Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili
Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili e amici degli animali
Aiuta anche tu Micimiao clicca qui

Home Micimiao Forum Regolamento FAQ Calendario
Vai Indietro   Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili > MICIMIAO FORUM DI DISCUSSIONE SUI MICI > L'allevamento e gli allevatori

Notizie

L'allevamento e gli allevatori Per chi vuole conoscere meglio questo mondo felino ancora per molti sconosciuto.

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 02-07-2020, 14:21   #1
Profilo Utente
Marycatty
Cucciolino
 
Utente dal: 05 2020
Messaggi: 3
Predefinito Gli allevatori non guadagnano?

Ciao a tutti! Da mesi sto studiando tutto ciò che riguarda la genetica felina, e tutto ciò che in un futuro, mi consentirà di allevare.
Già sapevo che l'allevatore non guadagna, è più un hobby, ma come mai, i molti dicono che ci si rimette e basta?
Come è possibile? Non si riescono a fare neanche i soldi per mantenere l'allevamento? Ne dubito, ma volevo sentire le vostre esperienze! Solo sincerità per favore, e ringrazio in anticipo
Marycatty non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 03-07-2020, 08:47   #2
Profilo Utente
alimiao
Moderatore
 
Utente dal: 01 2015
Regione: Lombardia
Sesso: Donna
Gatti: 2
Messaggi: 2,586
Predefinito Re: Gli allevatori non guadagnano?

Ciao Marycatty,
prima di tutto ti ripeto quello che già ti ho consigliato altre volte... quando inizi ad allevare, o meglio ancora prima, quando compri il futuro riproduttore/trice, dovresti farti affiancare nel primo periodo da un allevatore già affermato, e lui potrà rispondere a tutti i tuoi dubbi e impostare il tuo allevamento in modo corretto.

Detto ciò, è molto saggio da parte tua informarti molto bene prima di intraprendere una strada così complessa.
Le spese di un allevatore sono:
- acquisto del/dei riproduttori (che ovviamente essendo gatti di razza da expo e da riproduzione, costeranno di più di un gatto di razza da compagnia)
- per le gatte, spese veterinarie pre-parto, esami ecc, spese veterinarie per la gravidanza..
- spese veterinarie per i controlli e i vaccini dei cuccioli
- se fai accoppiare usando un riproduttore esterno, spese per la monta
- spese per partecipare alle expo (viaggio, spese di iscrizione gatti ecc)
- spese per test genetici e controlli da specialisti (qualora non fossero già tutti stati effettuati dall'allevatore da cui hai acquistato i mici, ma ce ne sono alcuni tipo le eco cardio che credo si debbano ripetere nel tempo)
- spese relative all'iscrizione all'anagrafe felina e burocrazia varia

A questo, aggiungi tutte le normali spese per il mantenimento dei mici, il cibo che deve essere di qualità, ecc.
L'unico introito dell'allevatore proviene invece dalla vendita dei cuccioli. Ovviamente, dipende da quanti ne fai in un anno, e dal prezzo a cui li vendi. Però l'allevatore serio fa poche cucciolate l'anno, non ha la catena di montaggio... quindi capisci anche tu che i margini di guadagno non sono poi molti.

La maggior parte degli allevatori con cui ho parlato arriva appena a coprire le spese, alcuni di più e altri di meno, dipende anche dalle annate (magari un anno hai avuto più problemi e spese veterinarie, un altro anno invece hai venduto più cuccioli). Diciamo comunque che è necessario avere delle entrate fisse esterne sufficienti, che permettano di coprire le spese dell'allevamento nei periodi in cui dovessi andare in perdita.

Poi non so tu che lavoro faccia, tieni conto che anche dal punto di vista dell'impegno, può essere molto gravoso allevare e avere un lavoro impegnativo full-time.. ad es se un cucciolo ha bisogno di essere svezzato artificialmente e devi svegliarti ogni qualche ora per allattarlo, oppure altre problematiche veterinarie... come già detto, meglio non essere da sola ad intraprendere questa impresa, meglio essere affiancati da amici/parenti...
alimiao non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 03-07-2020, 13:35   #3
Profilo Utente
alimiao
Moderatore
 
Utente dal: 01 2015
Regione: Lombardia
Sesso: Donna
Gatti: 2
Messaggi: 2,586
Predefinito Re: Gli allevatori non guadagnano?

