciarsi coi fornelli accesi!

Per le unghie porta spesso la cucciola a farsele sul trigraffi e dille brava; se I suoi giochi diventano “violenti” nei Vostri confornti smetti subito di giocare e sgridala con un NO.
L’importante e’ essere coerenti: se una cosa e’ NO sara’ sempre NO.
E avere tanta Pazienza, prima o poi impara e si calma
  Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 21-04-2020, 09:17   #7
Profilo Utente
Aletto
Supergatto
 
Utente dal: 12 2014
Paese: Roma
Regione: Lazio
Sesso: Donna
Gatti: 3
Messaggi: 7,466
Predefinito Re: Non so più che fare :(

Quote:
Originariamente inviato da Lolly93 Visualizza Messaggio
Gattare e gattari chiedo un aiuto a voi non avendo mai avuto gatti... Ok che è cucciola (quasi 4 mesi e ce l'abbiamo da un mese) ma fin'ora non ha imparato nulla di nulla di nulla 😅 il no non lo capisce, la sculacciata piano nemmeno...
Non sappiamo più che fare... ....... Da il peggio di sé. Cosa possiamo fare?
Deve imparare ad essere gatto e lo sta facendo.
-I NO non li capiranno mai se quei NO si riferiscono all'identità del gatto
-Sulle sculacciate non mi soffermo
Queste due cose messe insieme contribuiscono solo ad avere diffidenza dei nostri confronti, mentre noi scambieremo la diffidenza con l'apprendimento


Quote:
Originariamente inviato da aurora Visualizza Messaggio
La piccola ha solo 4 mesi...... la tua gattina rientra perfettamente nella norma, non fa niente di stravagante e tu non hai sbagliato niente. Ti ci vuole un po' di pazienza: anche voi siete una novità per lei...
Adattarsi ed apprendere le gioveranno se il tutto avviene in un clima ed un ambiente che favorisce in modo positivo -ossia qui sto bene- l'elaborazione degli input che riceverà

Quote:
Originariamente inviato da babaferu Visualizza Messaggio
Da il meglio che un gattino può dare.... Ogni gattino si comporta più o meno così, non so quali fossero le tue aspettative ma un gattino non impara certo a sculacciate....
Concordo in pieno

Quote:
Originariamente inviato da Stregatta74 Visualizza Messaggio
Ti hanno gia piu o meno risposto…ogni cucciolo e’ esuberante e fa danni!
.....L’errore che piu comunemente fanno I neofiti e’ diventare Schiavi del proprio animali, non per scelta, ma per obbligo di come vanno le cose.
Ricorda che un gatto o un cane o un qualsuasi altro animale necessita di regole (anche il cucciolo d’uomo a dire il vero) cosi facendo la convivenza sara’ felice per entrambi!
.........se una cosa e’ NO sara’ sempre NO.
E avere tanta Pazienza, prima o poi impara e si calma
E' neofita chi non riesce ad individuare l'identità del gatto, tutti noi inclusi ed io per prima
Riguardo l'apprendimento ho già risposto sopra
E la pazienza:
ma quanta ne hanno i gatti nei nostri confronti! E questo non viene mai considerato. Purtroppo.

Tranquillizzati Lolly, spero che le risposte che abbiamo dato ti possano aiutare, perché anche tu sei in fase di apprendimento nei confronti della micia


"Quando mi trastullo con la mia gatta chissà se essa non faccia di me il proprio passatempo più di quanto io faccia con lei" Montaigne
Aletto non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 21-04-2020, 10:58   #8
Profilo Utente
Stregatta74
Guest
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Non so più che fare :(

aletto per neofita intendevo una persona alle prime armi, e' ovvio che se parliamo di psyche/comportamento etcetc siamo tutti neofiti e con qualsiasi animale.

il mio intervento era dal punto di vista umano, non del gatto.
si parte prima dalle cose semplici
  Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 21-04-2020, 19:44   #9
Profilo Utente
alimiao
Moderatore
 
Utente dal: 01 2015
Regione: Lombardia
Sesso: Donna
Gatti: 2
Messaggi: 2,629
Predefinito Re: Non so più che fare :(

Ciao, inizio raccontandoti questa storia. La mia amica, a quei tempi "neofita", qualche anno fa decide di prendere un micio al gattile. Ha idee molto precise in proposito: vuole un micio tranquillo, che non faccia danni in casa, che non disturbi troppo (lei lavora da casa), non uno scalmanato insomma. Le danno un cucciolo estremamente calmo, che dove lo metti sta, gioca 10 minuti al giorno e il resto del tempo lo passa a poltrire. Lei si ritiene fortunata, proprio il micio che fa per lei... tranquillissimo, anche troppo! Infatti dopo un po' inizia a preoccuparsi di tutta questa tranquillità. Dopo neanche un mese che ce l'ha, il micio inizia a non stare bene, si scopre che ha la fip, e dopo poco dalla diagnosi lo deve far sopprimere. Rimane così male che non vuole più gatti. Dopo qualche mese, sotto mio consiglio, decide di riprovarci. Questa volta però cerca un cucciolo "normalmente vivace", e pazienza se spaccherà qualcosa! (Che poi alla fine anche il suo gatto attuale è parecchio tranquillo).