Un'altra cosa che mi è venuta in mente e volevo precisare: quando ti metti ad allevare poi sta anche a te decidere a che livello farlo... se lo vuoi fare al 100% delle tue possibilità (come secondo me è giusto fare), allora ognuno dei punti di cui sopra avrà anche delle spese dovute alla QUALITA' delle tue scelte.

Faccio un esempio: l'allevatore da cui ho preso i miei gatti è andato fino in Canada a comprare una riproduttrice. Cioè, ha preso l'aereo, è atterrato, rimasto una notte per andare a visitare l'allevamento, la sera dopo è tornato indietro col gatto nel trasportino con un altro aereo. Gli agenti di frontiera l'hanno fermato e interrogato perchè il suo viaggio era molto sospetto, pensavano fosse uno spacciatore!!

Questo per dirti, che gli allevatori sono "pazzi" del loro hobby, e per questo spesso vanno anche in perdita... la passione è così!
alimiao non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 03-07-2020, 14:08   #4
Profilo Utente
morghi
Moderatore
 
L'avatar di  morghi
 
Utente dal: 01 2008
Paese: Parma
Regione: Emilia Romagna
Sesso: Donna
Gatti: 5
Messaggi: 6,351
Predefinito Re: Gli allevatori non guadagnano?

Ciao Marycatty,
posso prima farti una domanda io?
vedo con piacere che stai facendo molte domande sul mondo dell'allevamento e continui ad aprire thread in merito ma... perché poi non partecipi alla discussione? sarebbe anche bello avere un confronto.

Potrei scriverti una pappardella infinita sul perché gli allevatori non guadagnano ma preferisco farti degli esempi lampanti che vanno oltre a tutte le spese ordinarie di test, mantenimento, ecografie, radiografie ecc..

Esempio 1: Femmina pagata 1800 euro, Maschio pagato 2000 euro, i gatti si accoppiano, la gatta rimane incinta di 6 cuccioli, il parto va male, è domenica notte... bisogna andare in urgenza in clinica.... cesareo d'urgenza costo 1000/1500 euro, nessun cucciolo sopravvissuto e gatta da sterilizzare o che può al max fare un'altra cucciolata (quanto hai guadagnato? quanto hai perso?)

Esempio 2: Super stallone pagato 2500 euro perché deriva da linee fantastiche (ma puoi anche averlo pagato 2000 euro), ti fa 3 cucciolate, poi non monta più.... da sterilizzare... quanto hai guadagnato?

Esempio 3: Riproduttore maschio o femmina che sia (costo sempre 1800/2500 euro) che, a crescita avvenuta, mostra problematiche (tipo displasia dell'anca) che facciamo? dobbiamo sterilizzarlo....

Esempio 4: Gatta che dopo un accoppiamento non rimane incinta ma.... le viene una bella piometra (hai già studiato questa problematica?) ecco la gatta pagata sempre quelle cifre dovrà essere sterilizzata

Esempio 5: cuccioli che muoiono di ab ingestis (ha studiato l'ab ingestis?) perché la mamma non ha latte e ci tocca allattarli ogni due notte anche di notte ma non sempre hanno la capacità di suzione autonoma.... e anche qui non ci abbiamo guadagnato nulla... ma abbiamo passato parecchie notti insonni...

Potrei andare avanti all'infinito, e questi esempi non sono "casi rari", anzi!!!! direi che sono casi all'ordine del giorno.

Dove stai studiando genetica? che tipo di razza vorresti allevare? perché non ci racconti un po' di te?


... A meow massages the heart ...
morghi non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Rispondi

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu Non puoi postare nuovi threads
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Disattivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +1. Attualmente sono le 12:23.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright, Privacy e Note Legali : Micimiao.net - Micimiao.it - Micimiao.com Copyright ©2000 - 2020.
Tutti i contenuti presenti all'interno di questo sito sono proprietà di micimiao e sono protetti da copyright. .
E' pertanto severamente vietato copiare anche solo parzialmente i contenuti di questo sito senza aver ottenuto il consenso esplicito.
Creato, aggiornato e gestito da webmaster Tamara