Questo per dire che un cucciolo di 4 mesi arrivato da un mese che fa casino, anche molto casino, anche un casino esagerato, è normale e sano. Non si tratta di "insegnargli" (non è un cane) o di farla calmare con le sculacciate, queste sono aspettative sbagliate... si tratta invece di imparare TU a capire ed interpretare i suoi comportamenti, e cercare di trovare un compromesso accettabile tra le tue esigenze di essere umano con un certo stile di vita e le sue esigenze di felino giovane in ambiente nuovo. Di solito siamo noi che dobbiamo adeguarci di più alle loro esigenze, perché loro sono animali, sono istintivi, sono "condizionati" ad agire in un certo modo dalla loro natura, che noi limitiamo fortemente, provocandogli a volte degli stress. Intendiamoci, trovare questo compromesso non è sempre facile, anche per i non "neofiti", è un equilibrio che si deve construire giorno per giorno e che può cambiare a seconda delle circostanze della vita (sia del gatto che dell'umano). Non c'è una formula magica.

Quindi, le esigenze della tua gatta quali sono? sfogare la sua energia giocando (agguati, far cadere le cose), esplorando il territorio (tentativi di fuga, salire sulle tende), è il suo modo di interagire col mondo.
Le tue esigenze quali sono? come si possono ridimensionare/modificare (senza stravolgerle) almeno temporaneamente per far fronte alle esigenze della gatta? ad esempio, sarebbe possibile per te rinunciare alle tende? la casa è abbastanza attrezzata per essere interessante per la gatta? (ad esempio ci sono tiragraffi alti o mensole su cui si possa arrampicare, o scatole o posti in cui possa nascondersi?)
alimiao non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 22-04-2020, 09:13   #10
Profilo Utente
Aletto
Supergatto
 
Utente dal: 12 2014
Paese: Roma
Regione: Lazio
Sesso: Donna
Gatti: 3
Messaggi: 7,466
Predefinito Re: Non so più che fare :(

Quote:
Originariamente inviato da alimiao Visualizza Messaggio

......Non si tratta di "insegnargli" (non è un cane) o di farla calmare con le sculacciate, queste sono aspettative sbagliate... si tratta invece di imparare TU a capire ed interpretare i suoi comportamenti, e cercare di trovare un compromesso accettabile tra le tue esigenze di essere umano con un certo stile di vita e le sue esigenze di felino giovane in ambiente nuovo. Di solito siamo noi che dobbiamo adeguarci di più alle loro esigenze, perché loro sono animali, sono istintivi, sono "condizionati" ad agire in un certo modo dalla loro natura, che noi limitiamo fortemente, provocandogli a volte degli stress. Intendiamoci, trovare questo compromesso non è sempre facile, anche per i non "neofiti", è un equilibrio che si deve construire giorno per giorno e che può cambiare a seconda delle circostanze della vita (sia del gatto che dell'umano). Non c'è una formula magica.

Quindi, le esigenze della tua gatta quali sono? sfogare la sua energia giocando (agguati, far cadere le cose), esplorando il territorio (tentativi di fuga, salire sulle tende), è il suo modo di interagire col mondo......
La piccola ha quattro mesi, tramite i cosiddetti casini si sta mettendo alla prova, acquisisce esperienze che vanno di pari passo con la sua maturazione e consapevolezza di sé. Quindi quello che sta facendo è coerente col suo sviluppo psicofisico, col perfezionamento e completamento della corteccia prefrontale che le darà la maturità sociale.
Parallelamente a questo cercherà, come ogni gatto, trovare e viverci come dimensione abitativa, viverci come un luogo relazionale per potersi rilassare.

In quei momenti sembra impossessarsi di noi, ma quello è il suo mondo ed il suo modo di relazionarsi a noi e per questo è importante l'assoluta fiducia nei nostri confronti.

Se consideriamo la diversa percezione del mondo di un umano da quello di un felino, questi due mondi si incontrano pienamente nel rilassamento durante il quale ognuno gode di una sorta di regressione, ci si concede una pausa da tutto. Questo è un compromesso, anzi un venirsi incontro

Penso che l'istinto, l'innato, in questo caso si evolva assieme all'appreso. Anzi senza il "penso che", e si incrementano a vicenda. Se c'è un condizionamento è da relazionarlo a quanto l'individuo apprende e come lo apprende.
L'istinto non è separato dall'apprendimento, e questo vale anche per noi


"Quando mi trastullo con la mia gatta chissà se essa non faccia di me il proprio passatempo più di quanto io faccia con lei" Montaigne
Aletto non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Rispondi

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu Non puoi postare nuovi threads
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Disattivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +1. Attualmente sono le 17:34.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright, Privacy e Note Legali : Micimiao.net - Micimiao.it - Micimiao.com Copyright ©2000 - 2020.
Tutti i contenuti presenti all'interno di questo sito sono proprietà di micimiao e sono protetti da copyright. .
E' pertanto severamente vietato copiare anche solo parzialmente i contenuti di questo sito senza aver ottenuto il consenso esplicito.
Creato, aggiornato e gestito da webmaster Tamara